La bella brigata

Un film di Julien Duvivier. Con Jean Gabin, Viviane Romance, Charles Vanel Titolo originale La belle équipe. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 101 min. - Francia 1936.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * * -

Un gruppo di operai senza lavoro vince una bella somma a una lotteria e decide di metter su un'osteria in campagna. Ma presto una rivalità amorosa divide due degli operai. Per colpa di una fatalona il più giovane ucciderà l'amico fraterno. Uno dei film più noti della corrente populista francese dell'anteguerra. La storia è raccontata molto bene, specialmente nelle scene che descrivono la costruzione dell'osteria da parte del gruppo dei disoccupati. Le cose (anche per il regista) si complicano quando appare in scena Viviane Romance. Allora Duvivier si fa sopraffare da una vocazione mai soppressa (nemmeno nelle migliori circostanze) per il melodramma e chiude come un qualsiasi narratore d'appendice. Comunque sempre un classico, per quanto invecchiato, con un Jean Gabin in evidente stato di grazia.

Stampa in PDF

Premi e nomination La bella brigata MYmovies
Jean Gabin a Charles Vanel
Ah, un buon amico vale tutte le donne di tutti i paesi vicini e lontani!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jean Gabin a Charles Vanel
Ah, un buon amico vale tutte le donne di tutti i paesi vicini e lontani!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Micheline Cheirel a Charles Dorat
Di uomini si prendono per il cuore, ma si tengono per la gola.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

di Georges Sadoul

Un gruppo d’amici disoccupati vincono 100 mila franchi a una lotteria e decidono d’aprire insieme un’osteria. Ma uno di loro, spagnolo, è costretto a partire, e una rivalità amorosa, che mette due di essi (Jean Gabin e Charles Vanel) uno contro l’altro per amore d’una ragazza (Viviane Romance), fa fallire la cooperativa. Buona la prima parte del film, in cui vediamo i disoccupati degli anni ‘30, la loro scoperta delle rive della Marna, la loro ardente volontà di crearsi una vita indipendente, la loro lotta comune contro le avversità. »

di Massimo Magri

Con i 100.000 franchi vinti alla lotteria, un gruppo di operai disoccupati decide di impiantare un’osteria alla periferia di Parigi. Ma, uno dopo l’altro, i soci debbono andarsene lasciando soli Gianni e Carlo e, proprio. il giorno dell’inaugurazione, Gianni uccide Carlo a causa di una “donnaccia”. L’impresa della bella brigata fallisce miseramente. “Il film ha un inizio molto movimentato, tra scale e pianerottoli, sui quali appaiono inquilini rumorosi e ragazzi in camicia, come nei film parigini di Clair. »

La bella brigata | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità