Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 19 ottobre 2019

Ivan Cotroneo

51 anni, 21 Febbraio 1968 (Pesci), Napoli (Italia)
Ivan Cotroneo

Domenica e lunedì la miniserie dal celebre racconto di Collodi.

Pinocchio: La fiaba italiana senza tempo torna in tv

martedì 27 ottobre 2009 - Edoardo Becattini cinemanews

Pinocchio: La fiaba italiana senza tempo torna in tv Le fiabe sono fatte per essere raccontate e per trovare a ogni nuova lettura un senso ulteriore che le renda universali e senza tempo. "Le avventure di Pinocchio" di Carlo Collodi godono di questo fascino eterno grazie a una serie di personaggi e di situazioni eternamente rinnovabili in base allo spirito del tempo, a cominciare dalla straordinaria figura protagonista: un bambino di legno vivace e curioso che impara, attraverso prove dure e incredibili, come si sta al mondo.
Pinocchio come favola dell'infanzia e della maturità, capace di affascinare tanto i lettori italiani di fine Ottocento che gli spettatori televisivi dell'era contemporanea, e di passare attraverso trasposizioni e riletture differenti. Dalla più celebre versione a cartoni animati del 1940 firmata Walt Disney, fino alla magniloquente quanto controversa rilettura ad opera di Roberto Benigni, certamente una delle trasposizioni che il grande pubblico in Italia maggiormente ricorda è quella realizzata nel 1971 da Luigi Comencini per la RAI. A quel progetto, uno degli sceneggiati di maggior successo della televisione nazionale, si ispira la nuova versione concepita da Alberto Sironi, anche grazie alla continuità apportata dalla Lux Vide e dalla presenza di Ettore Bernabei.
Come fu per quello di trentacinque anni fa, il nuovo Pinocchio utilizza volti popolari (al tempo Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia; adesso Bob Hoskins, Luciana Littizzetto, Margherita Buy, Violante Placido e Alessandro Gassman) e una location suggestiva (la regione del viterbese per Comencini, il borgo di Civita di Bagnoregio per Sironi), per dare nuova lettura al mito che non muore di Pinocchio e alle sue strette e rinnovabili somiglianze con l'epoca contemporanea.

Il giorno di San Valentino, esce in 500 copie il "piccolo grande amore" di Riccardo Donna e di Claudio Baglioni.

Questo piccolo grande amore: a un passo dal cuore

lunedì 9 febbraio 2009 - Marzia Gandolfi cinemanews

Questo piccolo grande amore: a un passo dal cuore Adattando l'omonimo album di Claudio Baglioni, Riccardo Donna e Ivan Cotroneo mettono in immagini il "piccolo grande amore" di Giulia e Andrea, giovani e innamorati nella Roma degli anni Settanta. Lui studente di architettura cresciuto a Centocelle, lei liceale borghese coccolata nel cuore della capitale, si incontrano a un passo dal cuore e da Piazza del Popolo. La voce narrante e "cantante" è quella di Claudio Baglioni, che ripercorre la sua biografia e la sua discografia dentro un film che intreccia relazione amorosa, musica e dialoghi di brani di canzoni. Nel mondo felicemente onirico e d'evasione degli innamorati in divisa militare e maglietta fina, irromperà però la realtà e la difficoltà di diventare grandi quando si avrebbe soltanto voglia di "mari, giochi, fate e baci a labbra salate". A Roma per presentare il loro film, regista e sceneggiatore confessano l'insostenibile leggerezza del primo amore, invitando gli spettatori a (ri)ascoltare i testi di Baglioni, a lasciarsi trasportare dal già noto e dal ritornello che viene alle labbra. Magari storpiato ma mai dimenticato.

Il dono di Gabriel

Un film di Daniele Luchetti. Con Daniele Luchetti, Sandro Petraglia, Ivan Cotroneo
Genere Drammatico, - Italia 2005.
Filmografia di Ivan Cotroneo »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità