Interviste a Micaela Ramazzotti

Altri nomi: Michaela Ramazzotti
36 anni, 17 Gennaio 1979 (Capricorno), Roma (Italia)
1

Per l'attrice prima esperienza da doppiatrice con Planes.

Micaela Ramazzotti, la voce di Azzurra

Micaela Ramazzotti, la voce di Azzurra Cars e il suo sequel sono il più grande successo commerciale della Pixar, un monte di incassi senza paragoni per i film, i DVD e soprattutto per il merchandising relativo ai protagonisti. Pare dunque appropriato che ora i Disney Toon Studios (la divisione che si occupa degli spin-off) abbia realizzato Planes, versione aerea ambientata nello stesso mondo di veicoli umanizzati dei precedenti film (i protagonisti sono tutti aeroplani mentre i personaggi secondari sono automobili). Continua »

Presentato a Roma Il cuore grande delle ragazze. Pupi Avati assente per un malore.

L'amore ai tempi del fascismo

L'amore ai tempi del fascismo Alla conferenza stampa de Il cuore grande delle ragazze Pupi Avati è il grande assente. A sostituirlo c'è il fratello Antonio, da sempre suo produttore, che rassicura i presenti sulla salute del regista bolognese: "è uscito quindici minuti fa dal Policlinico Umberto Primo e sarà presente stasera alla proiezione ufficiale con il pubblico, appuntamento che non voleva assolutamente perdere; Pupi ha avuto una semplice congestione, non c'entra nulla con i problemi di cuore che in passato lo hanno afflitto". Ci sono poi i due protagonisti, Micaela Ramazzotti, che per l'occasione sfoggia una mise velatamente nostalgica, e Cesare Cremonini; infine G. Letta per Medusa, che distribuisce il film. Continua »

Il mondo del lavoro e la complessità della donna.

Le segretarie del sesto: una fiction al femminile

venerdì 23 ottobre 2009 - Alessandra Giannelli da TELEVISIONE

Le segretarie del sesto: una fiction al femminile Sulla scia dei fasti per gli ascolti delle ultime miniserie, la Rai propone Le segretarie del sesto, una commedia brillante e corale perché ben quattro sono le protagoniste: Claudia Gerini (Agnese), Micaela Ramazzotti (Giovanna), Antonia Liskova (Miranda) e Tosca D'Aquino (Costanza) e, invece, uno il maschietto: Franco Castellano, sempre nei panni di Romeo delle famose, e ormai remote, "commesse". Ben congeniata psicologicamente, come gioco delle parti, ci troviamo in un comune ufficio e si parla di segretarie e delle loro mille vite. Questa è l'ultima grande opera scritta da Laura Toscano (scomparsa a marzo scorso, il giorno stesso dell'ultimo ciak della miniserie), che in passato ha già regalato personaggi importanti per la televisione (tra cui Rocca e le citate Commesse), tutti con la caratteristica comune dell'umanità, del grande spessore e, anche in questo caso, i loro difetti sono quasi più importanti delle loro virtù. Andare a fondo, era la specialità della Toscano, che potremo ritrovare anche in queste segretarie. Una fiction, ha spiegato Tinni Andreatta, che ha un grande senso di attualità in un momento di crisi come questo. Se anche in Commesse c'era il racconto del lavoro, della paura di perderlo, affiancato da un discorso di solidarietà, qui c'è anche il racconto di quelle che sono le complessità delle donne di oggi, come il mantenere un equilibrio tra la vita privata e quella professionale con la difficoltà di ritrovarsi in un mondo che porta ad una maggiore solitudine, ad una maggiore competizione.

1
Programmazione dei cinema nella tua città 
Faccia a faccia con James Franco
I segreti de Il grande e potente Oz di Sam Raimi.
Faccia a faccia con James Franco
   
Nuova offerta Sky
Scopri il cinema di Sky. Sconto solo online e my sky hd gratis.
Nuova offerta Sky
   
Trova la casa giusta per te
Sceglila su Casa.it fra 700.000
annunci di immobili in vendita e affitto.
Trova la casa giusta per te
   


Il nome del figlio

Vaudeville sociologico, commedia amicale che si fa viaggio di personaggi in cerca d'amore
Data uscita: 22/01/2015
Regia di Francesca Archibugi. Genere Commedia, produzione Italia, 2015.

Il film si ispira a "Le prénom", pièce teatrale di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, trionfo teatrale a Parigi nella stagione 2010.
Il nome del figlio

Ho ucciso Napoleone

Un piano di vendetta raffinata e senza scrupoli
Data uscita: 26/03/2015
Regia di Giorgia Farina. Genere Commedia, produzione Italia, 2015.

Nel giro di ventiquattro ore la vita di Anita, single e brillante manager in carriera, viene spazzata via da un uragano di guai.
Ho ucciso Napoleone

La pazza gioia

Problemi di donne...e non solo
Regia di Paolo Virzì. Genere Commedia, produzione Italia, 2016.
01 Cover Lab, il concorso per la cover del listino 01 Distribution Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie Avengers: Age of Ultron Batman V Superman: Dawn of Justice Cenerentola Fast & Furious 7 Il libro della vita Il regista francese Luc Besson al Pechino Film Festival La famiglia Bélier Lattrice americana Olivia Wilde allo Sva Teatre di New York Live action e cartoni, novità Rai Lo sguardo dellatleta giamaicano Usain Bolt Maraviglioso Boccaccio Margin Call Mia madre Romanzo criminale approda in tv Sister Teatro Bellini, Grossi sovrintendente Tv: Bar scuola Palermo per serie Rai Una canzone per te Vizi privati e pubbliche virtù di Emidio Greco Wall-E, il film Winx, un made in Italy di fama mondiale
Dizionari del cinema
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 19 aprile 2015
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames | credits & contatti
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML - CSS
concessionaria di pubblicità
concessionaria