Le plaisir de chanter

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Marina Fo´s
Marina Foïs (51 anni) 21 Gennaio 1970 Interpreta Muriel
LorÓnt Deutsch
Lorànt Deutsch (45 anni) 27 Ottobre 1975 Interpreta Philippe
Jeanne Balibar
Jeanne Balibar (53 anni) 13 Aprile 1968 Interpreta Constance
Julien Baumgartner
Julien Baumgartner   Interpreta Julien
Nathalie Richard
Nathalie Richard (58 anni) 6 Gennaio 1963 Interpreta Noémie
Caroline Ducey
Caroline Ducey   1977 Interpreta Anna
L'agente dei servizi segreti Muriel e il suo subalterno Philippe sono chiamati a pedinare la vedova di un banchiere, assassinato a causa di un losco traffico di uranio, per estorcerle una chiavetta usb di fondamentale importanza.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Trailer
primo piano
Una commedia grottesca e comica che pecca solo nella sua sconclusionatezza
Tirza Bonifazi     * * 1/2 - -

L'agente Muriel e il suo subalterno Philippe sono una coppia strampalata dei servizi segreti. Amanti e compagni di squadra, non fanno che battibeccare di continuo. Lei vorrebbe un figlio ed Ŕ convinta che il suo aspetto apparentemente giovanile sia una conseguenza del non avere conosciuto le gioie e i dolori della maternitÓ. Lui Ŕ rigido e rigoroso e completa la sua compagna memorizzando per lei ogni tipo di codice. Chiamati in missione, devono pedinare Constance, la vedova un po' svampita di un banchiere assassinato a causa di un losco traffico di uranio, ed estorcerle una chiavetta usb di fondamentale importanza. Le informazioni contenute nel portatile fanno gola anche ad altre agenzie che hanno mandato le loro spie al corso di canto lirico frequentato da Constance. Ognuno di loro dovrÓ imparare il solfeggio, la respirazione diaframmale e a denudarsi senza timori di fronte all'altro attraverso il canto.
Non c'Ŕ azione che renda le persone pi¨ vulnerabili dell'esecuzione vocale di un brano. Dietro a un microfono il cantante deve riuscire a spogliarsi delle proprie paure e mostrarsi al pubblico senza maschere. Una premessa essenziale per entrare nel mondo spionistico e operistico di Ilan Duran Cohen che sfrutta l'impianto della commedia nera per parlare dell'innocenza perduta dei trentenni di oggi. Non Ŕ un caso che i protagonisti di Le Plaisir de Chanter siano tutti (o quasi) agenti segreti, individui costretti a recitare e a misurarsi su un palco e all'interno di una piŔce cui ultimo atto potrebbe definire l'entitÓ dell'intera rappresentazione.
Il regista francese non si accontenta di mostrare limiti e virt¨ dei suoi personaggi facendoli cantare, ma li mette a nudo anche nelle camere da letto per farli rivelare completamente. Se da una parte il sesso gioca un ruolo centrale in un film dove persino il killer pi¨ spietato, scoperto nudo in una stanza d'albergo, se la dÓ a gambe per sfuggire allo sguardo di una donna, dall'altra Ŕ l'ironia e lo sguardo divertito di Cohen a fare da collante tra le vicende che si intrecciano - talvolta confusamente - e si risolvono tra le lenzuola.
Il cast scelto per dare colore alla commedia grottesca dello scrittore e regista di Parigi Ŕ quanto mai funzionale alla comicitÓ di una storia che pecca solo nella sua sconclusionatezza. Marina Fo´s incarna con mestiere l'ipocondria e il desiderio sessuale di Muriel; il volto ingenuo di LorÓnt Deutsch basta a dipingere il carattere mite e sottomesso di Philippe; l'ambiguitÓ espressiva di Julien Baumgartner fa del suo Julien un perfetto gigolo; lo sguardo svampito e pieno d'incanto di Jeanne Balibar dÓ a Constance quel tocco essenziale di leggerezza. Attori scelti con cura per interpretare personaggi caricaturali, sopra le righe, ma infinitamente deliziosi.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Le plaisir de chanter adesso. »

Una commedia grottesca e comica che pecca solo nella sua sconclusionatezza

di Thomas Sotinel Le Monde

"Le Plaisir de chanter" : petites sauteries musicales entre espions Ce titre est une antiphrase : les cours de chant d'Eve, professeure quinquagÚnaire et mŔre abusive de Joseph, jeune tÚnor, attirent surtout des espions. Plut˘t que de s'adonner aux joies des vocalises, ces barbouzes espŔrent subtiliser une clÚ USB Ó la seule ÚlŔve sincŔre de ces lešons, Constance (Jeanne Balibar), qui porte gaiement le deuil de son mari, trafiquant d'uranium enrichi. Le Plaisir de chanter n'est donc ici qu'incident, les pulsions des personnages relevant plus traditionnellement du lucre et du stupre. »

Le plaisir de chanter | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Tirza Bonifazi
Rassegna stampa
Thomas Sotinel
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 25 maggio
Roubaix, Une LumiŔre
martedý 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledý 28 aprile
La prima donna
martedý 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità