Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta

Acquista su Ibs.it   Dvd Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta   Blu-Ray Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta  
Un film di Brian Pimental. Titolo originale Bambi 2. Animazione, durata 75 min. - USA 2006. uscita venerdì 3 febbraio 2006. MYMONETRO Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,74/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta
Il film: Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta
Uscita: venerdì 3 febbraio 2006
Anno produzione: 2006
Torna dopo 64 anni il cerbiatto più amato dai bambini di tutto il mondo: Bambi! E assieme a lui ci sono gli amici di sempre, accanto ad alcuni tutti nuovi, per vivere con lui una nuova avventura.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * - -

Dopo che la mamma di Bambi viene uccisa dai cacciatori, il vecchio Gufo convince il Grande Principe della Foresta, padre del piccolo, a prendersi cura di lui, almeno fino a quando non troverà una cerva che accetti di occuparsene. All’inizio i rapporti tra i due non sono facili: il regale padre, compreso nei suoi doveri, non è abituato a preoccuparsi di un cucciolo, e Bambi, benché desideroso di mostrarsi degno del padre, ha ancora voglia di giocare e divertirsi. Proprio quando i due stanno per separarsi Bambi darà prova del suo coraggio, dimostrando così di aver cominciato a crescere. Uscito nel 1942, Bambi è uno dei più celebri lungometraggi animati della Disney e non c’è bambino che non abbia pianto per la famigerata scena della morte della mamma del piccolo cerbiatto dai grandi occhi (c’è chi la giudica una delle più spaventose della storia del cinema). A distanza di sessant’anni la Disney prova a rinverdire il fascino della storia con un film che inizia proprio dove la prima pellicola finiva: Bambi è rimasto orfano per mano dell’uomo, ma ha scoperto di essere figlio del Grande Principe della Foresta, colui che guida tutto il branco di cervi e che ne custodisce il benessere.
Ed è proprio al Principe che il piccolo viene affidato, almeno in via temporanea. Perché, come l’etologia insegna e come storia vuole, il grande cervo maschio, da vero «capo di Stato», ha ben altro da fare che baloccarsi con l’educazione del piccolo erede, per di più traumatizzato dal recente lutto.
I dialoghi del film originale contavano all’incirca 800 parole, lasciando molta della comunicazione dei «pensieri» e delle emozioni dei personaggi a gesti ed espressioni, come è forse giusto trattandosi di animali, per quanto umanizzati.
Il nuovo film, invece, sceglie di raccontare, con spiegazioni spesso un po’ didascaliche, la difficile costruzione del rapporto tra un padre fino a quel momento assente (per quanto per nobili ragioni) e ingessato e un cucciolo esuberante e desideroso della sua approvazione, ma che deve ancora elaborare il lutto per la perdita della precedente figura genitoriale di riferimento.
E lo fa senza grandi sottigliezze, sfoderando tutto l’armamentario di situazioni viste e riviste in analoghe storie «umane»: dai vani tentativi del piccolo di mostrarsi all’altezza del genitore (con iniziale fallimento) ai primi faticosi successi del rapporto padrefiglio, dallo scontro con il coetaneo bulletto alla prova dell’avvenuta maturazione del piccolo protagonista.
L’altra novità è la scelta di dare voce, seppur limitatamente, anche al punto di vista dell’augusto genitore, in difficoltà di fronte a responsabilità paterne di cui all’inizio si vorrebbe liberare, ma che gli riserveranno inaspettate gioie. Anche se poi finisce per far sorridere vedere il povero Bambi lasciato vanamente in attesa dal padre troppo impegnato (puntualmente si caccerà nei guai), mentre i suoi amici vengono doverosamente recuperati dalle rispettive genitrici, un’esperienza che evidentemente appartiene più a un pargolo metropolitano (il quale almeno può decidere di prendere l’autobus) che a quella di un figlio della foresta.
Questa sovrastruttura psicologizzante, prosaica per quanto volonterosa, intacca un poco l’identità poetica del film, che rischia di apparire un po’ troppo didascalico a un pubblico adulto (ma i bimbi più piccoli, cui il film è diretto, non se ne accorgono) mentre riprende quota nei momenti più ludici e onirici, spesso aperte e affettuose citazioni della pellicola originale.
Anche lo stile del disegno riprende fedelmente, soprattutto per i fondali, quello acquarellistico e rarefatto del film del 1942, lavorando soprattutto per intensificare l’espressività umanoide dei protagonisti animali.
Pur non evitando il tema della morte (l’accettazione della scomparsa di mamma cerva è un momento fondamentale della crescita dell’eroe, ma anche, a sorpresa, del regale padre), il film stempera molto la drammaticità del primo Bambi (qui è il protagonista a rischiare la vita, ma il lieto fine è assicurato), risolvendosi in un inno al rapporto tra figli e padri (specie quelli soli, vedovi e che hanno tanto da lavorare fuori e dentro il bosco).
Non bisogna pretendere da un film come questo (che per ispirazione e budget è più adatto a un’uscita home video che al grande schermo) le raffinatezze cinefile, la qualità tecnica e la profondità morale cui ci hanno abituato Alla ricerca di Nemo o Gli incredibili, ma la storia del piccolo cerbiatto è ancora capace di far venire le lacrime agli occhi degli spettatori più piccoli e degli adulti più sentimentali e ben disposti.

Elementi problematici per la visione: nessuno.

Stampa in PDF

Premi e nomination Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta MYmovies
Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta adesso. »
Shop

DVD | Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 25 agosto 2014

Cover Dvd Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta A partire da lunedì 25 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta di Brian Pimental con . Distribuito da Walt Disney Studios Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - tedesco, Dolby Digital 5.1 - turco, Dolby Digital 5.1. Su internet Bambi 2. Bambi e il Grande Principe della foresta (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,25 €
Aquista on line il dvd del film Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta

di Antonio Angeli Il Tempo

I tempi sono cambiati: Bambi nella versione Terzo Millennio non chiama più: «Mamma, mamma», ma: «Papà, papà». Segno di un’epoca che muta orientamenti. E che le cose cambiano è dimostrato anche dall’affermazione, disattesa, del padre di Bambi, il cervo Grande Principe della foresta: «Il principe guida il branco, ai piccoli pensano le femmine». L’intenzione però non troverà riscontro, visto che Bambi ha perduto la mamma (nel primo famosissimo film del ’42) e il cervo Principe si adatterà ad allevarlo. »

di Marcello Garofalo Ciak

Bambi 2 non è né un sequel né un prequel, bensì un “midquel”, cioè una nuova storia che prende le mosse da un momento preciso della precedente. Andreas Deja, capo animatore, racconta: «Dopo la morte della madre, il padre porta Bambi nella foresta, ma nessuno ha mai raccontato quel che è successo. Lo facciamo noi, approfondendo il rapporto fra padre e figlio. L’idea è di rispettare l’anima dei personaggi originali, evitando una banale copiatura». E, a giudicare dal risultato finale, la scommessa può dirsi vinta: il film è fresco, rispettoso della fisionomia dei personaggi e dello stile pittorico (opera del genio di Tyrus Wang) del prototipo (il classico del 1942), capace di congiungere fascinazioni impressioniste con la delicatezza e la sintesi dell’arte grafica cinese. »

di Adriano De Carlo Il Giornale

Parafrasando un film di Luigi Comencini del 1969, potremmo rititolare questo finto seguito di Bambi: Infanzia, vocazione e prime esperienze di Bambi, cerbiatto. Qui i tecnici della Disney hanno estrapolato un passaggio del film, quello in cui muore la madre di Bambi ed il padre lo porta nella foresta per svezzarlo ed al loro ritorno Bambi sarà davvero il successore al titolo di re della foresta. Una sfida impossibile, perché l'edizione del '42, aveva freschezza, colori e poesia sufficienti per alcune generazioni. »

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ci sono voluti 62 anni perché la Disney si azzardasse a realizzare un nuovo Bambi. Anche sa la prima uscita nel 1942, nel bel mezzo della guerra, fu un mezzo disastro, la fiaba animata ispirata alla saga scritta nel 1928 da Felix Salten, ebreo austroungarico autore di altre, molto lodate per esempio dal collega inglese John Galsworthy) storie di animali e di foresta, nel tempo si è ampiamente risarcita. Svariate generazioni di spettatori bambini ne hanno decretato il successo, commuovendosi alle lacrime con la scena rimasta epocale in cui il cerbiatto vede la mamma morire sotto i colpi dei cacciatori. »

Bambi 2 - Bambi e il grande principe della foresta | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 3 febbraio 2006
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
sabato 15 agosto
Volevo nascondermi
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità