Sorgo rosso

Un film di Zhang Yimou. Con Li Gong, Wen Jiang, Teng Rujun, Liu Ji, Quian Minge.
continua»
Titolo originale Hong Gaoliang. Drammatico, durata 105 min. - Cina 1987.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Li Gong
Li Gong (55 anni) 31 Dicembre 1965 Interpreta Nove Fiori
Wen Jiang
Wen Jiang (58 anni) 5 Gennaio 1963 Interpreta Il nonno
Teng Rujun
Teng Rujun   Interpreta Luo Han
Liu Ji
Liu Ji   Interpreta Il padre, da bambino
Quian Minge
Quian Minge   Interpreta Il vecchio che ha venduto la figlia
Ji Cun Hua
Ji Cun Hua   Interpreta Il bandito
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -

Love story in Cina alla fine degli anni Trenta. I giapponesi stanno per invadere il paese, le campagne sono infestate dai "signori della guerra" e dai banditi e assassini ai loro ordini. Ma gli amanti sembrano non accorgersene. Il primo (o quasi) film della Repubblica Popolare Cinese ad avere una bella distribuzione in Occidente. Se la merita.

Stampa in PDF

Premi e nomination Sorgo rosso MYmovies
Premi e nomination Sorgo rosso

premi
nomination
Festival di Berlino
1
0
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Sorgo rosso adesso. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

La prima parte di “Sorgo rosso", opera prima del regista cinese Zhang Yimou, è folgorante: 40 minuti di grandissimo cinema, probabilmente alla base dell’Orso d’oro vinto a Berlino lo scorso anno. La vicenda ha inizio negli anni 20, la giovanissima protagonista sta per andare in sposa al vecchio Li, affetto dalla lebbra. Durante il trasporto della donna, mentre si sta attraversando un vasto campo di sorgo, il corteo viene assalito da un bandito. La giovane sarebbe senz’altro rapita se Yu, uno dei portatori, non avesse il coraggio di uccidere il fuorilegge nello stesso tempo l’uomo intravvede il volto della sposa, rimanendone subito innamorato: non potrà più darsi pace finché non sarà sua. »

di Stefano Reggiani

Il sorgo, dal quale si distillava una grappa contadina molto forte e apprezzata, era in Cina la risorsa dei poveri. Adesso non si coltiva più, o non si lascia più crescere spontaneamente, ma sullo sfondo di una distesa di sorgo si svolge la storia d'amore tra una giovane sposa e un portantino da cui trae pretesto il film. E singolare che le vicende della distribuzione lo presentino nel momento in cui dalla Cina arriva il segnale sanguinoso di una definitiva spaccatura generazionale e politica. Anche film come Sorgo rosso aiutano a capire la nuova Cina, la rivolta contro la retorica e il conservatorismo. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Fa male al cinema, suonare il piffero per la rivoluzione. Sorgo rosso sarebbe potuto essere il racconto incantato di un gran mito di "fondazione", quello della nascita della nuova Cina dall’amore e dal vitalismo radicati nel popolo. Invece, a metà film, Zhang Yimou si mette a soffiare di lena nel suo strumento di regime, e quel gran mito perde forza e suggestione: diventa nulla più che una verità di propaganda, un’immaginetta sacra, uno slogan. Di Yimou - esordiente alla regia - in Occidente si sa poco: è nato nel ‘50, si è laureato nell’82 all’Accademia di cinematografia di Pechino, è stato direttore della fotografia e attore. »

Sorgo rosso | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità