Dizionari del cinema
Periodici (1)
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 6 maggio 2021

William Wyler

Data nascita: 1 Luglio 1902 (Cancro), Mulhouse (Francia)
Data morte: 27 Luglio 1981 (79 anni), Los Angeles (California - USA)
1

a cura della redazione

Ha esordito nel 1925 con Crook Buster e ha diretto 68 film tra cui Gli eroi del deserto (1930), Strada sbarrata (1937), La figlio del vento (1938), Picco/e vo/pi (1941), La signora Miniver (1942), I migliori anni della nostra vita (1946), Ore disperate (1955), La legge del Signore (1956), Ben Hur (1959), Come rubare un milione di dollari e vivere felici (1966), Funny Girl (1968). [...] »

Film TV

Emanuela Martini

Negli anni d’oro della sua carriera (i 30 e i 40 soprattutto, con una frangia interessante nei 50), lo avevano soprannominato “90take Willie” (“Willie 90 riprese”), per il numero di volte che faceva ripetere una scena prima di essere soddisfatto di ogni sfumatura dell’interpretazione e di ogni angolo dell’inquadratura. Perfezionista, pignolo, manierista incrollabile (ma mai manierato, come puntualizzò André Barth in un famoso saggio), William Wyler fu uno dei grandi della Hollywood classica, perso, negli anni della maturità, in una certa pomposità che ce lo ha fatto dimenticare troppo in fretta. Nato in Germania nel 1902, educato in Svizzera e poi studente di violino a Parigi, fu trascinato in America da Carl Laemmle, che era cugino di sua madre e capo della Universal. [...] »

Pietro Bianchi

Nato a Mülhouse una cinquantina d’anni fa, educato in Svizzera, prima, con sua grande soddisfazione, dedicatosi alla vendita delle stoffe come commesso in un negozio della città natale, e quindi, per un fortuito incontro con il cineasta tedesco Carl Laemmle, avviato alla fortuna cinematografica hollywoodiana, William Wyler rivela una ispirazione intelligente e originale. Per molti anni lavorò a Hollywood in ruoli oscuri, fornendo brevi film western ai mercati più poveri dell’interno; ma la sua, rivelazione avviene con il film Infedeltà (1936), tratto dal noto romanzo «Dodsworth» di Sinclair Lewis e interpretato da un grande attore ora scomparso, Walter Huston (padre del regista John Huston), e da Ruth Chattenton. [...] »

Fernaldo Di Giammatteo

Nasce sul confine fra Germania e Francia, è figlio di un commerciante ebreo, frequenta l'università e poi studia violino al Conservatorio di Parigi, s'imbatte nel lontano parente Carl Laemmle che lo introduce nel cinema. Gira piccoli western da due rulli, facendosi, come si dice, la mano. E sarà una mano agile che, accoppiata a una buona cultura, gli consentirà di dirigere film psicologicamente complessi, non appena il sonoro verrà a stimolare il suo solido ingegno drammatico. Da Lillian Hellman estrae il sottile intrigo di La calunnia (1936); da Sidney Kingsley, sempre in compagnia della Hellman, ricava una patetica storia di gangster (Strada sbarrata, 1937); nuovamente dalla Hellman prende spunto per Piccole volpi (1941), un dramma familiare interpretato con bella grinta da Bette Davis (quella stessa Davis, che con lui aveva fornito una prova tanto notevole, in Figlia del vento, 1938, da conquistare un Oscar). [...] »

1


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
mercoledì 10 marzo
Lezioni di Persiano
martedì 9 marzo
Waiting for the Barbarians
Tuttinsieme
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità