Il pifferaio magico di Hutzovina

Un film di Pavla Fleischer. Con Eugene Hutz, Pavla Fleischer, Boban Markovic, Zita, Igor Krikunov.
continua»
Titolo originale The Pied Piper of Hützovina. Documentario, durata 65 min. - Gran Bretagna 2006.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
primo piano
L'amore per la musica raccontato dal folle leader dei Gogol Bordello e una regista esordiente 'follemente innamorata' di lui
Nicoletta Dose     * * * - -

Una ragazza incontra un giovane musicista e si innamora di lui. La storia è comune, ma questa volta i protagonisti non sono persone qualunque. Lei è Pavla Fleischer, una filmaker agli esordi, appassionata di cinema indipendente e musica alternativa, incline a lasciarsi sedurre dal romanticismo della passione estemporanea; lui è Eugene Hutz, leader del gruppo Gogol Bordello, inventore del genere musicale gypsy punk e attore a tempo perso. Il rapporto tormentato tra i due è al centro del documentario, che assume, mettendo in luce gli aspetti più controversi della relazione, il titolo di diario privato. Lei compare solo ai margini dell'inquadratura, appisolata in un angolo ad osservare il suo curioso idolo ispiratore, o fuori dalle immagini, nelle parole abbandonate al vento del viaggio. Il tono sussurrato e schietto dei suoi intermezzi vocali ammanta il tutto di un'aria pacatamente adolescenziale. Eugene la tratta male, a volte sorride, poi impreca. E la regista decide di confidarsi con lo spettatore, fregandosene delle regole narrative del documentario, si svincola dal precetto di rigida aderenza alla realtà delle cose e fugge dall'obiettività di fatti e informazioni.
Scardinando questi principi, nella nuda dichiarazione d'intenti iniziale (realizzare il ritratto di un uomo eccentrico, rivoluzionario nel campo musicale), seguita da dubbi e ripensamenti (lo scontro con il carattere difficile di Eugene), si crea un tacito patto di complicità tra chi guarda e chi racconta. Le sue 'lettere allo spettatore' diventano così la cronaca di un amore non corrisposto, e allo stesso tempo una lunga riflessione sulla ricchezza della contaminazione culturale nella musica, oltre che l'implicita rivalutazione del documentario come strumento di comunicazione.
La folgorazione per Eugene la induce ad accompagnarlo in un lungo viaggio verso l'Europa dell'est, fino a raggiungere Kiev, la città nativa del cantante. La sosta nei luoghi dove ha vissuto è un'occasione per ripensare al modo in cui si è formato lo stile musicale dei Gogol Bordello, un'originale fusione di ritmi tipici della cultura rom e la durezza del punk rock occidentale. La visita alla casa della nonna preoccupata per l'avvenire del nipote o quella al direttore di un festival di musica gitana - troppo ortodosso per comprendere e apprezzare le sonorità 'sporche' di Eugene - sono i capitoli di un necessario ritorno alle origini, per scoprire cosa è cambiato e cosa è rimasto uguale. Il carisma del protagonista fa il resto; attira l'attenzione sulla sensualità della musica, sull'importanza del ballo, sul sudore dei corpi che si muovono a tempo. Come quando un gruppo di giovani del sobborgo popolare Boiarka si ferma per strada a danzare sulle note di una canzone strimpellata per caso, tra il cemento di alti palazzoni in rovina e lo squallore dei cortili rinsecchiti. La musica resiste al passare del tempo, Eugene è pronto per imbarcarsi in nuovi progetti a New York e Pavla ha una bella, e sofferta, storia da raccontare.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il pifferaio magico di Hutzovina adesso. »
Il pifferaio magico di Hutzovina | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Nicoletta Dose
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità