Il castello errante di Howl

Acquista su Ibs.it   Dvd Il castello errante di Howl   Blu-Ray Il castello errante di Howl  
Un film di Hayao Miyazaki. Con Takuya Kimura, Baisho Chieko, Akihiro Miwa, Tatsuya Gashuin, Ryűnosuke Kamiki.
continua»
Titolo originale Hauru no ugoku shiro. Animazione, Ratings: Kids, durata 119 min. - Giappone 2004. uscita venerdý 9 settembre 2005. MYMONETRO Il castello errante di Howl * * * * - valutazione media: 4,25 su 91 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
jackiechan90 venerdý 17 ottobre 2014
gli insegnamenti del maestro myiazaki Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

"Il castello erante di Howl" è sicuramente, tra i lungometraggi del maestro giapponese Miyazaki, quello stilisticamente e tecnicamente più riuscito. I disegni realizzati in digitale non tolgono il fascino del dettaglio e della pastosità di quelli tradizionali ma l'arricchiscono ulteriormente e si uniscono ad essi nell'intento di far emozionare lo spettatore. La storia è ambientata in Europa, in un paese che sembra ricordare l'Alsazia di inizio Novecento, ma il bello delle storie di Miyazaki è il fatto diessere senza tempo, in universi paralleli dove la tecnologia futuristica si fonda con il gusto epr le ambientazioni storiche e i paesaggi naturali. [+]

[+] lascia un commento a jackiechan90 »
d'accordo?
laurence316 mercoledý 4 giugno 2014
l'ascesa di testa di rapa Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Come se ce ne fosse ancora bisogno, dopo La citta incantata, che meriterebbe anche più di cinque stelle, e La Principessa Mononoke, ecco un'altra, straordinaria prova della grandezza del regista nipponico, che si conferma il più grande regista d'animazione e uno dei più grandi registi al mondo. Crea capolavori che sarebbe ingiusto relegare in un solo genere, tra l'altro troppo spesso sottovalutato come lo è l'animazione, che affrontano tematiche importanti senza rinunciare alla più pura qualità grafica: i suoi film sono opere d'arte, opere d'arte fatte a mano. Al contrario i film in computer-graphic sono capaci sì di regalarci autentici capolavori (Wall-E, Ratatouille e via così) ma nel complesso ci riservano per lo più titoli scadenti, che non possono e non potranno mai eguagliare la poetica bellezza di questi grandiosi sfondi a mano, veri dipinti, che acquistano anche maggior valore se consideriamo il fatto che sono realizzati da poche centinaia di persone, contro le migliaia delle grandi produzioni statunitensi. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
andre91mortimer giovedý 15 maggio 2014
un viaggio attraverso noi Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Io adoro Miyazaky, credo sia incredibile come lui riesca a fondere la spensieratezza con concetti davvero profondi ed intimi. Ogni immagine è identificativa di questa splendida pellicola, ogni fotogramma ha un suo perchè e una sua interpretazione. Sfido chiunque veda questo film a non intraprendere lo stesso viaggio interiore che fa la protagonista Sophie. La sua metamorfosi esteriore avviene solo al suo cambiamento interiore. La maledizione poteva non avere nessun effetto, se lei fosse stata una ragazza spensierata, invece lei si trasforma in una dolce vecchietta. Da qui il primo grande messaggio che ci manda il regista, bisogna sempre entrare in contatto con noi stessi, perchè solo in quel momento vivremo davvero quello che vogliamo e speriamo. [+]

[+] lascia un commento a andre91mortimer »
d'accordo?
_oldboy_ domenica 22 settembre 2013
una delle vette pi¨ alte del animazione mondiale Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Film da standing ovation. Il castello errante di howl è, semplicemente, un film praticamente irraggiungibile in fatto a valori proposti e visionarietà. Quasi una summa di tutto il cinema di Miyazaki. C'è la distruzione dell'ambiente (princess mononke, totoro) Il viaggio in un mondo fantastico dove spesso sono proprio animali o altre creature a insegnare all'uomo come vivere (la città incantata,totoro), l'antimilitarismo e il pericolo della guerra (laputa e l'imminente kaze tachinu), la tecnologia usata in modo sbagliato (laputa, princess mononoke). Insomma, un incredibile quantità di messaggi e temi importanti e articolati proposti in modo semplice e fantasioso, immediato anche per i più piccoli. [+]

[+] lascia un commento a _oldboy_ »
d'accordo?
byrne venerdý 23 agosto 2013
ha fatto anche di meglio...pensate un po'! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Howl e il suo rugginoso maniero in perenne movimento hanno rappresentato per il buon Miyazaki il consolidamento di quel successo occidentale che già gli aveva arriso all'inizio del decennio con La città incantata. Ed in entrambi i casi questo successo, con la portentosa affluenza nelle sale europee e statunitensi, è per lo meno doveroso, visto il livello delle due opere in questione. Nel caso di Howl abbiamo ancora una volta una disperata analisi (non Freudiana, semmai idealista ma con qualcosa di meno ingenuo) della dimensione onirica, del mistero (mai come in questo caso spaventoso) dell'amore e di un altro tema ben meno convenzionale nel pantheon del cinema d'animazione: una stranissima tipologia di avidità infantile, con esiti differenti. [+]

[+] lascia un commento a byrne »
d'accordo?
giorg99 mercoledý 10 luglio 2013
grande miyazaki. Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

 Grande Miyazaki... le favole, le grandi favole, sono fatte di magia. Il film è magico,commovente e divertente allo stesso tempo,mi è piaciuto molto di più de "La città incantata" forse perché questo  ha una morale più profonda e istruttiva. 

[+] lascia un commento a giorg99 »
d'accordo?
leo 1993 martedý 29 gennaio 2013
capolavoro per intensitÓ e per i valori proposti Valutazione 5 stelle su cinque
96%
No
4%

VOTO: 8.5/10
Film sofisticato, avventuroso, intrigante e affascinante. I disegni a mano curati in ogni particolare e la colonna sonora che abbraccia e lega ogni scena fanno di questo film uno dei migliore del genio nipponico (per me solo "La città incantata" è superiore).
Le tematiche affrontate da Miyazaki sono filtrate da metafore più o meno evidenti, rendendolo adatto soprattutto agli adulti, ma anche ai più piccoli che si potranno appassionare all'avvincente storia (perdendosi però il vero significato del film). I più importanti messaggi riguardano:  
1)IL VALORE DELLA VECCHIAIA: Sophie prima della maledizione è timida e remissiva; quando invece viene trasformata in una vecchietta si rimbocca le manica, senza piangersi addosso, e diventa più coraggiosa, indomita e scaltra (in poco tempo si impone su Calcifer che prende ordini solo da Howl) mantendo la sua solita gentilezza e cordialità (si prende cura della Strega delle Lande anche se gli ha inflitto la maledizione). [+]

[+] lascia un commento a leo 1993 »
d'accordo?
edmondo donato manganelli mercoledý 2 gennaio 2013
Ú una caratteristica delle anime dare romanticismo Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Ottimo film, ottima sceneggiatura, caratteristica delle Anime che imprimono romanticismo anche a soggetti complessi, e di un soggetto difficile parliamo ... Secondo me non indicato ai bambini perchè nell' interpretazione dei mondi (paesaggio fine '700, robotica futuristica, magìa medioevale) si va definendo molto complessa e potrebbe distrarre dal soggetto principale... Comunque per gli adulti un ottimo intrattenimento.

[+] lascia un commento a edmondo donato manganelli »
d'accordo?
ctizen k martedý 1 gennaio 2013
l'erede diretto di federico fellini Valutazione 5 stelle su cinque
33%
No
67%

Capolavoro sublime del maestro Miyazaki. Il film è pieno di allegria e divertimento che lascia lo spettatore incollato allo schermo per tutta la durata del film. Sembra di vedere Amarcord e Il Casanova di Fellini insieme, due capolavori in uno solo. Non solo, il film è una metafora sulla vecchiaia e sulla voglia di inseguire i sogni, sulla speranza e sulla vecchiaia. Un film intenso, posato, emozionante... Un film da vedere assolutamente sia per i grandi che soprattutto per i piccoli. Un vero e proprio capolavoro firmato Hayao Miyazaki (erede diretto a mio parere di Fellini) di cui sono un ammiratore

[+] lascia un commento a ctizen k »
d'accordo?
stevensen lunedý 12 novembre 2012
semplicemente stupendo Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

Indefinibile. Come si pu˛ non emozionarsi di fronte a tale bellezza? ╚ inesprimibile. Il mero desiderio di possederla, di poterla delimitare con una parola che ne racchiuda l'essenza, Ŕ vano. Ogni esempio Ŕ inutile: questo film Ŕ inafferrabile, pi¨ spirituale dello spirito, pi¨ vasto dell'universo infinitivamente spazioso. Come si pu˛ definire l'ideale di bellezza con un aggettivo appropriato? Non si pu˛. Dunque,ricorrer˛ al solito aggettivo legato alla realtÓ: "breathtaking". Tutto il resto Ŕ superfluo.

[+] lascia un commento a stevensen »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »
Il castello errante di Howl | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | federico c.
  2░ | leo 1993
  3░ | zaio
  4░ | rynoa
  5░ | kirakaraina
  6░ | laurence316
  7░ | darkskull
  8░ | _oldboy_
  9░ | andrea levorato
10░ | jackiechan90
11░ | andre91mortimer
12░ | ctizen k
13░ | byrne
14░ | cesco
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
Festival di Giffoni (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 9 settembre 2005
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità