MYmovies.it
Advertisement
5x1: Ewan McGregor, full frontal

Lo scozzese con la passione per le moto e la spada laser da jedi.
di Stefano Cocci

Da Trainspotting ad Angeli e demoni
Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Carlo Ventresca nel film di Ron Howard Angeli e Demoni.

martedì 12 maggio 2009 - Celebrities

Da Trainspotting ad Angeli e demoni
Concede molto di sé Ewan McGregor e forse è per questo motivo che piace così tanto al pubblico femminile. Infatti, il giovane Obiwan Kenobi non disdegna di apparire nei suoi film in quella che gli anglosassoni chiamano "full frontal" ovvero la nudità maschile frontale. È accaduto in Trainspotting, Velvet Goldmine, I racconti del cuscino e Young Adam, insomma, tutti film abbastanza importanti, quelli che hanno segnato la carriera di Ewan come attore di spessore. E hanno determinato il ricordo perpetuo negli occhi e nella mente delle donne di tutto il mondo. Questa "attitudine", però, è rimasta certamente da parte quando Ron Howard lo ha scelto per il ruolo del camerlengo Carlo Ventresca per Angeli e demoni, il secondo capitolo – anche se si tratta in tutto e per tutto di un prequel – delle avventure di Robert Langdon.
È certamente un'altra pietra miliare nella sua carriera: dopo essere entrato di diritto nella mitologia di Guerre stellare, dando il volto e il corpo al cavaliere jedi più amato, per McGregor una nuova partecipazione ad una saga destinata a restare negli annali del cinema. Ma lo scozzese ha fatto parlare molto di sé, anche recentemente, quando ha ammesso i suoi problemi con l'alcol, oppure quando ha tenuto incollati al teleschermo gli spettatori di Sky One e BBC (da noi trasmesso su Nat Geo Adventure) con le sue avventure in moto: Long way Round e Long Way Down hanno narrato i viaggi da Londra e New York e dalla Scozia fino in Sudafrica. Insomma, non solo cinema, non solo spade laser e non solo full frontal.

Star wars
La Forza è potente nella famiglia McGregor. Ewan è stato chiamato ad interpretare il giovane Obiwan Kenobi, nella trilogia che fa da prequel ai tre episodi classici della saga mentre lo zio Denis Lawson partecipò – in ruoli minori – proprio negli episodi "IV - Una nuova speranza", "V – L'impero colpisce ancora" e "VI – Il ritorno dello Jedi". Il fratello della madre di McGregor interpretò un pilota della flotta ribelle. Insomma, era destino che Ewan diventasse Obiwan, entrando di diritto nella leggenda del cinema. Il duello con Anakin Skywalker con cui si chiude l'Episodio III e di fatto si apre la storia dell'Impero galattico costituirà la premessa ai successivi oltre ad essere uno dei momenti più spettacolari mai orchestrati da George Lucas. Anche se, con tutta la padronanza della Forza che possedeva, come mai il Maestro Jedi Kenobi non si è accorto mai della tresca tra Skywalker e la Senatrice Amidala?

Trainspotting
Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cazzo, scegliete una lavatrice, macchine, lettori cd e apriscatole elettrici... Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita, ho scelto qualcos'altro, le ragioni? Non ci sono ragioni, chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?». Con questa frase Ewan McGregor nei sogni incarnati dal grande schermo, anche se quelli raccontati da Danny Boyle nel film tratto dal racconto di Irvine Welsh sono incubi sotto l'effetto dell'eroina. Trainspotting è un pugno allo stomaco dello spettatore e la scena sul "peggiore bagno della Scozia" ne è una dimostrazione. Però, del resto , quando le esigenze fondamentali sono rappresentate da "un materasso, un secchio per le urine, uno per le feci e uno per il vomito", forse il sogno su di un bagno incontaminato può passare in secondo piano.

Moulin rouge
È stato bravo Baz Luhrmann a capire che il ragazzo che nuotò dentro una latrina lurida poteva essere un eccellente cantante ed interprete di uno dei musical più romantici della storia del cinema. Infatti, il regista australiano volle l'attore scozzese per il ruolo da protagonista della sua super produzione sul mitico Moulin Rouge parigino. L'idea geniale la mette Luhrmann, facendo ballare e cantare brani pop e rock ma reinterpretati in una chiave nuova; il talento lo mettono Nicole Kidman e lo stesso McGregor. Resta uno dei film più importanti degli ultimi anni e, al momento, l'espressione più forte del talento visivo di Luhrmann ma anche uno dei momenti migliori della carriera dei due attori.

Abbasso l'amore
Ad un certo punto, dopo Moulin Rouge, McGregor deve aver creduto di essere davvero un attore da commedia romantica. Tutte le classifiche sull'uomo più sexy del pianeta che lo davano nei primissimo posti devono averlo illuso sulla reale entità e cifra del suo successo. Ecco che accettò di partecipare a questa operazione nostalgia degli anni Sessanta e delle commedie sbarazzine con Sandra Dee. Al suo fianco, Renée Zellweger. I due formano una coppia affiatata, forse, ma che fatica ad entrare in contatto con il mood dell'epoca, non rinunciando mai, infine, a mettere un tocco di quello spirito e romanticismo del nuovo secolo che loro degnamente rappresentano ed incarnano.

Black Hawk Down
Non manca un film "di guerra" nel curriculum vitae di Ewan. Nel 2002 partecipa alla missione "somala" di Ridley Scott che volle girare il proprio "soldato Ryan" ispirandosi ad un episodio dei nostri giorni. Il regista inglese mette in scena un giorno di battaglia nelle strade di Mogadiscio, senza badare a spese, a tenere il conto dei proiettili e soprattutto dei morti. Ewan si ritrova catapultato dai duelli con la spada laser agli elicotteri da guerra abbattuti. I tempi dei piccoli film inglesi di laica opposizione a Margharet Thatcher sono completamente dimenticati. Ormai Ewan è una star di Hollywood.

Gallery


Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Obi-Wan Kenobi nel film di George Lucas Star Wars: episodio III - La vendetta dei Sith.
Star wars
Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Renton nel film di Danny Boyle Trainspotting.
Trainspotting
Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Christian nel film di Baz Luhrmann Moulin Rouge.
Moulin rouge
Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Catcher Block nel film di Peyton Reed Abbasso l'amore.
Abbasso l'amore
Ewan McGregor (Ewan Gordon McGregor) (47 anni) 31 marzo 1971, Crieff (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Cc John Grimes nel film di Ridley Scott Black Hawk Down.
Black Hawk Down
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati