Tempi duri per i vampiri

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Sylva Koscina Christopher Lee
Christopher Lee 27 Maggio 1922 Interpreta Il conte Roderico, il vampiro
Renato Rascel
Renato Rascel 27 Aprile 1912 Interpreta Il conte Osvaldo Lambertenghi
Lia Zoppelli
Lia Zoppelli 16 Novembre 1920 Interpreta Letizia
Franco Scandurra
Franco Scandurra 27 Luglio 1911 Interpreta Il professor Striker
Franco Giacobini
Franco Giacobini 15 Marzo 1926 Interpreta Il secondo play boy
Morso da un vampiro in un castello diventato albergo, un conte è trasformato in vampiro. Quando sta per essere scoperto, è guarito dalla fidanzata con...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * - - -
Locandina Tempi duri per i vampiri

Morso da un vampiro in un castello diventato albergo, un conte è trasformato in vampiro. Quando sta per essere scoperto, è guarito dalla fidanzata con un bacio.

Stampa in PDF

Premi e nomination Tempi duri per i vampiri MYmovies
* - - - -

Il dracula tricolore

martedì 2 gennaio 2018 di Onufrio

Commedia all'italiana che rende ( a suo modo) omaggio a "Dracula-Il vampiro" con la presenza di Christopher Lee nei panni del Barone Roderico il quale, dopo l'ennesimo sfratto da un Castello, si ritrova a soggiornare in Italia dove vi è rimasto l'unico parente ancora in vita, il barone Osvaldo (Renato Rascel) che colpito dai debiti è costretto a vendere il proprio castello che diventerà un lussuoso albergo dove lo stesso Osvaldo ci lavora come facchino. continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Tempi duri per i vampiri adesso. »

APPROFONDIMENTI | Domani e giovedì torna al cinema il capolavoro di Mel Brooks.

La parodia perfetta

martedì 1 febbraio 2011 - Rudy Salvagnini

Frankenstein Junior, la parodia perfetta L'orrore è un genere che spesso ama gli eccessi e, dove c'è l'esagerazione, c'è inevitabilmente la parodia. Inoltre, è fisiologico nell'horror spingere al massimo la soglia dell'incredibile richiedendo agli spettatori una altrettanto massima sospensione dell'incredulità. In questo modo, le storie si popolano di fatti poco realistici e anche poco credibili, ma mantengono intatte le loro capacità visionarie, metaforiche e soprattutto di intrattenimento. Tutto questo produce terreno fertile per trasformare la paura in risata, con solo qualche accorgimento di tono.

   

di Giuseppe Marotta

Divertiamoci. Vi presento l'aula della Corte d'Assise cinematografica di una qualsiasi grande città nostra, Milano, o Roma, o Napoli che sia. La differenza con le normali abitazioni della Giustizia è minima: consiste, a badarci, in qualche ritratto di Eitel Monaco e di Ava Gardner alle pareti; il crocifisso manca, è sostituito da un “fan” di Matarazzo: ossia da uno spettatore che (non essendosi privato di nessuna sciagura inflitta dal noto regista ad Amedeo Nazzari e ad Yvonne Sanson) è tutto una piaga. »

Tempi duri per i vampiri | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | onufrio
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità