Lovers Film Festival

Programma dei 38 film presentati alla 33ª edizione del Lovers Film Festival. Torino - 20/24 aprile 2018. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

FESTIVAL
mercoledì 25 aprile 2018
Nella sezione documentari ha invece vinto Beyond the Opposite Sex di Bruce Hensel. Vai all'articolo
FESTIVAL
Paolo Bertolin - domenica 22 aprile 2018
Oggi al Lovers Film Festival la masterclass di Robin Campillo coordinata da Frank Finance Madureira, fondatore della Queer Palm di Cannes. Vai all'articolo
FESTIVAL
venerdì 20 aprile 2018
Ospiti dell'inaugurazione Francesco Gabbani, Pif, Pino Strabioli e l'arpista Cecilia. A Torino, dal 20 al 24 aprile. Vai all'articolo
Dear Freddy
FOCUS DIRITTI
Il ritratto di Freddy Hirsch. Documentario - Israele, 2017. Durata 74 Minuti.
Un film di Rubi Gat.  .

Freddy Hirsch era un orgoglioso omosessuale ebreo. Gestiva un asilo nido per 600 bambini ad Auschwitz, era ammirato dai suoi ragazzi e ha combattuto fino all'ultimo respiro per mantenere la loro dignità. La sua morte è rimasta un mistero, fino a questo film.

APRILE
23
lunedì
16:15 Torino
Massimo
Mario
FOCUS DIRITTI

Mario, per la prima volta in vita sua è innamorato. Cotto. Di Leon, il nuovo e prestante attaccante tedesco che è stato comprato dalla società calcistica in cui milita e con cui condivide l'appartamento, che diviene la loro alcova. Un'alcova di cui, però, nessuno deve sapere l'esistenza, visto il tabù che circonda l'omosessualità nel mondo dello sport. Ma non solo: i due sono in diretta concorrenza per poter accedere alla prima squadra e dare così una svolta alle loro carriere. Una condizione che, però, non sembra preoccupare Mario: ciò che gli interessa realmente è avere Leon al proprio fianco. La situazione si complica quando, inevitabilmente, i primi pettegolezzi sul rapporto che li lega iniziano a circolare, alimentati dall'omofobia. Solo allora Mario capisce di essere di fronte ad un bivio: cosa scegliere tra le proprie ambizioni e l'amore per Leon?

APRILE
24
martedì
22:30 Torino
Massimo
Escape From Rented Island: The Lost Paradise of Jack Smith
QUEER REVOLUTION
Raccontare Jack Smith. Documentario - USA, 2018. Durata 88 Minuti.
Un film di jerry tartaglia.  .

Un'operazione dedicata alla riscoperta delle registrazioni del cineasta sperimentale Jack Smith.

Jack Smith ha lasciato dietro di sé una serie di registrazioni audio che ha realizzato negli anni '70, '80 e precedenti, in cui rivela molto delle sue idee di arte, cinema, politica e vita. Alcune delle registrazioni sono letture ad alta voce dei suoi scritti, mentre altre sono documentazioni delle sue 'Live Film' performance. Alcune documentano le prove per i suoi film, altre sono improvvisazioni di recitazione su un tema. Queste registrazioni sono state rese disponibili dal Jack Smith Archive e dalla Gladstone Gallery di New York e di Bruxelles, per il loro utilizzo in Escape From Rented Island: The Lost Paradise di Jack Smith. Tartaglia ha selezionato le registrazioni più audaci e coinvolgenti tra queste affiancandole a immagini dei film di Smith e a fotografie che esemplificassero o illustrassero le sue idee.

APRILE
24
martedì
16:15 Torino
Massimo
QUEERAMA
un film di
Daisy Asquith
2017
QUEER REVOLUTION
Documentario - Gran Bretagna, 2017. Durata 70 Minuti.
Un film di Daisy Asquith.  .

APRILE
23
lunedì
22:00 Torino
Massimo
Portrait of Jason
QUEER REVOLUTION
Jason Holliday si racconta. Biografico - USA, 1967. Durata 105 Minuti.

3 dicembre 1966. Per dodici ore, a porte chiuse nel salotto dell'appartamento in cui vive all'ultimo piano nel leggendario Chelsea Hotel di New York, l'attore di cabaret afroamericano Jason Holliday si racconta alla macchina da presa, descrivendo, in modo istrionico ed esuberante, la sua incredibile vita. A pungolarlo, per spingerlo a confessare i numerosi peccati di cui è stato colpevole, in un gioco di domanda e risposta dal sapore spesso sadico e provocatorio, la regista Shirley Clarke e il suo compagno Carl Lee: ne emerge il ritratto di un personaggio sui generis, che si trova a vivere quotidianamente sulla propria pelle le problematiche di chi è nero e gay nell'America, puritana e razzista, del secondo dopoguerra.

APRILE
21
sabato
16:30 Torino
Massimo
Dancing
OMAGGIO A ROBIN CAMPILLO

Patrick è uno scrittore che vive al primo piano di un edificio situato in riva al mare della Bretagna. Da tempo sta portando avanti la stesura di un romanzo ma sembrano mancargli le idee e la volontà di finirlo. Al pian terreno della stessa costruzione, in quella che un tempo era una sala da ballo, c'è l'atelier del suo compagno René, artista figurativo, che sta lavorando ad un'esposizione incentrata sul tema che predilige, la figura del bear. Anche René si sente piuttosto nervoso ed afflitto da una sensazione di indeterminatezza che non gli fa trovare pace: a perseguitarlo l'immagine di due personaggi, identici tra loro e travestiti da clown. Nonostante cerchi di concentrarsi sul lavoro sente dentro di sé che qualcosa non va. In un'escalation di fenomeni inspiegabili, inizia ad essere tormentato da voci che solo lui sente. Finché un giorno non si trova faccia a faccia con il suo doppio. La "carta bianca" a Robin Campillo si tinge di mistero con un dramma surreale ed inquietante.

APRILE
22
domenica
14:15 Torino
Massimo
Eastern Boys
OMAGGIO A ROBIN CAMPILLO
Un film sull'ambiguità del sentimento, che cambia pelle in continuità di stile. Drammatico - Francia, 2013. Durata 128 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Robin Campillo.  Con Olivier Rabourdin, Kirill Emelyanov, Daniil Vorobyov, Edéa Darcque, Camila Chakirova, Beka Markozashvili, Bislan Yakhiaev, Mohamed Doukouzov. .

Daniel abborda Marek in una stazione parigina dove quest'ultimo bighellona con la sua banda e gli propone un appuntamento a casa sua per il giorno dopo. Recensione ❯

Un gruppo di ragazzi provenienti dall'Est Europa si trova alla stazione centrale di Parigi. Muller, un uomo discreto e gentile, ha messo gli occhi su uno di loro - Marek. Un pomeriggio, Muller raccoglie si fa coraggio e gli parla. Il giovane accetta di andare a fare visita a Muller il giorno seguente, a casa sua. Tuttavia il giorno dopo, quando suona il campanello, lo attende una vera e propria trappola. Continua »

GUARDA IL TRAILER
APRILE
20
venerdì
22:00 Torino
Massimo
120 battiti al minuto
OMAGGIO A ROBIN CAMPILLO
MYMONETRO: 3,59
CONSIGLIATO SÌ
Robin Campillo scommette sul collettivo e segna una grande opera politica che interpella le istituzioni con azioni energiche e simboliche. Drammatico - Francia, 2017. Durata 135 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,50
CRITICA 3,43
PUBBLICO 3,83
Un film di Robin Campillo. Da vedere 2017 ❯ Con Nahuel Pérez Biscayart, Arnaud Valois, Adèle Haenel, Antoine Reinartz, Félix Maritaud, Ariel Borenstein, Aloïse Sauvage, Yves Heck. Uscita giovedì 5 ottobre 2017. Distribuzione Teodora Film.

La storia della nascita di Act Up, un'organizzazione di attivisti che ha richiamato l'attenzione sulle conseguenze dell'AIDS. Ispirato a una storia vera. Recensione ❯

All'inizio degli anni Novanta i militanti di Act Up-Paris moltiplicano le azioni e le provocazioni contro l'indifferenza generale. L'indifferenza che circonda l'epidemia e i malati di AIDS. Gay, lesbiche, madri di famiglie si adoperano con dibattiti e azioni creative, non violente ma sempre spettacolari, per informare, prevenire, risvegliare le coscienze, richiamare la società alle proprie responsabilità. Continua »

TROVASTREAMING
120 BATTITI AL MINUTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99 €17,99
GUARDA IL TRAILER
APRILE
21
sabato
20:15 Torino
Massimo
Les revenants - Quelli che ritornano
OMAGGIO A ROBIN CAMPILLO
I morti ritornano sulla terra, ben pettinati e vestiti a festa. Drammatico - Francia, 2004. Durata 103 Minuti.
MYMOVIES.IT 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Robin Campillo.  Con Géraldine Pailhas, Jonathan Zaccaï, Frédéric Pierrot, Djemel Barek, Bruno Cremer, Victor Garrivier, Marie Matheron, Catherine Samie. .

Un buffo soggetto dà il via ad un film mal riuscito e che non si spiega granché. Recensione ❯

Si può fare un film di zombi senza neanche una scena di cannibalismo? Senza neanche una goccia di sangue? Senza un inseguimento al rallentatore né una serrata al supermarket? La risposta a tutte le domande, da oggi, è sì. Come? Risposta altrettanto semplice: basta (e bisogna) essere francesi. Continua »

APRILE
23
lunedì
14:00 Torino
Massimo
The Cakemaker
CINQUE PEZZI FACILI
Un dramma delicato che racconta sapientemente un amore tenero e doloroso. Drammatico - Germania, Israele, 2017. Durata 104 Minuti.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Ofir Raul Graizer.  Con Tim Kalkhof, Sarah Adler, Roy Miller [II], Zohar Shtrauss, Sandra Sade, Stephanie Stremler, Iyad Msalma, Tagel Eliyahu. .

Una storia d'amore interrotta da un tragico incidente sovverte il destino di un uomo che decide di cambiare vita. Recensione ❯

Thomas è un panettiere che gestisce una pasticceria popolare di Berlino, ha una relazione clandestina con Oren, un israeliano sposato che viaggia spesso in Germania per lavoro. Quando Oren muore in un incidente stradale Thomas parte per Gerusalemme in cerca di risposte sulla morte del suo amato e conosce così sua moglie Anat. Thomas decide di iniziare a lavorare nella caffetteria della vedova ritrovandosi coinvolto nella vita di Anat in un modo molto più profondo di quanto avesse potuto immaginare. Continua »

GUARDA IL TRAILER
APRILE
23
lunedì
20:45 Torino
Massimo
Ma vie avec James Dean
CINQUE PEZZI FACILI
Un omaggio a chi il cinema lo ama e lo fa ad ogni costo. Commedia - Francia, 2017. Durata 108 Minuti.

Un dramma alla Jean Genet in cui si racconta la storia di una passione carnale gay.

Per far conoscere la sua ultima fatica ottiene una serie di proiezioni nel nord della Francia, nella cittadina di Calais e dintorni: un palcoscenico che non sembra il miglior viatico per i sogni di gloria di Gérard. Che, nonostante i problemi di coppia con l'attore di protagonista del film, si imbarca in questo tour promozionale che gli appare come un salto nel vuoto. Gli inizi non sono dei migliori, tutt'altro: appena arrivato viene derubato del telefono cellulare, ritrovandosi straniero in terra straniera. Il primo episodio di una serie di situazioni sfortunate e surreali (ma dannatamente divertenti), che, nonostante tutto, lo arricchiranno umanamente e gli doneranno l'ispirazione per un nuovo progetto cinematografico.

APRILE
22
domenica
16:15 Torino
Massimo
A Moment in the Reeds
CINQUE PEZZI FACILI
Un'estate con il padre. Drammatico - Gran Bretagna, Finlandia, 2017. Durata 108 Minuti.

La storia di due uomini attratti l'uno dall'altro. A unirli la condizione di stranieri e di diversi.

Leevi è tornato in Finlandia da Parigi, dove studia. Lo attende un'estate con il padre, con cui i rapporti sono pressoché nulli, per ristrutturare la casa di famiglia in riva al lago, per poi poterla vendere. Qui incontra Tareq, siriano richiedente asilo che è stato assunto per dare una mano nei lavori. Quando il padre va in città per questioni d'affari, la conoscenza tra i due si fa approfondita: a unirli la condizione di stranieri (uno "esiliato" in Francia, l'altro emigrato forzatamente dalla Siria) e di diversi (uno gay, l'altro arabo) che mal si adattano ad una società che non li vuole accettare.

APRILE
22
domenica
18:15 Torino
Massimo
A Glória e a Graça
CINQUE PEZZI FACILI
Seppellire antichi rancori. Drammatico - Brasile, 2017. Durata 94 Minuti.

Spiritoso dramedy brasileiro e almodovariano che affronta con leggerezza temi importanti.

La massaggiatrice Graça è la madre single di Moreno, otto anni, e Papoula, quindici anni. Improvvisamente, in seguito ad una visita medica, scopre di avere un aneurisma cerebrale che potrebbe rompersi da un momento all'altro con conseguenze tragiche. Sola e senza nessuno a cui poter affidare i propri figli in caso di un simile, terribile evento, Graça capisce che è giunto il momento di seppellire antichi rancori e riallacciare i rapporti col fratello Carlos, interrotti quindici anni prima in seguito ad un diverbio. Ma nel frattempo Carlos è divenuto Gloria.

APRILE
21
sabato
16:00 Torino
Massimo
Montana
CINQUE PEZZI FACILI
Una passione improvvisa. Drammatico - Israele, 2017. Durata 79 Minuti.

Una donna tormentata non vuole rinunciare alla felicità ed all'amore, costi quel che costi.

Dopo quindici anni di assenza e di silenzio, Efi fa ritorno ad Acre, la cittadina dove è nata e cresciuta, per fare visita alla tomba del nonno, recentemente scomparso. Qui incontra Karen, insegnante sposata con due figlie, da cui si sente immediatamente attratta. Tra le due donne scoppia la passione, che va ovviamente tenuta nascosta e che per Efi diviene il motivo per restare ad Acre. Una decisione che, però, la porterà inevitabilmente a confrontarsi con un passato difficile ed irrisolto, fatto di abusi mai rivelati e rapporti familiari complessi.

menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati