Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 13 agosto 2020

David Lean

Data nascita: 25 Marzo 1908 (Ariete), Croydon (Gran Bretagna)
Data morte: 16 Aprile 1991 (83 anni), Londra (Gran Bretagna)
1

The New York Times

Terrence Rafferty

DAVID LEAN was famous for his perfectionism, and like every director afflicted with that quality he didn’t — couldn’t — make perfect movies. His films betray the anxiety of their making. He also couldn’t make many. He completed just 16 in his long career, a paltry 4 in the 30-plus years that followed the great international success of his wartime epic “The Bridge on the River Kwai” (1957). That movie ends, after nearly three hours of conflict, peril, courage, violent death and decidedly mixed motives, with a single summarizing word, spoken twice: the word is “madness.”
And if you were to watch all 16 of David Lean’s pictures, being shown at Film Forum’s centennial retrospective (through Sept. [...] »

Ugo Casiraghi

Tra le occupazioni nevrotiche di Nanni Moretti, giocatore di pallanuoto in Palombella rossa conteso tra politica e sport, memorie di famiglia e rapporti coi mass-media, c'è anche quella di seguire, su un televisore opportunamente piazzato in piscina, le lacrimevoli avventure del Dottor Zivago. Quando l'eroe del contrastato romanzo di Pasternak, impersonato da Omar Sharif nel film ben più discutibile di David Lean, invecchiato e malato si trova su un tram a Mosca e scorge l'amata Lara (cioè Julie Christie) che cammina tra la folla, il gruppo degli sportivi guidato appunto da Michele Apicella (cioè Moretti) entra in contatto diretto col piccolo schermo. Zivago scende a precipizio dal tram, tenta di inseguire Lara, la chiama, la chiama disperatamente. [...] »

Fernaldo Di Giammatteo

I genitori, quaccheri, timorati di Dio, non riescono a distoglierlo dal peccato del cinema. Fa ogni cosa quando lo accettano alla Gaumont (fattorino, ciacchista, alla fine montatore). Nasce tecnico, conosce il linguaggio dall'interno: doti che mette a disposizione di Noel Coward per il film in co-regia Eroi del mare (1942) e per il successivo Spirito allegro (1944). Possiede, inoltre, il gusto della introspezione psicologica, cui sa costringere gli attori che a lui si affidano: su questa base costruisce alcuni gioielli di cinema intimistico (Breve incontro, 1945, storia «soffocata» di un adulterio borghese, con gli splendidi Trevor Howard e Celia Johnson), umoristico ( Hobson il tiranno, 1954, con un impagabile Charles Laughton), letterario (le due riduzioni dickensiane Grandi speranze, 1946, e Le avventure di Oliver Twist, 1948, in cui spicca l'intelligenza di un interprete come Alec Guinness), ironico - mondano (Tempo d'estate, 1955, infatuazione veneziana, idiota nel fondo, d'una turista astutamente interpretata da Katharine Hepburn). [...] »

1


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Vulnerabili
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità