Dorian Gray

Acquista su Ibs.it   Dvd Dorian Gray  
Un film di Oliver Parker. Con Ben Barnes, Colin Firth, Ben Chaplin, Rebecca Hall, Fiona Shaw.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 112 min. - Gran Bretagna 2009. - Eagle Pictures uscita venerdì 27 novembre 2009. - VM 14 - MYMONETRO Dorian Gray * * - - - valutazione media: 2,27 su 95 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   

LIBRI | Il racconto di Oscar Wilde più pungente e orrorifico che ha ispirato il film con Ben Barnes.

Il libro

mercoledì 23 dicembre 2009 - Fabio Secchi Frau

Il ritratto di Dorian Gray, il libro Nella Londra vittoriana e aristocratica, tutta Lord e Ladies, promiscuità segrete e rivelate, tradimenti, pettegolezzi, chiacchiericci e divertimenti di un'epoca superficiale e cinica, si consuma il drammatico horror di wildiana memoria. Il più bel fanciullo della capitale britannica, Dorian Gray, per un crudele desiderio in odor di zolfo, vede rimanere intatte la sua bellezza e la sua giovinezza, mentre al posto suo invecchia e si deforma per le malefatte - di cui si è reso autore - un suo splendido ritratto.

VIDEO | Il romanzo di Oscar Wilde riletto da Oliver Parker.

Tre clip in italiano dell'atteso film con ben barnes

venerdì 27 novembre 2009 - Marlen Vazzoler

Dorian Gray: tre clip in italiano dell'atteso film con Ben Barnes Esce oggi nelle sale il nuovo adattamento del celebre romanzo di Oscar Wilde, Dorian Gray diretto da Oliver Parker e sceneggiato Toby Finlay, qui al suo primo lavoro come sceneggiatore. Ben Barnes interpreta il giovane ed ingenuo Dorian che viene risucchiato nel vortice della Londra Vittoriana tramite il carismatico Lord Henry Wotton, interpretato da Colin Firth, che lo introduce all'edonistico piacere della città. Nella prima clip in italiano rilasciata dalla Eagle Pictures è possibile assistere ad una scena tra Dorian e l'amata Sibyl Vane (Rachel Hurd-Wood).

APPROFONDIMENTI | Oliver Parker torna a tradurre Oscar Wilde per il cinema.

Diaboliche ossessioni

mercoledì 25 novembre 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Dorian Gray: diaboliche ossessioni Amo le persone molto di più dei principi e le persone senza principi più di qualunque altra cosa al mondo, diceva Oscar Wilde. Una dichiarazione che sembra contenere tutto l’amore dell’autore per un personaggio – Dorian Gray – che rivive attraverso il volto di Ben Barnes nella nuova trasposizione cinematografica diretta da Oliver Parker. Dopo Un marito ideale e L’importanza di chiamarsi Ernest il regista inglese torna a tradurre un testo di Wilde per il cinema confrontandosi con un classico della letteratura.

VIDEO | In anteprima un video tratto dal nuovo lavoro di Oliver Parker.

Una clip in esclusiva

mercoledì 25 novembre 2009 - Lisa Meacci

Dorian Gray: una clip in esclusiva Dopo L'importanza di chiamarsi Ernest, il regista inglese Oliver Parker torna a cimentarsi con il grande scrittore Oscar Wilde portando sui grandi schermi anche la sua trasposizione de Il ritratto di Dorian Gray. Dal 27 novembre nelle sale, il film intitolato semplicemente Dorian Gray, vede la straordinaria interpretazione di Ben Barnes e Colin Firth (rispettivamente nel ruolo di Dorian e de Lord Henry Wooton) e promette di stupire gli spettatori, in genere abituati a vedere il giovane dandy con le limitazioni degli spettacoli teatrali.

   

VIDEO | Ben Barnes interpreta il dannato protagonista del famoso romanzo di Oscar Wilde.

Il teaser trailer

martedì 28 luglio 2009 - Marlen Vazzoler

Dorian Gray: il teaser trailer Durante la settimana del Comic-Con è uscito il teaser trailer del nuovo film di Oliver Parker, Dorian Gray, tratto da Il ritratto di Dorian Gray scritto da Oscar Wilde. La storia segue un giovane (Ben Barnes) dell'epoca vittoriana il cui aspetto rimane immutato nel corso del tempo mentre il suo ritratto degrada con ogni peccato che commette negli anni. Sembra che la pellicola punti su delle atmosfere horror ma con questo teaser non è facile al momento capire come verrà impostato il film. Al momento sembra noioso e non dice molto ma dovremmo attendere il trailer per capire qualcosa di più.

   

NEWS | La Principessa e il ranocchio al primo posto in America.

A christmas carol ancora in testa

lunedì 14 dicembre 2009 - Andrea Chirichelli

Box Office: A Christmas Carol ancora in testa Niente di nuovo sul fronte tricolore. In attesa dei grossi calibri natalizi che verranno sparati alla fine di questa settimana, la classifica rimane invariata. In testa resiste bene A Christmas Carol, che raccoglie altri 2,4 milioni e arriva a 9 complessivi. Tutto sommato sta andando meglio da noi che in madrepatria. Bene anche Cado dalle nubi, che supera i 10 milioni e Dorian Gray, vera sorpresa del periodo, arrivato a sfiorare i 5 milioni complessivi. Partono malissimo, anche se la cosa era ampiamente preventivabile, le new entry della settimana con Jennifer's body che raccoglie appena 256mila euro, Dieci Inverni (anno tragico per i film italiani, finora) solo 91mila euro, Land of the Lost 42mila (giusto per spedirlo subito nel magico mondo dell'home video), Welcome 46mila e L'ultima estate 21mila.

NEWS | Zemeckis supera Zalone. in America The Blind Side è primo.

A christmas carol conquista il primo posto

lunedì 7 dicembre 2009 - Andrea Chirichelli

Box Office: A Christmas Carol conquista il primo posto A Christmas Carol spodesta Checco Zalone, re per una sola settimana, e ottiene il primo posto del boxoffice. Ottima la media per sala del film natalizio di Zemeckis, che supera i 3 milioni d'incasso e sorpassa Zalone che però, con altri 2,4 milioni, rischia di diventare il film numero uno italiano, prima dell'arrivo dei cinepanettoni. Anche Dorian Gray mantiene una cifra superiore al milione di euro e si attesta sui 3 milioni complessivi. Briciole invece per le altre new entry della settimana: A Serious Man dei Coen sta sotto i 700mila, mentre malissimo partono Ninja Assassin (138mila euro e una media ridicola) ed il nuovo Rubini (appena 390mila euro) che certifica anche la "crisi" di Scamarcio che oramai non riesce più a portare le folle adoranti al cinema solo con la sua presenza.

NEWS | In Italia ottimo risultato anche per Dorian Gray.

Checco zalone batte new moon

lunedì 30 novembre 2009 - Andrea Chirichelli

Box Office: Checco Zalone batte New Moon Clamoroso al Cibali, anzi, non solo lì: Checco Zalone batte New Moon! Con 2.6 milioni di euro contro 2.4, Cado dalle nubi supera di un soffio Twilight, che perde oltre il 60% rispetto alla settimana scorsa (dove peraltro aveva fatto segnare un record con quasi 10 milioni d'incasso). Attualmente New Moon è a 14,3 milioni e dovrebbe riuscire a superare quota 20, anche se dopo un esordio del genere forse si poteva persino pensare ad un risultato migliore. Scart insomma, con i suoi 29 milioni, resta saldamente in testa alla classifica annuale.

NEWS | Anche La dura verità e Meno male che ci sei.

500 giorni insieme a

venerdì 27 novembre 2009 - Lisa Meacci

Film nelle sale: 500 giorni insieme a Dorian Gray Se meteorologicamente parlando, il mese di novembre è stato alquanto tiepido, non può dirsi lo stesso dell'attività cinematografica che si è rivelata al contrario molto "calda", con tantissime uscite ogni settimana. E questo weekend non è certo da meno: arrivano nelle sale altre otto, più o meno attese, new entry. Partiamo da La dura verità di Robert Luketic (La rivincita delle bionde), una brillante commedia sulla battaglia dei sessi, con tutte le contraddizioni che il rapporto tra l'uomo e la donna può avere in quanto a seduzione reciproca.

NEWS | The Blind Side sorprende al botteghino americano.

New moon sconfigge harry potter e batman

lunedì 23 novembre 2009 - Andrea Chirichelli

Box Office: New Moon sconfigge Harry Potter e Batman Toh, è arrivato Twilight: New Moon. E i vampiri azzannano Batman. Successo di proporzioni epocali per il secondo film di una saga che potrebbe surclassare anche quella di Harry Potter. In Italia, come avevamo previsto, siamo arrivati direttamente in zona 10 milioni di euro, dato che garantisce al film il quarto posto assoluto nella classifica stagionale italiana che diventerà ben presto il secondo (quanto al primo, i quasi 30 milioni de L'era glaciale 3 sembrano irraggiungibili ma...). 2012 resiste, confermando che i film di Emmerich vanno meglio nel resto del mondo rispetto a quanto non facciano in patria.

Dorian Gray | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi

Pubblico (per gradimento)
  1° | raffaella
  2° | paola di giuseppe
  3° | cristian glerean
  4° | stefyunina
  5° | marko morciano
  6° | peppe97
  7° | anamkara
  8° | paolo assandri
  9° | sally spectra
10° | renato c.
11° | bree_14
12° | gabriella
13° | cinematofilo
14° | lore64
15° | siper
16° | scarlett
Trailer
1 | 2 |
Video
1| 2| 3| 4|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 27 novembre 2009
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità