Il tuo stato: Logout. Fai il Login per accedere alle tue informazioni. Scegli UNLIMITED e accedi on demand a tutti i film.
Buon Compleanno Sophia!
In occasione dell'80° compleanno della divina Sophia, MYmovies.it in collaborazione con CG Home Video presenta una rassegna di film della Diva italiana icona del cinema internazionale. Sette indimenticabili interpretazioni da rivivere in streaming per l'esclusivo pubblico FREE e UNLIMITED di MYMOVIESLIVE!. Un'occasione per rendere omaggio a una delle più grandi interpreti della storia del cinema italiano.
Consigliato sì!
3,36/5

In occasione dell'80° compleanno della divina Sophia, MYmovies.it in collaborazione con CG Home Video presenta una rassegna di film della Diva.

Sofia Scicolone da Pozzuoli, icona mondiale dell'italianità, compie 80 anni, pietra miliare non solo per l'attrice ma anche per il cinema internazionale. Perché Sophia, a sorpresa per tutti (ma non per lei, che ha sempre creduto nelle proprie risorse), non si è accontentata di essere una grande bellezza mediterranea e una star di glamour, ma ha scelto di diventare un'interprete di classe. Per questo ha studiato - lingue, accenti, sport, mestieri, se non corsi di recitazione veri e propri - con una determinazione di ferro, ha accettato di invecchiarsi (ne La Ciociara, dove la 26enne Sophia interpretava la madre di una ragazzina già grandicella, ruolo "schifato" da Anna Magnani e che è valso alla Loren il primo dei suoi due Oscar), di recitare senza trucco (a 43 anni, in Una giornata particolare) come in giarrettiera (in Ieri, oggi e domani, e non solo).
Per capire l'ampiezza e la versatilità del talento della Loren bisogna declinarlo attraverso una rosa dei suoi film: MYmovies.it festeggia il suo compleanno con sette "documenti" che raccontano il personaggio Sophia come un caleidoscopio. Sette indimenticabili interpretazioni da rivivere in streaming per il pubblico FREE e UNLIMITED, a cominciare dal documentario Cercando Sophia di Roberto Olla e Danila Satta, fuoco di fila di interviste e immagini che raccontano la diva attraverso i suoi sessant'anni (per ora) di carriera.
Segue Matrimonio all'italiana, trasposizione cinematografica, per la regia di Vittorio De Sica, della commedia teatrale Filumena Marturano di Eduardo De Filippo, in cui la Loren mette in scena la sua essenza più profonda: quella materna, cui ha improntato la sua vita (vedi gli sforzi plurimi per arrivare alle due gravidanze approdate alla nascita dei figli Carlo ed Edoardo) e parte del suo appeal di attrice. Anche per il ruolo di Filumena, i cui figli "so' piezz'e core", Sophia ha ricevuto una nomination agli Oscar, nel 1965. Era il secondo film a riproporre sotto la direzione di De Sica una delle coppie più celebri del cinema: Sophia Loren e Marcello Mastroianni.
Ieri, oggi e domani è il film in cui il triangolo Loren-Mastroianni-De Sica si è formato, ed è diviso in tre episodi in cui Sophia interpreta altrettanti personaggi: l'ambulante napoletana sempre incinta, la sciùra milanese snob, e la prostituta che fa ululare di aspettativa il suo habitué con uno spogliarello entrato a buon diritto nell'antologia del cinema.
Altrettanto irresistibile è la popolana Isabella che in C'era una volta di Francesco Rosi conquista il principe interpretato da Omar Sharif lavando decine di piatti senza romperli. Questa è la Lorenpiù sanguigna e procace che ha fatto impazzire il pubblico internazionale, l'incarnazione perfetta, secondo gli stranieri, della sensualità mediterranea fatta di spontaneità e provocazione.
In Questi fantasmi!, adattamento cinematografico di un'altra commedia di Eduardo De Filippo, Renato Castellani dirige Sophia nel ruolo della moglie fedifraga di un ingenuo (Vittorio Gassman): un'altra caratterizzazione di astuzia femminile, cui la Loren aggiunge il sale della propria intelligenza alla furbizia del suo personaggio.
I girasoli è una delle interpretazioni più commoventi dell'attrice, che nel ruolo di una "vedova bianca" non si rassegna alla scomparsa del marito in Russia. Ecco ricostituito il triangolo Loren-Mastroianni-De Sica, questa volta in un contesto drammatico: una storia d'amore tenera e straziante.
Cassandra Crossing è un assaggio della Loren come star internazionale: disaster movie di fine anni Settanta in cui un treno viene messo in quarantena perché i suoi passeggeri sono stati esposti ad un virus letale, il film vede Sophia nel ruolo della sofisticata moglie di Richard Harris - una grande dame del jet set, come in effetti era diventata a quel punto anche l'attrice.
Infine Una giornata particolare di Ettore Scola riunisce la coppia Loren-Mastroianni per raccontare l'affinità elettiva fra un omosessuale e una moglie e madre sfruttata e sola nella Roma fascista. La delicatezza con cui Sophia incarna questa donna provata dalla vita ma non rassegnata fino in fondo è l'ennesima dimostrazione della natura indomita di un'attrice di razza che è stata sempre, innanzitutto, una donna speciale.

Scrivici MYMOVIESLIVE