Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 21 gennaio 2019

Articoli e news Tom Hanks

Nome: Thomas Jeffrey Hanks
62 anni, 9 Luglio 1956 (Cancro), Concord (California - USA)

La tempistica è il tema portante del film che Spielberg ha pensato e diretto come una sorta di instant movie all'indomani delle elezioni USA. Dal 1° febbraio al cinema.

Il tempismo di The Post, qual è il momento giusto per agire?

lunedì 15 gennaio 2018 - Paola Casella da FOCUS

Il tempismo di The Post, qual è il momento giusto per agire? Caratteristica precipua di The Post è la tempistica, circostanza e tema portante del film diretto da Steven Spielberg. The Post è infatti una sorta di instant movie, deciso e diretto in velocità da Spielberg all'indomani delle elezioni che hanno portato alla presidenza degli Stati Uniti quel Donald Trump che, nelle parole di Meryl Streep, "mostra ogni giorno ostilità nei confronti della stampa e delle donne". Streep e Tom Hanks sono saltati su quel treno in corsa, accantonando ogni impegno precedente per prestare il volto rispettivamente a Katharine Graham, editrice del Washington Post, e Ben Bradlee, direttore del quotidiano. Time's Up, ovvero "il tempo è scaduto" (che sottintende "è ora di cambiare"), è anche il nome del fondo legale istituito, fra gli altri, da Meryl Streep e Steven Spielberg per finanziare le cause intentate da donne che denunciano molestie sessuali sul lavoro e non possono permettersi un costoso avvocato in un Paese in cui la giustizia è spesso subordinata alle possibilità economiche e al potere personale di chi vi si rivolge. È dunque perfettamente coerente che The Post racconti un momento cruciale destinato a fare epoca, momento in cui la domanda più appropriata, nella celebre lista delle Five W, è stata "when", quando. Quando è il momento di far sentire la propria voce? Quando bisogna tirare la linea, e tenere la schiena dritta? Quando è l'ora di rischiare tutto, affinché non si perda del tutto il diritto di rischiare?

La premiazione sarà il prossimo 26 febbraio a Los Angeles.

Tom Hanks presenterà gli Oscar

martedì 31 gennaio 2012 - a cura della redazione da NEWS

Tom Hanks presenterà gli Oscar Tom Hanks presenterà gli Oscar. L'attore, che ha vinto la statuetta due volte consecutive (nel '93 e nel '94, rispettivamente per Philadelphia e Forrest Gump), sarà al fianco di Billy Crystal per la cerimonia dei premi, prodotta da Brian Grazer e Don Mischer. Il galà si svolgerà al Kodak Theatre di Los Angeles domenica 26 febbraio, trasmesso dal network televisivo Abc in 225 paesi nel mondo.
L'ultimo film di Hanks, Molto forte, incredibilmente vicino è candidato tra i miglior film.

Con due film, l'attore americano si è guadagnato altrettanti Oscar e lo status di stella di Hollywood.

5x1: Tom Hanks, il migliore

5x1: Tom Hanks, il migliore Difficilmente finisce sulle copertine dei giornali per qualcosa che ha detto o fatto, per un'amante o per una qualche filosofia o religione che confessa di abbracciare. Non ha l'attivismo di Richard Gere, l'idealismo di Robert Redford o il fondamentalismo condito in salsa gossip di Tom Cruise. Tom Hanks è semplicemente un attore, un uomo di cinema e, la sua carriera, i suoi personaggi e il suo talento, semplicemente lo posizionano al livello più alto della sua categoria.
Oggi che torna al grande schermo con un film controverso, in cui prende di petto le anguste stanze tinte di verde dollaro della politica americana nel film La guerra di Charlie Wilson, Hanks ci ricorda semplicemente che è lui l'icona e dell'uomo americano qualunque, semplice ma non piatto, intenso e mai banale, anche quando racconta la storia di un insegnante costretto dalla Storia a fare la guerra e a salvare il soldato Ryan, o di un giovane gay che non smette di lottare contro i pregiudizi e contro l'AIDS, o di un astronauta che non riuscirà mai a toccare il suolo della Luna ma che ci colpisce al cuore raccontando di un sogno mai avverato.

Dal libro di Dan Brown, il film di Ron Howard con Tom Hanks.

Inferno, le foto dal set a Venezia e Firenze

mercoledì 6 maggio 2015 - a cura della redazione da GALLERY

Inferno, le foto dal set a Venezia e Firenze Il regista Ron Howard continua a portare sul grande schermo i romanzi best-seller di Dan Brown: dopo Il codice Da Vinci (2006) in cui il protagonista Tom Hanks era accompagnato da Audrey Tautou e Angeli e Demoni (2009), è la volta di Inferno. Nel cast, a fianco di Tom Hanks, questa volta ci sarà Felicity Jones (nominata agli Oscar per la sua interpretazione ne La teoria del tutto) e Omar Sy (in questi giorni nelle sale italiane in Samba).

Il secondo capitolo della saga tratta dai romanzi di Dan Brown.

Angeli e Demoni: nuove immagini

lunedì 4 maggio 2009 - Marlen Vazzoler da GALLERY

Angeli e Demoni: nuove immagini A poco più di dieci giorni dall'uscita del film di Angeli e Demoni, l'ultima fatica del regista Ron Howard, sono uscite delle nuove immagini del film. Angeli e Demoni è il sequel cinematografico di Il Codice da Vinci e racconta le nuove avventure del professore di simbologia Robert Langdon (Tom Hanks), chiamato in Svizzera per l'analisi di un cadavere, su cui è stata marchiata col fuoco la parola Illuminati. Il tutto sembra ricondurre ad una setta realmente esistita e nemica della Chiesa Cattolica e si scopre un coinvolgimento del Vaticano nell'omicidio dell'uomo. Durante le elezioni del Papa, verranno assassinati una serie di cardinali e si svelerà l'esistenza di un piano terroristico che prevede l'uso dell'antimateria rubata al CERN. Con l'aiuto della bellissima Vittoria Vetra (Ayelet Zurer) dovranno seguire una vecchia traccia di simboli di 400 anni fa che sarà l'unica speranza di salvezza per il Vaticano.

Usciti i poster di The Merry Gentleman, Evangelion 2.0 e molti altri.

Angeli e Demoni, la locandina italiana

mercoledì 18 marzo 2009 - Marlen Vazzoler da GALLERY

Angeli e Demoni, la locandina italiana È uscito il poster italiano di Angeli e Demoni, l'ultimo film diretto da Ron Howard con Tom Hanks che riprende il ruolo del professor Robert Langdon, nella trasposizione dell'omonimo libro scritto da Dan Brown.



Toy Story 4

Il quarto capitolo della saga dei giocattoli Pixar
Data uscita: 27/06/2019
Regia di John Lasseter, Josh Cooley. Genere Animazione, produzione USA, 2019.

Dopo la partenza di Andy per il college, Woody, Buzz e compagni hanno trovato una nuova casa.
Toy Story 4

Greyhound

Scontri dentro e fuori la Greyhound
Regia di Aaron Schneider. Genere Drammatico, produzione USA, 2019.

Un uomo messo a dirigere una nave, dovrà affrontare le tensioni tra i componenti dell'equipaggio e sopravvivere agli attacchi nemici.

You Are My Friend

La vita di Fred Rogers, l'idolo televisivo dei bambini americani
Regia di Marielle Heller. Genere Biografico, produzione USA, 2019.

Il film si concentra sull'amicizia fra Rogers e il giornalista Tom Junod, che scrisse un lungo articolo sul conduttore televisivo.

BIOS

Un robot più umano degli uomini
Regia di Miguel Sapochnik. Genere Fantascienza, produzione Gran Bretagna, USA, 2020.

In uno scenario apocalittico un robot comincia a comprendere i sentimenti umani.

prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità