Advertisement
Magari, una storia che «spezza il cuore»

La rassegna per cinefili proposta da Locarno 2020 si apre con un film dal forte coinvolgimento emotivo. 

mercoledì 12 agosto 2020 - Festival

Lunedì 10 agosto alle 21.30 ha preso il via la rassegna in streaming visibile sulla piattaforma nata dalla collaborazione tra MYmovies e Locarno 2020, parte del progetto attraverso il quale il festival ha saputo reinventarsi in questo anno pieno di difficoltà. Il primo dei quattro film proposti è Magari (guarda la video recensione), di Ginevra Elkann, che già un anno fa aveva aperto il Locarno 2019.

La storia della piccola Alma e dei suoi fratelli, alle prese con un difficile percorso di crescita, ha commosso e appassionati gli spettatori online ed ha offerto interessanti spunti di riflessione: "Bellissimo, spezza il cuore, molto ben creato... bellissimi i ragazzi, troppo speciale Alma."; "Protagonista Alma mi ha accompagnata lungo tutto il racconto e la mia bimba interiore l’ha sentita e si è emozionata. Decisamente femminile e autentico lo sguardo di tutta l’opera."; "Ci vedo tutto il disagio che vivono i figli nelle coppie in disfacimento e la consapevolezza che la vita comunque prosegue.".

Accanto agli affermati nomi italiani quali Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher, stupisce la bravura dei tre ragazzi, che vengono definiti dal pubblico "bravissimi" e "meravigliosi"

Questa sera alle 21.30 la rassegna di Locarno 2020 propone un altro film che, per motivi diversi, non ha ricevuto la meritata visibilità: Menocchio, di Alberto Fasulo, la storia di un uomo dalle umili origini che ha perseguito per tutta la vita il valore supremo della verità. 

Ecco i commenti più belli che hanno accompagnato la visione di Magari (guarda la video recensione): 

Film che racconta la difficoltà di essere genitori e sposi.
Bellissimo, spezza il cuore, molto ben creato... bellissimi i ragazzi, troppo speciale Alma.
Film per me molto bello con queste sensibilità intrecciate, lo sguardo profondo alle anime e ai dettagli della vita. Bravissimi gli attori, meravigliosa la bambina.
Brava, molto brava Ginevra Elkann. Bravi anche gli attori, Scamarcio perfetto nel ruolo del padre cialtrone, e brava la piccola Alma, ma anche tutti gli altri. Fantastici i fratelli, il collo lungo, la zazzera di fuoco, i lunghi capelli... e dedicare un'inquadratura speciale al secondo minuto... rende bene l'infelicità e l'insicurezza familiare, anche se con pennellate quasi gentili, ma chi l'ha vissuta coglie subito le atmosfere ed i particolari sperimentati in prima persona. Una ferita che non si rimargina. Cara Alma non sei sola, purtroppo molti si immedesimeranno in te o nei tuoi fratelli!
Famiglie sbandate ma che si vogliono bene.
Ottimo, bel film... eccellente recitazione della bambina.
Fluido come non è la vita ma come lo sono i desideri guardando il passato con malinconia...
Delicato e vero, bravissimi i giovani attori esordienti, i tre figli piccoli adulti tra adulti distratti e senza regole, ma in fondo non insensibili.
Bello e triste, situazioni purtroppo molto comuni oggi.


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati