Advertisement
Film in Tv: l'uomo che sapeva di essere il migliore

Classici del cinema accompagnati al freddo invernale, per il palinsesto della prossima settimana televisiva
di Pierpaolo Simone

mercoledì 7 febbraio 2007 - Televisione
Dopo lo stop che ha fermato l'Italia, la settimana non può che riprendere – di domenica – con Best (***, Rete 4, ore 1,30), alcool, soldi e droghe per uno dei calciatori più grandi della storia del calcio. Nel pomeriggio il discreto fascino della borghesia fa capolino con Qualcosa che scotta (***, Rete 4, ore 16,10): una ragazza incinta mette in apprensione la propria famiglia, preoccupata di salvare le apparenze. Lunedì – dopo il trionfo in sala del nuovo capitolo della saga – torna James Bond con Agente 007 - Missione Goldfinger (*****, Rai 2, ore 22,50), storico episodio che lo vedrà contrapposto al suo nemico di sempre. Per chi non ama l'azione arriva il pallido riflesso di Lolita (*, ore 23,45), la ragazzina dai tratti delicati partorita dalla mente di Vladimir Nabokov, stavolta trasposta sul grande schermo dal danzereccio Adrian Lyne, in un film che non regge il confronto con il suo predecessore.

Martedì il grande Gian Maria Volonté - antieroe rivoluzionario impegnato in Messico insieme ai rivoltosi - porta in tv Quièn Sabe? (***, La 7, ore 14), inaugurazione del fortunato filone degli spaghetti western. A tarda notte c'è tempo per le scorribande siciliane di Marcello Mastroianni in Il bell'Antonio (****, Rete 4, ore 24), ritratto drammatico dell'Italia che si affacciava al grande boom. E se l'ora può sembrare opportuna, Non drammatizziamo...è solo questione di corna (***, Rete 4, ore 2,40), il giovane Antoine Doinel – interpretato dal pupillo di Truffaut – è alle prese con l'arrivo di un figlio e di una bellezza esotica. Mercoledì spazio a Uomini e cobra (***, La 7, ore 14), western anni '70 all'insegna di una sanguinosa rapina. Aria di tribunale per Sotto accusa (***, Rete 4, ore 23,10): una giovane ragazza viene violentata e fa di tutto per ottenere giustizia.

Giovedì non perdete Blake Edwards con La tentazione del signor Smith (***, Rete 4, ore 16,50): nello star system hollywoodiano una ragazza si innamora prima di un attore e poi del suo vicino di casa. In prima serata Romeo deve morire (***, Rai 2, ore 21,05), botte senza esclusione di colpi fra due gang rivali. Venerdì un grande classico del cinema con Il diabolico dottor Mabuse (***, La 7, ore 14), il ritorno di Fritz Lang dopo trent'anni col suo "genio" del male. Subito dopo un altro capolavoro - stavolta a opera di Alfred Hitchcock - con L'uomo che sapeva troppo (****, Rete 4, ore 16,00), un medico americano è coinvolto in un intrigo internazionale. Sabato si chiude con Dies Irae (*****, Rai 3, ore 3,10), una caccia alle streghe ambientata nel diciassettesimo secolo in un film del 1943. Non è da meno Charlie Chaplin con le sue Luci della ribalta (*****, La7, ore 2,40), dove un clown ormai alla fine della carriera ridà fiducia a una ballerina poco convinta dei suoi mezzi. In prima serata, per i più piccoli – ma non solo – arriva Stuart Little 2 (Italia 1, ore 21,05) piccoli topi crescono e scoprono l'amore. Buona visione a tutti.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati