Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 25 novembre 2017

Articoli e news Marco Giallini

54 anni, 4 Aprile 1963 (Ariete), Roma (Italia)
   

Marco Giallini, Elena Di Cioccio e James Senese sono i protagonisti di una puntata dedicata all'importanza di 'imparare bene'.

Splendor 51, l'importanza di un grande maestro

sabato 27 maggio 2017 - a cura della redazione da SPLENDOR

Splendor 51, l'importanza di un grande maestro Nella puntata numero 23 troviamo tra gli ospiti James Senese, Marco Giallini ed Elena Di Cioccio. James Senese, uno dei maggiori esponenti del Neapolitan Sound, ha parlato del suo ultimo album e degli inizi della sua carriera: "Con la mia band abbiamo aperto la strada ad una intera generazione di musicisti di Napoli. Uno dei primi è stato Pino Daniele. Come Napoli Centrale siamo nati nel 1974, nel '76 mi arriva una la telefonata di Pino e mi chiede di entrare a far parte della band ed inizia quindi cosi la sua carriera. Napoli Centrale è stata l'avanguardia della musica napoletana. A Napoli c'erano molti locali e night club dove venivano gli americani per via della Nato e proprio da li è iniziata la nostra gavetta - ha raccontato -. Musicalmente abbiamo attinto dalla cultura americana mescolandola con la tradizione della musica napoletana". Raccontando della sua infanzia Senese ha detto che a Napoli, e al sud in generale "c'è un sentimento molto forte di altruismo nei confronti degli altri, io ad esempio abitavo in un vico in cui eravamo tutti fratelli e sorelle, eravamo una vera tribù'. Il mio ultimo disco s'intitola 'O' sanghe' che è proprio espressione di questo sentimento". Tra gli attori italiani più conosciuti ed apprezzati in Italia, Marco Giallini è stato uno dei protagonisti di Perfetti Sconosciuti: "È stato un bellissimo film, rispetto al mio personaggio io sono peggio di così, scherzo...in realtà' sono un genitore che vive per i propri figli, non sono egocentrico, loro vengono prima di tutto.

Mio padre - ha raccontato - era appassionato di cinema, pur essendo per sua stessa ammissione un ignorante, era un operaio ed aveva una cieca fede politica, oggi forse ne avrebbe un po' meno". Lui, che per sua ammissione, è nella vita simile a come appare nei film: "sono uno che sul set non si distrae, sono sempre molto concentrato e non ho nessuna tecnica o particolare rituale prima di andare in scena. L'unico rituale che ho nella vita è quello di dare la buonanotte alle mie motociclette prima di andare a dormire".
Elena Di Cioccio, figlia d'arte. Attrice, conduttrice televisiva e radiofonica: "Ho fatto tante cose nella mia vita, sono molto creativa e ci ho messo del tempo per capire il mio percorso più giusto, sono poliedrica, mi rendo conto che è una strada più lunga ma alla fine è la gioia con cui fai le cose che ti porta i risultati. Questo me lo ha insegnato mio papà, mia mamma e il buddismo". Al suo primo ciak divideva il set con Giuliano Montaldo: "Ero insieme a Pier Francesco Favino, a Carolina Crescentini, a Francesco Scianna e proprio grazie a Giuliano ho avuto la possibilità di fare il mio primo film importante. Il modo in cui lui gira, come sta sul set è davvero unico". A suo dire è interessata sia al dramma che alla comicità: "Sono due registri che vanno a braccetto ed è impossibile separarli. Nei prossimi mesi andrò a New York, quest'anno sono rimasta un po' per i fatti miei, vado quindi in America a far prendere aria alla mia arte".

   


Beata ignoranza

L'idea interessante di confrontare due modi opposti di gestire un aspetto chiave della contemporaneità non trova un'adeguata narrazione cinematografica
Data uscita: 23/02/2017
Regia di Massimiliano Bruno. Genere Commedia, produzione Italia, 2017.

Una disputa sui social network: è giusto o sbagliato esserne dipendenti? Si tratta di comunicazione o di superficialità?

The Place

Una scrittura filmica che conserva il teatro come spettacolo vivo, facendo respirare la finzione e la performance
Data uscita: 09/11/2017
Regia di Paolo Genovese. Genere Drammatico, produzione Italia, 2017.

Un uomo misterioso siede al tavolo di un ristorante, dal quale accoglie un gruppo di persone in cerca di fortuna.
The Place

Io sono Tempesta

Il nuovo film di Daniele Luchetti
Regia di Daniele Luchetti. Genere Non definito, produzione Italia, 2017.

Daniele Luchetti dirige Alessandro Gassman e Elio Germano in un nuovo film di cui ancora non sono stati svelati i dettagli.

Rimetti a noi i nostri debiti

Una black comedy sull'indebitamento degli italiani
Regia di Antonio Morabito. Genere Commedia, produzione Italia, 2017.

Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità