Advertisement
I fratelli Solomon: fare un figlio... in due

Bob Odenkirk: il terzo fratello dietro la cinepresa!
di Claudia Resta

Il film

mercoledì 26 settembre 2007 - Incontri

Il film
Dean e John Solomon (Will Arnett e Will Forte) sono due fratelli incredibilmente generosi, ma con una vita sentimentale indubbiamente disastrosa. Quando il padre è in fin di vita, scoprono che il suo più grande desiderio è sempre stato quello di avere un nipote, così si mettono alla ricerca di un modo per avere un figlio. L'essere cresciuti in una remota località dell'Artico, lontani dal mondo civile, e l'aver ricevuto un'istruzione privata rendono pessime le loro capacità sociali, tanto da far risultare rovinoso e grottesco il loro approccio alla paternità, all'adozione e, in generale, alle donne. Il regista del film racconta i suoi dettagli preferiti durante la conferenza stampa di presentazione.

La sceneggiatura
Quello che più mi è piaciuto della sceneggiatura è il fatto che i due fratelli sono realmente irresistibili: nulla può fermarli, si sostengono a vicenda. Per quanto le cose vadano male o riescano a passare per stupidi, continuano a stare insieme e a pensare che ce la possono fare lo stesso, perché si vogliono bene.

Amici e fratelli
I due ragazzi sono amici, oltre che fratelli, e lo sono da sempre, e anche gli attori che li interpretano sono grandi amici. Questo ha permesso loro di lavorare al meglio, calandosi nella parte senza alcun problema. Traspare in tutto il film e ne sono molto orgoglioso. Sono stati stupendi, soprattutto con la bambola finta!

Niente tagli
Ho sempre pensato che per girare un film commedia fosse necessario evitare quanto più possibile i tagli. Per questo ogni scena viene girata con tantissime telecamere, talvolta molte più del necessario, per riprendere ogni punto di vista, ed è fondamentale che gli attori siano molto affiatati.

La tensione reale
Un altro ingrediente, nemmeno troppo segreto, consiste nel far percepire a chi guarda la reale tensione della situazione. Credo di esserci riuscito nella parte di storia in cui Arnett e Forte cercano di adottare un bambino e fanno una lista di requisiti, in cui includono il colore degli occhi, la forma del viso e il quoziente intellettivo!

La scena migliore
Credo che la scena più divertente del film in assoluto sia quella in cui Arnett e Forte sono alla banca dello sperma e guardano le riviste porno, cercando di sceglierne una adatta a quel particolare momento. Si comportano come dei ragazzini che stanno spiando i giornali proibiti all'edicola!

Gallery


Bob Odenkirk (Robert John Odenkirk) (58 anni) 22 ottobre 1962, Naperville (USA) - Bilancia. Regista del film I fratelli Solomon.
La sceneggiatura
Bob Odenkirk (Robert John Odenkirk) (58 anni) 22 ottobre 1962, Naperville (USA) - Bilancia. Regista del film I fratelli Solomon.
Amici e fratelli
Bob Odenkirk (Robert John Odenkirk) (58 anni) 22 ottobre 1962, Naperville (USA) - Bilancia. Regista del film I fratelli Solomon.
Niente tagli
Bob Odenkirk (Robert John Odenkirk) (58 anni) 22 ottobre 1962, Naperville (USA) - Bilancia. Regista del film I fratelli Solomon.
La tensione reale
Bob Odenkirk (Robert John Odenkirk) (58 anni) 22 ottobre 1962, Naperville (USA) - Bilancia. Regista del film I fratelli Solomon.
La scena migliore
Il trailer
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati