È arrivata la felicità

Film 1936 | Commedia 115 min.

Titolo originaleMr. Deeds Goes to Town
Anno1936
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata115 minuti
Regia diFrank Capra
AttoriGary Cooper, Jean Arthur, Ruth Donnelly .
TagDa vedere 1936
MYmonetro 4,17 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Frank Capra. Un film Da vedere 1936 con Gary Cooper, Jean Arthur, Ruth Donnelly. Titolo originale: Mr. Deeds Goes to Town. Genere Commedia - USA, 1936, durata 115 minuti. - MYmonetro 4,17 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi È arrivata la felicità tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Uno schietto e semplice ragazzo americano si reca nella capitale per prendere possesso di un'ingente eredità. Il film ha ottenuto 5 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Venezia, In Italia al Box Office È arrivata la felicità ha incassato 355 mila euro .

Consigliato assolutamente sì!
4,17/5
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,17
ASSOLUTAMENTE SÌ

Uno schietto e semplice ragazzo americano si reca nella capitale per prendere possesso di un'ingente eredità. Una giornalista, fingendosi povera e bisognosa d'aiuto, lo avvicina per descrivere sul giornale, che così va a ruba, il suo comportamento da sempliciotto. Finirà per innamorarsi di lui e lo aiuterà a difendersi dagli avvoltoi che tentano di dimostrare la sua pazzia (si è messo a regalare soldi ai poveri) per strappargli il patrimonio. È probabilmente il più significativo lavoro di Capra e uno degli indiscussi capolavori del cinema americano. Mr. Deed rappresenta l'americano buono e semplice ma capace di farsi rispettare, colui che da solo combatte contro un sistema palesemente ingiusto, lontano da tutti i valori umani. Memorabile l'interpretazione di Gary Cooper.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal racconto Opera Hat di Clarence Budington Kelland. Un giovanotto di provincia eredita venti milioni di dollari, si trasferisce in città, decide di distribuirli ai poveri. I parenti cercano di farlo passare per matto. Una delle più classiche commedie di Capra, quella che gli fece vincere il 2° Oscar per la regia e l'unica in cui la lieta fine sembra completamente logica. Grazie a un'impeccabile sceneggiatura di Robert Riskin, questa favola da boy-scout non diventa una predica e non perde mai il suo swing. Una delle più divertenti scene di tribunale di tutto il cinema americano con un Cooper perfetto. Fece diventare di uso comune il termine "picchiatello" ( pixilated ).

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

È ARRIVATA LA FELICITÀ disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 25 dicembre 2011
Luca Scialo

Giovane e apprezzato poeta che vive in un paesino si ritrova d'un tratto erede di una grossa fortuna. Giunto in una grande metropoli per acquisire quanto gli spetta, si vede circondato da arrivisti e avvoltoi. Tra questi, uno ha il volto di una graziosa cronista di un quotidiano, che lo seduce al fine di scrivere articoli denigratori sul suo conto. Ma quando se ne innamora, notando soprattutto il suo [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 febbraio 2015
il befe

di cooper

giovedì 25 dicembre 2014
paolp78

Si tratta di uno dei film più caratteristici della cinematografia di Frank Capra, in cui i temi più cari al grande regista sono proposti esplicitamente.  La semplicità e la purezza degli umili contro l'egoismo e l'avidità dei potenti, l'equità sociale, la capacità di trovare la felicità autentica nelle cose semplici.

Frasi
Hanno creato grandi palazzi, ma non hanno saputo creare persone degne di abitarli.
Dialogo tra Longfellow Deeds (Gary Cooper) - Babe Bennett (Jean Arthur)
dal film È arrivata la felicità
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

“Il protagonista è un ragazzone amante della tromba, dei pompieri, della campagna, che, per un’eredità ricevuta, vien portato di colpo in città. I giornali lo prendono in giro, avvocati e affaristi gli stanno intorno e lo vogliono far passare per pazzo quand’e gli decide di donare tutta la sua sostanza ai poveri. Ma al tribunale che dovrà decidere della sua infermità mentale o meno, egli dimostra come [...] Vai alla recensione »

Mario Gromo
La Stampa

Un'altra commediola riuscita, questo Gary Cooper non lo dimenticheremo. Il lasagnone lungo lungo, dal volto sempre un po' assente, un po' mutria, e due chiari occhi di ragazzo, ha trovato nel signor Deeds il personaggio che sembra ritagliato su misura per lui, per le sue inconfondibili ma non varie virtù di attore. Chi si ricordasse di Jean de la Lune troverà qui un altro Jean, ma posto dì fronte a [...] Vai alla recensione »

winner
miglior regia
Premio Oscar
1937
winner
menzioni speciali
Festival di Venezia
1936
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati