Guardiani di notte

Un film di Namik Kabil. Con Vahid Piralic, Milan Pavlovic, Haris Alic, Namik Kabil Titolo originale Cuvari noci. Commedia, durata 85 min. - Bosnia-Herzegovina 2008.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Nella Sarajevo contemporanea, in un grande negozio di mobili, due guardiani notturni si alternano nel controllo dei vari reparti e si organizzano a trascorrere la notte.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
primo piano
Una notte a Sarajevo a quindici anni dal suo assedio. Per rielaborare la paura e il grande rimosso
Marzia Gandolfi     * * * - -
Locandina Guardiani di notte

Sarajevo, oggi. Mahir, sposato con Žeraldina, è guardiano notturno presso un grande magazzino di mobili, dove passa le notti in compagnia di un gattino e di frequenti nausee, rigurgiti di una guerra passata e partecipazione all'incomprensibile stato d'animo della moglie. Brizla, coniugato con prole, è guardiano nel vicino salone sanitario, dove ascolta una voce registrata per imparare a rilassarsi e a dominare le emozioni e le reazioni del suo corpo. Ossessionato dai chili di troppo e preoccupato dal malessere dell'amico, Brizla gli procura una tisana per sconfiggere il "germe" e far tacere i fantasmi. Quelli che urlano attraverso il megafono di uno squilibrato vicino, veterano di guerra. Tra partite, telefonate e suonerie (sostituite e sostituibili), sorge un'altra alba, che scoprirà Mahir padre e Brizla soltanto un po' più grasso.
Ambientato in un non-luogo (il magazzino) e dentro una notte che volge al giorno, Guardiani di notte è il primo lungometraggio di Namik Kabil, regista emergente della Bosnia Herzegovina. Al centro della vicenda ci sono due uomini e due donne. Se Mahir e Brizla sono corpi presenti, le rispettive compagne sono corpi in absentia, voci metalliche dentro i cellulari e le telefonate notturne che scandiscono i riti dei guardiani. Distante dall'energia e dal ritmo forsennato del cinema di Kusturica, il cinema giovane e in divenire di Kabil è essenziale, introverso e apatico. Evitando qualsiasi speculazione sulla guerra trascorsa, il regista bosniaco sostituisce l'eccezionalità del conflitto con una quotidianità ritrovata e normalizzata. Attingendo al grande rimosso del dopoguerra, si interroga sulla paura e sui traumi depositati come polvere sopra i mobili dei magazzini e nella memoria della sua gente. Interessato alla rappresentazione complessa dell'uomo e alla possibilità di esprimerla sullo schermo con un linguaggio quasi mai verbale e molto spesso visivo, Kabil gira un film "muto" interrotto soltanto dalle telefonate dei coniugi, da conversazioni sintetiche (e letteralmente transitorie) o dalla voce neutra e incolore dei corsi di autostima.
Mescolando il tragico e il comico, che è alla base dell'umorismo balcanico, Guardiani di notte è disperato quanto vitale. Girato quasi interamente in interni, tra letti, cucine, divani, tavolini e vasche da bagno, il film di Kabil passa in rassegna gli arredi domestici andati perduti o bruciati nell'assedio di quindici anni prima. Oggetti per la casa e mobili laccati che oggi fanno bella mostra di sé nei piani freddi e impersonali dei grandi magazzini. Controcampo ("in esterno") al magazzino e all'abulia dei due guardiani è l'esagerato attivismo del veterano di guerra che, in un'altra alba strappata all'alcol, rammenta alla città ciò che non si può e non si deve dimenticare. Guardiani di notte è un film misurato e raccolto, che riferisce di un mondo interiore complesso e di una notte intesa come "orizzonte d'attesa".

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Guardiani di notte adesso. »
Guardiani di notte | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Scheda | Cast | News | Frasi | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
sabato 15 agosto
Volevo nascondermi
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità