La storia di Sarah Cain

Un film di Michael Landon Jr.. Con Abigail Mason, Lisa Pepper, Elliott Gould, Yolanda Wood, Jennifer O'Dell.
continua»
Titolo originale Saving Sarah Cain. Drammatico, durata 103 min. - USA 2007.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Abigail Mason
Abigail Mason (32 anni) 6 Marzo 1989 Interpreta Lyddie Cottrell
Lisa Pepper
Lisa Pepper   Interpreta Sarah Cain
Elliott Gould
Elliott Gould (82 anni) 29 Agosto 1938 Interpreta Bill Alexander
Yolanda Wood
Yolanda Wood   Interpreta Norma
Jennifer O'Dell
Jennifer O'Dell   Interpreta Madison Miller
Tom Tate
Tom Tate   Interpreta Bryan Ford
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Quando gli Amish incontrano la modernitÓ
Giancarlo Zappoli     * * 1/2 - -

Sarah Cain Ŕ una columnist di un prestigioso giornale che rischia la retrocessione a causa di una progressiva mancanza di idee. Una sera, proprio prima che il suo fidanzato le chieda di sposarla, riceve una telefonata che le cambia la vita. La sorella Ivy, che da tempo si Ŕ ritirata per amore in una comunitÓ Amish, Ŕ morta. Lascia cinque figli di cui lo Stato reclama la tutela a meno che la zia non la avochi a sÚ. Sarah lo fa e porta i nipoti a Portland dove vive e lavora. Ma per loro ci sarÓ pi¨ di un problema di adattamento alla nuova realtÓ.
Alla base di questo film (originariamente destinato alla distribuzione in sala e infine uscito in dvd) c'Ŕ un romanzo di Beverly Lewis dal titolo "The Redemption of Sarah Cain". Grazie alla presenza di Lisa Pepper la sceneggiatura, che rischia qua e lÓ di inabissarsi nel glucosio, diventa sostenibile. PerchÚ l'attrice conferisce autenticitÓ al personaggio di una giornalista in crisi che deve riuscire a resistere alla nuova protetta del direttore (un Elliott Gould sempre pi¨ sornione) mentre al contempo un lutto la colpisce e un'inattesa responsabilitÓ la sovrasta.
Ma c'Ŕ un elemento in pi¨ a conferire originalitÓ al tutto. Gli Amish (comunitÓ di origini germaniche alla cui base sta il rifiuto della modernitÓ unito a un'intensa religiositÓ) sono spesso stati fertile terreno di colonizzazione da parte del cinema. Al livello pi¨ alto si colloca Witness di Peter Weir. Di solito il soggetto prevedeva l'immissione di un soggetto estraneo nella vita della comunitÓ. In questa occasione la prospettiva si ribalta. Sono i giovani Amish ad essere oggetto dei richiami delle sirene della contemporaneitÓ e non tutti sono pronti per resistervi. Se a ci˛ si aggiunge una zia in bilico tra l'assistenza disinteressata e lo sfruttamento giornalistico dell'elemento inusuale, si pu˛ comprendere come la sceneggiatura possa funzionare.
Se si avesse avuto il coraggio di togliere qualche lacrima di troppo si sarebbe ottenuto un film del tutto riuscito sul confronto tra le teorie sull0integrazione e la pratica quotidiana che porta con sÚ gli inevitabili chiaroscuri.

Stampa in PDF

Sara
mio padre diceva che le selle sono buchi nelle tende del paradiso
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
La storia di Sarah Cain | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità