L'uomo bicentenario

Acquista su Ibs.it   Dvd L'uomo bicentenario   Blu-Ray L'uomo bicentenario  
Un film di Chris Columbus. Con Sam Neill, Robin Williams, Embeth Davidtz, Oliver Platt, Wendy Crewson.
continua»
Titolo originale The Bicentennial Man. Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 131 min. - USA, Germania 1999. MYMONETRO L'uomo bicentenario * * * 1/2 - valutazione media: 3,71 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
claudio carli lunedì 15 gennaio 2007
stupendo Valutazione 5 stelle su cinque
93%
No
7%

Un capolavoro che non mi stanco mai di rivedere ed ogni volta mi commuove... Al di là della qualità cinematografica o delle caratteristiche tecniche del film, per le quali non sono qualificato a giudicare, rimane la bellezza della storia in se, che tutti gli attori riescono a trasmettere nel modo più semplice e spontaneo, naturalmente perfetto. Una di quelle "favole per adulti" che lasciano il segno... Un grande Asimov (che ha ideato il libro) ed un grande Robin Williams, eccelso interprete del ruolo, come sempre.

[+] lascia un commento a claudio carli »
d'accordo?
fiffa89 giovedì 8 settembre 2011
morire come uomo o vivere come macchina? Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

Senza dubbio una delle migliori interpretazioni di Robin Williams.
Anno 2004. In America i lavori casalinghi sono affidti ai robot. A casa Martin arriva Andrew, robot dalle particolari caratteristiche: esso è, infatti, dotato di un cervello positronico ma anche di un cuore che gli fà desiderare di poter diventare un essere umano.
Per realizzare questo desiderio, Andrew si istruisce e parte per un periodo di circa 10 anni alla ricerca di qualcuno come lui, ma senza risultati. Giunge così in una città dove fà la conoscenza di uno scienziato che si occupa di robot stringendo con lui un'intensa amicizia e collaborazione.
Può un robot divenire essere umano? Questo è il quesito che fà da sfondo all'intera pellicola. [+]

[+] lascia un commento a fiffa89 »
d'accordo?
randatilldeath sabato 7 gennaio 2012
toccante, fa riflettere. Valutazione 4 stelle su cinque
89%
No
11%

L'ho visto qualche giorno fa in televisione ...anche se me ne avevano già parlato molto.
Sinceramente, credo che sia un film molto sottovalutato, mi è piaciuto molto ed è riuscito anche a farmi piangere. E non sono una persona che si commuove facilmente.
Mi sono immedesimata molto nella causa del protagonista, diviso a metà fra i due mondi: umani e macchine. E sono stata veramente colpita dalla sua scelta finale: rinunciare all'ultima cosa che lo rendeva diverso dagli esseri umani.
L'ho trovato toccante, e la critica che spesso viene rivolta al film, cioè che lasci una "sensazione di freddezza" per me è esagerata. [+]

[+] lascia un commento a randatilldeath »
d'accordo?
ivan91 domenica 8 agosto 2010
un robot umano Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

commovente, molto riflessivo robin williams come sempre straordinario!!!!

[+] lascia un commento a ivan91 »
d'accordo?
il beppe nazionale lunedì 27 gennaio 2014
un drammatico senso del tempo Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Sento di dare cinque stelle a questo film in quanto è uno dei rari lungometraggi che riesce sempre a commuovermi.
Andrew (R. Williams) è un robot domestico comprato dalla famiglia Martin per delegare le faccende domestiche; tuttavia per un difetto di fabbricazione questa unità NDR è dotata di personalità ed è in grado di apprendere. La signora Martin e la figlia maggiore restano alquanto diffidenti, mentre Richard (S. Neill) e la piccola Miss ci si affezionano sempre di più. Andrew impara così dal capofamiglia le nozioni più disparate, dalla sessualità alla storia, mentre si lega in modo particolare alla bambina di casa. [+]

[+] lascia un commento a il beppe nazionale »
d'accordo?
futuristicalboy domenica 6 novembre 2016
i sospiri del futuro Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

:<>: Ammonisce Qoelet (1,18)e non basta essere fatti di acciaio per sfuggire a questa profezia Biblica; se ne accorgerà ben presto anche ANDREW MARTIN l'unità robotica N114.che in virtù delle sue straordinarie capacità intellettive fornitegli dal cervello positronico arriverà persino ad entrare in empatia con gli umani che lo hanno comperato per avere un aiuto domestico.Entrando in simbiosi con la loro psiche capirà giorno per giorno il valore ed il peso dei sentimenti umani, addirittura l'amore per essi, allorchè viene "promosso" da un esperto di ciborg, RUPERT BURNS ad Androide. Rupert Burns gli aumenterà le capacità sensoriali e di apprendimento della psiche umana. [+]

[+] lascia un commento a futuristicalboy »
d'accordo?
filippo catani lunedì 3 marzo 2014
può un robot diventare umano? Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

In un futuro non troppo lontano, una famiglia accoglie al suo interno un intelligentissimo robot fedele alle leggi della robotica. L'automa mostra fin da subito di avere qualità straordinarie. Inizia così il lungo viaggio verso un sogno: diventare un essere umano.
Tratto da un romanzo di Asimov, questo film è piacevole, commovente e riesce a fare riflettere con semplicità. Lo spettatore lungo un vasto lasso di tempo assiste alla crescita intellettuale e sentimentale di questo automa deciso in tutto e per tutto a diventare simile a un essere umano. Dall'amore verso la piccola miss cioè la figlia minore della famiglia in cui lavora fino a trovare il vero amore una volta quasi del tutto attuata la sua trasformazione. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
shiningeyes venerdì 29 marzo 2013
columbus si adatta bene ad asimov Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Peculiarità preziosa di Chris Columbus è quella di aggiungere sentimentalismo e alti valori morali nei suoi film. Formula vincente nel “Uomo Bicentenario”, dove rende calorosa una fredda trama fantascientifica, che però è comunque commovente già di suo nella storia dell'autodeterminazione e lotta per il riconoscimento come essere umano da parte dell'androide Andrew. Quindi Columbus, ottiene un buon effetto nel tirare fuori la sua idea di cinema ed adattarla bene nella visione di Asimov, che ha scritto il libro tratto dal film; supportata anche da un'ottima sceneggiatura di Nicholas Kazan.

Certo, a volte la quantità di sensibilità ed affettuosità delle scene è difficilmente digeribile, ma l'epopea di Andrew e della sua seguente umanizzazione, è di un valore preziosissimo che sa scatenare l'emotività dello spettatore; e non rinuncia neanche all'ironia e divertimento, grazie ad un versato Robin Williams, capace di farci ridere e piangere in maniera più che naturale. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
spalla domenica 28 febbraio 2010
grandi mezzi per un film piatto e prolisso Valutazione 2 stelle su cinque
3%
No
97%

Film sul rapporto uomo-macchina pieno di buone intenzioni ma purtroppo non molto riuscito. L'idea di base era sicuramente buona, ma non è stata sfruttata a dovere. Nonostante il robot che diventa lentamente sempre più umano con un vero processo di formazione, la storia non strappa grandì emozioni, nè sembra offrire molti spunti di riflessione, poichè qui a mio parere si è puntato solo sul buonismo e poco altro. I temi della diversità, dell'accettazione di un uomo immortale e via dicendo, sono insomma stati trattati troppo all'acqua di rose.  La storia poi è un po' troppo lenta e prolissa, si sarebbe dovuto cercare di comprime un po' i tempi. [+]

[+] lascia un commento a spalla »
d'accordo?
L'uomo bicentenario | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | claudio carli
  2° | fiffa89
  3° | ivan91
  4° | randatilldeath
  5° | il beppe nazionale
  6° | shiningeyes
  7° | futuristicalboy
  8° | filippo catani
  9° | spalla
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità