5 Centimetri al Secondo

Acquista su Ibs.it   Dvd 5 Centimetri al Secondo   Blu-Ray 5 Centimetri al Secondo  
   
   
   

Delicata perla di una nuova animazione Valutazione 5 stelle su cinque

di Leo 1993


Feedback: 1421 | altri commenti e recensioni di Leo 1993
martedì 14 maggio 2013

Makoto Shinkai è all'inizio della sua (molto probabile) florida carriera e già da questi primi lavori si nota grande professionalità e una grande capacità nel concepire un'opera animata.
Da molti è considerato l'erede naturale del maestro Hayao Miyazaki. Difficile stabilirlo: il fondatore dello Studio Ghibli è noto per i suoi film a sfondo sociale, e le sue animazioni sono analogiche ovvero disegnate senza ausili tecnologici. Shinkai invece predilige gli effetti speciali che conferiscono ai suoi lavori delle atmosfere davvero particolari.
“5 centimetri al secondo” si snoda in tre episodi in cui si racconta il rapporto tra Akari e Takaki.
Il primo episodio inizia quando entrambi i protagonisti sono alle elementari: sono molto uniti perché molto simili e soli. Akari si dovrà trasferire così le loro strade si divideranno. Qualche anno dopo anche il giovane Takaki cambierà città, quindi i due decideranno di incontrarsi un'ultima volta nonostante le ore di treno che li separano. Fantastico gioco di luci e colori:accesi e brillanti quando vengono ricordati gli eventi dell'infanzia passata insieme,  grigi e bui nel presente in cui è in atto una tormenta di neve che sembra descrivere lo stato d'animo dei protagonisti destinati alla separazione.
Il secondo episodio racconta di Takaki e della sua vita da liceale. Il ragazzo è desiderato da Kanae, una timida compagna di classe. Quando la ragazza si decide a dichiararsi capisce però che il giovane ha in mente un'altra persona ed è per questo che spesso rimane assorto a guardare il cielo: affascinato da qualcosa di irraggiungibile come il suo amore.
L'ultimo breve episodio vede ormai adulto Takaki che incrocia Akari sotto quei fiori di ciliegio che cadono a 5 centimetri al secondo.
Il finale è molto maturo ed intelligente, non cade nella banalità o nella retorica come si potrebbe temere...anzi, per capirlo a fondo non basta vederlo una volta. 
Come raccontato la trama è molto sentimentale, ma i toni sono molto intensi e drammatici. 
Il regista riesce a interessare e coinvolgere lo spettatore anche con una pellicola come questa dal ritmo lento e triste grazie alla interessante trovata della divisione in episodi e soprattutto grazie alla qualità delle animazioni. Le luci sono curate in maniera maniacale, tutte rappresentate in modo incredibilmente realistico ed affascinante. Esse riescono a travolgere gli oggetti e i volti dei protagonisti innescando una grandiosa esplosione di colori mai vista in nessun lavoro animato.
Si capisce in fretta che è stato condotto un attento e preciso studio su ogni tipo di sorgente luminosa: che sia il sole, la luna, un faro o una lampada la luce irradiata è diversa da tutte le altre e riesce a conferire un'atmosfera ben precisa alla scena. Sensazionale.
La caratterizzazione invece non è molto esaustiva, o meglio, i pochi protagonisti sono ben delineati grazie alle voci pensiero che ci immergono nelle loro menti, ma i personaggi secondari non sono ugualmente trattati: essi fanno da semplice sfondo alla vita e alla storia dei  protagonisti tanto che quest'ultimi sembrano distaccati dal resto, soprattutto quando sono insieme. 
Delicatissima e malinconicamente travolgente perla per una nuova concezione dell'animazione condita con una colonna sonora di tutto rispetto dalle sonorità poetiche e nostalgiche.
La storia è semplice e può non piacere, ma la grandezza di questo anime non è nella vicenda, ma in come questa viene raccontata. E' un lavoro veramente eccellente in cui si affronta in maniera molto matura il tema della distanza, del sentimento e del ricordo. Speriamo che Shinkai continui in questo modo e si migliori, per ora godiamoci il suo primo grande capolavoro.
 
VOTO: 8/10
 
(Leo)

[+] lascia un commento a leo 1993 »
Sei d'accordo con la recensione di Leo 1993?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
93%
No
7%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
no_data giovedì 16 gennaio 2014
commento
100%
No
0%

non si poteva scrivere recensione più appropiata, hai tutta la mia stima

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Leo 1993:

5 Centimetri al Secondo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | laurence316
  2° | leo 1993
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità