Advertisement
Superman Returns riapre la nuova stagione

Insieme a Superman Returns, tanti piccoli film d'autore riempiono le sale: da Kenneth Branagh a Fatih Akin, fino agli italiani Maria Atonia Avati e Vittorio De Seta
di Letizia della Luna

giovedì 31 agosto 2006 - News
La 63° edizione della Mostra del cinema di Venezia è iniziata e anche la stagione cinematografica sembra risvegliarsi dal consueto torpore estivo, ricominciando a proporre nelle sale non scarti di magazzino ma pellicole di tutto rispetto. Fra le numerose uscite di questa settimana, la più attesa è sicuramente Superman Returns: sono passati quasi vent'anni da quando nel 1978 venne scritto il primo capitolo della saga cinematografica e ora il regista Bryan Singer, collaudato autore di film d'azione come X Men e I soliti sospetti, torna a girare con ironia, intelligenza e vivido immaginario questa pellicola sull'uomo d'acciaio, mettendolo alle prese con criminali e disastri da evitare.
Di tutt'altro sapore la commedia Thank you for smoking: il paese più accanito contro i tabagisti e più proibizionista, ovvero l'America, ha prodotto questo divertente e politicamente scorretto film su un uomo (magistralmente interpretato da Aaron Eckhart) che difende, con una forza persuasiva dirompente, i diritti dei fumatori e dei produttori di sigarette. E cerca contemporaneamente di essere un ottimo esempio per il figlio dodicenne.

Arriva poi il film vincitore del Sundance 2006, festival indipendente e che ogni anno promuove film solitamente corrosivi e fuori dal main stream: Non è peccato – La Quinceañera, commedia agrodolce che fotografa una comunità di giovani messicani residenti a Los Angeles alle prese con il doloroso passaggio dall'adolescenza all'età adulta.
Dopo tanti anni torna dietro alla macchina da presa anche Kenneth Branagh, ex enfant prodige del teatro inglese che poi, arrivato al grande schermo, ha realizzato numerose pellicole di successo: As you like it – Come vi piace è la nuova esplorazione dell'universo shakespeariano, già ampiamente indagato con film come Hamlet e Molto rumore per nulla, dall'impianto forse eccessivamente teatrale.

Scarlett Johansson, nuova indiscussa star cinematografica mondiale, presente al festival di Venezia con The Black Dahlia di Brian De Palma e a quello di Roma con Scoop di Woody Allen, arriva questa settimana sul grande schermo con Le seduttrici, pellicola ispirata a un racconto di Oscar Wilde ambientato in una ricca Amalfi anni '30; cast tutto d'eccezione: con Helen Hunt e Milena Vukotic ad affiancare la Johansson.
Fatih Akin, il regista de La sposa turca torna al cinema con Crossing the bridge – The sound of Instanbul, documentario sulla nuova dinamica scena musicale della capitale turca, mix felice di nuovi suoni e tradizione, tra hip hop e breakbeat intramezzati da sonorità curde e dervisci: il tutto immerso nei colori e nei rumori di una caotica metropoli a metà strada fra oriente e occidente.

In arrivo addirittura tre film completamente made in Italy: l'attesa pellicola di Mariantonia Avati Per non dimenticarti, film tutto al femminile che si svolge in un reparto di ostetricia della Roma post seconda guerra mondiale, in cui storie di donne, fra dolori e maternità, si intrecciano sapientemente.
Esordio alla regia poi per Francesco Amato, ex allievo del centro sperimentale di cinematografia di Roma, che firma Ma che ci faccio qui!, ennesima commedia generazionale sugli adolescenti, trattata comunque con ritmo e ironia. Infine, in arrivo direttamente da Venezia Lettere dal Sahara di uno dei maestri del documentario italiano Vittorio De Seta, docu-fiction sul viaggio in Italia di un giovane senegalese, da Lampedusa a Milano.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati