MYmovies.it
Advertisement
Film nelle sale: Natale a Beverly Hills con Marilyn

Arriva anche Astro Boy.
di Lisa Meacci

Tra Beverly Hills e Firenze
Suzie Kennedy . Interpreta Marilyn nel film di Leonardo Pieraccioni Io & Marilyn.

venerdì 18 dicembre 2009 - News

Tra Beverly Hills e Firenze
Con le ferie e le vacanze scolastiche ormai alle porte entriamo in questo freddissimo weekend pre-natalizio, che tra un po' di shopping e qualche assaggio goloso in più, ci offre i nuovi arrivi cinematografici. Immancabile, accogliamo l'arrivo del cinepanettone di Neri Parenti, Natale a Beverly Hills, che quest'anno rende protagonisti delle strampalate avventure alla De Sica, Massimo Ghini, Sabrina Ferilli, Paolo Conticini, Emanuele Propizio, Michela Quattrociocche, Michelle Hunziker, Alessandro Gassman e Gianmarco Tognazzi. A sfidare la commedia natalizia, ci pensa però Leonardo Pieraccioni, che con il suo Io & Marilyn siamo sicuri giocherà bene al botteghino. D'altra parte se il cinepanettone darà mostra alle curve vertiginose delle bellone di turno, il regista fiorentino ha come asso nella manica niente meno che la diva per eccellenza, Marilyn Monroe. Evocata per gioco durante una seduta spiritica, l'attrice statunitense dispenserà consigli sentimentali a Gualtiero, un "riparatore" di piscine col cuore spezzato che vuole riconquistare l'ex moglie. Principesse, robot e spose
Weekend importante anche per i bambini, che potranno scegliere tra La Principessa e il Ranocchio e Astro Boy. Per il quarantanovesimo film Disney, torna il grande regista Ron Clements (La sirenetta, Aladdin) che dirige un'animazione vecchio stile, di quelle fatte a mano, offrendoci una favola musical ambientata nella New Orleans dei ruggenti Anni Venti. La protagonista è Maddy, cameriera afroamericana di 19 anni con il sogno di aprire insieme al padre un ristorante, che per errore invece di trasformare un ranocchio in principe, finisce lei stessa per essere trasformata in una graziosa ranocchia.
Astro Boy della Eagle Pictures è rivolto a un pubblico ancora più infantile ed è tratto dalla storia che il guru dei manga, Osamu Tezuka, scrisse nei lontani anni '50. A metà tra Pinocchio e suggestioni fantascientifiche, si narra di uno scienziato che dopo aver perso accidentalmente il figlio, decide di creare il robot perfetto a immagine e somiglianza del ragazzo. Il piccolo Astro Boy, animato di vita propria, farà di tutto per diventare un eroe.
A conclusione della nostra carrellata, facciamo un viaggio in Tunisia, dove Karin Albou ha ambientato Il canto delle spose. La regista, che già ne La petite Jérusalem aveva affrontato il complesso tema della fede religiosa, torna a parlare del rapporto tra tunisini musulmani e quella dei loro connazionali di origine ebraica, e lo fa attraverso l'amicizia di due donne di religione diversa. Cresciute insieme e solidali in ogni aspetto della vita, a un certo punto dovranno fare i conti con un'azione di propaganda volta a mettere i musulmani contro gli ebrei.

Gallery


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati