Advertisement
Pino, un'importante operazione di memoria che rievoca la tragica fine di Pinelli

Su A tutto schermo un documentario di impegno civile che non sceglie l'oblio. GUARDALO SUBITO IN STREAMING. 

mercoledì 3 marzo 2021 - mymovieslive

Nella notte del 16 dicembre 1969 il ferroviere anarchico Giuseppe Pinelli precipitava da una finestra del quarto piano della Questura di Milano e moriva. La versione ufficiale lo voleva implicato nell'attentato alla Banca dell'Agricoltura di Piazza Fontana e quindi suicida al grido: "è la fine dell'anarchia". Ne rileggiamo la vita e l'estraneità a quei fatti attraverso il racconto di quelle che all'epoca erano due bambine: le figlie Claudia e Silvia.
 

Claudia Cipriani ha realizzato un documentario di impegno civile trovando anche la cifra giusta per proporlo a chi in quegli anni doveva ancora nascere o a chi c'era ma non trova che l'oblio sia la scelta migliore.
MYmovies.it

Ha raccolto le testimonianze di Claudia e Silvia Pinelli le quali hanno ripercorso quegli anni rievocando le emozioni e i sentimenti vissuti come bambine in grado di comprendere solo in parte quanto accadeva intorno a loro e seguendole poi ora come donne che tengono a testimoniare la coerenza e la pulizia della figura paterna. 


VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

Il film, che usa una tecnica mista (animazione, attori e materiale d'archivio) è pensato al femminile: non a caso una delle figure centrali della vicenda è proprio la moglie di Pinelli Licia Rognoni, una personalità forte che ha combattuto per far emergere la verità dei fatti.

Due piccole donne erano anche le figlie di Pinelli al tempo dell'assassinio: le bambine avevano 8 e 9 anni. Il documentario si prende cura del loro punto di vista sulla vicenda e fa un salto temporale portandoci con loro al 9 maggio del 2009, il giorno in cui la famiglia è stata ricevuta dal Presidente Giorgio Napolitano che, in quell’occasione, definì Pinelli “la diciottesima vittima” della strage di Piazza Fontana

Il film Pino - Vita accidentale di un anarchico - introdotto nel video qui sopra dalla regista Claudia Cipriani e dalle figlie di Pinelli - fa parte della selezione di A tutto schermo, curata da Rete degli spettatori, ed è disponibile in streaming su MYmovies fino al 18 aprile, insieme ad altri contenuti extra. 

GUARDALO SUBITO IN STREAMING   


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati