Io amo Andrea

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Francesco Nuti
Francesco Nuti (65 anni) 17 Maggio 1955 Interpreta Dado
Francesca Neri
Francesca Neri (56 anni) 10 Febbraio 1964 Interpreta Andrea Ludovisi
Agathe De La Fontaine
Agathe De La Fontaine (48 anni) 27 Marzo 1972 Interpreta Francesca
Marina Giulia Cavalli
Marina Giulia Cavalli (59 anni) 13 Dicembre 1960 Interpreta Rossana
Giorgio Palombi
Giorgio Palombi   Interpreta Bimbo
Novello Novelli
Novello Novelli 2 Marzo 1930 Interpreta Il tassista
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Fabrizio Caleffi     * * - - -

Nuti è un attore-regista che ha attraversato molte difficoltà, soprattutto con l'operazione, naufragata, di Occhio Pinocchio. Ora è in fase di rilancio e si cimenta con una love story milanese, notturna e aggiornata al gusto delle mode correnti. Lui ama lei che ama l'altra, questa la formula. Per un po' funziona anche: Milano è fotografata bene, molto più glamour di quanto appaia a certi milanesi e al plotone dei detrattori. I set sono giusti, prevalentemente notturni, prevalentemente ambientati nella zona di corso Como. Un bravo al direttore della fotografia, dunque: si chiama Maurizio Calvesi. Brave e belle anche le protagoniste, ma Nuti non è Woody Allen, anche se questa parte di Milano è all'altezza di Manhattan. Il gioco si scopre troppo in fretta e ci si ritrova sospesi tra i Vanzina e il servizio di moda. È un film che si gusta meglio in home-video che in sala. L'happy end, orchestrato da Nuti e dai co-sceneggiatori Carla Giulia Casalini e il commediografo Chiti, va celebrato con un bicchiere di bourbon a casa propria.

Stampa in PDF

* * * - -

Storia d'amore intrecciata, forse troppo

giovedì 28 ottobre 2010 di Luca Scialò

Dado ha appena divorziato dalla moglie Rossana, ma si invaghisce di una giovane ragazza, Francesca, molto estroversa. Quest'ultima però è bisex e vive una relazione con un'architetta, Andrea, la quale, gelosissima del fatto che i due si vedono, sfascia l'auto di Dado e contrasta il loro rapporto. I due però finiscono per diventare amici, anzi, Andrea pare quasi aver ritrovato la propria eterosessualità... Nuti propone come di consuetudine la storia di un continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Io amo Andrea adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Una commedia sentimentale sugli strani amori del Duemila. Il veterinario quarantenne Francesco Nuti, divorziato molto amichevolmente da una estetista che, come una mamma, è protettiva e vorrebbe trovargli moglie, si innamora di Francesca Neri, una ingegnere amante delle donne; divenuti grandi amici, i due decidono di mettere al mondo insieme (non necessariamente facendo l'amore) un figlio che è in realtà la bambina del regista-protagonista, “Ginevra Nuti per la prima volta sullo schermo”. Una commedia sentimentale con cui Nuti tenta pure di colmare quella voragine tra realtà e cultura per cui tutti (o quasi) compiamo con naturalezza nella vita azioni che la cultura corrente ancora giudica sorprendenti o magari scandalose: il protagonista di Io amo Andrea è sbalordito, non capisce quanto gli succede finché non s'accorge che non c’è nulla da capire. »

di Paolo Boschi Scanner

L'ultimo film di Francesco Nuti, il vero precursore dell'era pieraccioniana del cinema toscano, è un abile riarrangiamento dei temi da sempre a lui cari: il riferimento privilegiato, per fortuna, è a Caruso Pascovski (di padre polacco), ovvero a tutt'oggi la sua pellicola meglio riuscita. Io amo Andrea è dunque l'ennesima commedia incentrata su un triangolo amoroso, ma con un'inedita variazione sul tema: Nuti stavolta interpreta (e dirige) Dado, quarantenne veterinario divorziato, che incontra la giovane ed irrequieta Francesca, producendosi poco dopo in un memorabile connubio erotico con lei. »

Io amo Andrea | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Fabrizio Caleffi
Pubblico (per gradimento)
  1° | luca scialò
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità