Un film parlato

Un film di Manoel de Oliveira. Con Leonor Silveira, John Malkovich, Catherine Deneuve, Stefania Sandrelli, Irene Papas.
continua»
Titolo originale Um filme falado. Drammatico, durata 96 min. - Portogallo, Francia, Italia 2003. Acquista »
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Leonor Silveira
Leonor Silveira (48 anni) 28 Ottobre 1970 Interpreta Rosa Maria
John Malkovich
John Malkovich (65 anni) 9 Dicembre 1953 Interpreta Il capitano John Walesa
Catherine Deneuve
Catherine Deneuve (75 anni) 22 Ottobre 1943 Interpreta Delfina
Stefania Sandrelli
Stefania Sandrelli (73 anni) 5 Giugno 1946 Interpreta Francesca
Irene Papas
Irene Papas (92 anni) 3 Settembre 1926 Interpreta Helena
Filipa De Almeida
Filipa De Almeida   Interpreta Maria Joana
Un'insegnante di storia accompagna gli spettatori in un viaggio attraverso i luoghi del Mediterraneo per fare un'analisi critica dell'Occidente.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il cinema deve essere sincere per trasmettere autenticità.
Alessandra Montesanto     * * * - -
Locandina Un film parlato

Rosa Maria, una professoressa di Storia, si imbarca con la figlia quasi adolescente, per una crociera, destinazione Bombay dove si incontrerà con il marito per andare di nuovo in vacanza tutti insieme. Il viaggio presenta varie tappe: da Pompei a Instambul, dalla Grecia al Cairo. Durante il tragitto la madre racconta alla figlia le leggende del Mediterraneo, ripercorrendo la Storia della cultura Occidentale. Il viaggio porta all'incontro con vari personaggi, (tre donne affermate e famose e il comandante della nave,per esempio) con cui la professoressa intrattiene conversazioni vivaci ed interessanti sull'Arte, sul Passato, sul Presente... Tutti i personaggi del film espongono una visione critica della civiltà occidentale, civiltà rappresentata da ognuno dei linguaggi parlati dagli attori. Ecco perchè si tratta di un "film parlato". Ci si interroga sui valori che, nel corso dei secoli, sono stati mantenuti e quelli che sono andati perduti; sull'importanza di mantenere viva la memoria storica; sulla possibilità di una comunicazione interculturale costruttiva. Si sente la mano di De Oliveira in quest'opera rigorosa: dialoghi intensi, assenza totale di commento musicale, regia priva di visrtuosismi. Un rigore necessario per dichiarare la fine di un'era, con la tristezza di chi si rende conto di aver perso una grande richezza.

Stampa in PDF

Premi e nomination Un film parlato MYmovies
Un film parlato recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* * * * -

Un film parlato, requiem per la civiltà occidentale

domenica 4 aprile 2004 di alessandro pesce

“Un film parlato”, ha intitolato De Oliveira quest’ultima fatica, perché il suo è sempre stato un cinema molto “parlato” e perché centrale è il discorso sulla comunicazione linguistica , leit motiv di tutta la pellicola e che emerge nella bellissima scena del pranzo sulla nave dove al tavolo un Comandante americano e tre donne di diversa nazionalità ed espressione conversano imbarazzate ma senza problemi di comprensione. Tutto il film è una riflessione sulla civiltà continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Un film parlato adesso. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Partita da Lisbona, una nave passa Gibilterra. La sua meta è Bombay, ben oltre i confini del Mediterraneo. il grande Manoel de Oliveira – 95 anni l’il dicembre 2003 – ne mostra la chiglia che fende l’acqua, a ritrovare l’abbraccio di un mare da cui è nata l’ Europa. Poi, di porto in porto, si vedono luoghi e si odono lingue che dell’Europa hanno segnato l’anima. Questo è Un film di un parlato (Um filme falado, Portogallo, Italia e Francia, 2003, 96’): un viaggio a ritroso fino alle nostre radici. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

A novantasei anni Manoel De Oliveira, maestro del cinema portoghese, sempre più lieve e profondo, sempre più bravo, usa un viaggio per mare come potente metafora storico-politico-culturale in un’opera bellissima, Un film parlato: i dialoghi originali sono in diverse lingue, in ciascuna di quelle che hanno contribuito all’evoluzione della civiltà occidentale. Alla crociera che tocca la Grecia, la Francia, le rovine di Pompei, le sfingi d’Egitto e Istanbul prima di arrivare a Bombay, partecipano una giovane donna portoghese docente di storia e la sua bambina: i racconti istruttivi forniti dalla madre ri-percorrono la storia del Mediterraneo in modo sintetico ma non sommario. »

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Il re cattolico e teenager Sebastiano scomparve nella «battaglia dei tre sovrani», in Marocco, tanti secoli fa. Il mito lusitano racconta però che non morì per lama islamica e infedele. Semplicemente svanì. Ma, i portoghesi ne sono certi, tornerà in una giorno di nebbia in groppa al suo cavallo bianco e allora l'impero cristiano (tanto agognato, e non solo da Mel Gibson) sarà di nuovo forte e unito sotto il suo comando... Aspettando quel giorno bigio, e riflettendo attraverso le due o tre cose che sa, sulla storia secolare dell'umanità, il cineasta portoghese Manoel de Oliveira che il secolo di vita l'ha quasi raggiunto e dunque ricorda molto bene le cose di tanto tanto tempo fa, ha realizzato uno dei suoi capolavori, Un film parlato. »

di Umberto Curi

“Mamma, che cos’è un mito?” - “Un mito è un racconto...”. In questi termini, nel dialogo che dà inizio al film, Rosa Maria, la giovane professoressa di storia in viaggio con la figlia verso Bombay, dove dovrebbe avvenire il congiungimento col marito, pilota dell’aviazione civile, spiega a Maria Jouana quale significato abbia la parola «mito”. Il mito è un racconto. Diretta derivazione dal greco mythos, i termine mito designa infatti originariamente una narrazione, o più specificamente ancora il contenuto particolare di una narrazione, più che la forma attraverso la quale essa è espressa, in ogni caso senza che sia rilevabile alcuna distinzione di verità o non-verità. »

Un film parlato | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | alessandro pesce
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità