Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 17 gennaio 2019

Filmografia di Francesco Munzi

49 anni, 1 Settembre 1969 (Vergine), Roma (Italia)
Il resto della notte
Il resto della notte - Un film di Francesco Munzi (2008). In questo film Francesco Munzi è regista
1

Il miracolo

Una statua della Madonna inizia a piangere lacrime di sangue

Un film di Francesco Munzi, Lucio Pellegrini, Niccolò Ammaniti. Con Alba Rohrwacher, Guido Caprino, Kerem Can, Guido Di Lorenzo, Javier Cámara. Drammatico, , numero episodi: 8. - Italia 2018.

Durante l'irruzione nel covo di un boss della 'ndrangheta, viene ritrovata una statuetta di plastica della Madonna che piange sangue. Al mistero non c'è risposta, ma la potenza di quell'enigma farà impazzire e deragliare le vite di tutti quelli che entreranno in contatto con questo evento.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Il Miracolo - Stagione 1

Il Miracolo - Stagione 1

* * * * -
(mymonetro: 4,00)

Se la Madonna del boss piange sangue...

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi, Lucio Pellegrini, Niccolò Ammaniti. Con Alba Rohrwacher, Guido Caprino, Lorenza Indovina, Elena Lietti, Tommaso Ragno. Drammatico, , numero episodi: 8. - Italia 2018.

E se una statua della Madonna piangesse davvero lacrime di sangue? Questo si chiede la serie dello scrittore di Io non ho paura, che per spingersi ancora oltre non parla di una statua della Madonna in Chiesa, bensì di una sua riproduzione di plastica ritrovata dalla polizia nel covo di boss della 'ndrangheta.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Assalto al cielo

Assalto al cielo

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

Il racconto di uno dei momenti più complessi della nostra storia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Documentario, durata 72 min. - Italia 2016. Data uscita al cinema: 06/04/2017.

Le proteste giovanili in Italia negli anni compresi tra il 1967 e il 1977, ripercorse unicamente attraverso il montaggio di filmati d'archivio: quello storico Istituto Luce Cinecittà, le Teche RAI, l'Associazione Alberto Grifi, l'Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, la Fondazione Cineteca di Bologna. L'idea è molto semplice: creare una partitura in tre movimenti ("Vogliamo tutto e subito", "Magari anche la rivoluzione" e "Se gli uomini sono dèi") solamente a partire dal materiale di repertorio, senza commenti aggiunti né didascalie, se si eccettua un cartello che da solo riporta a un periodo fortemente segnato dall'esercizio dialettico: "potete fermare il proiettore e discutere", indicazione di metodo del leggendario dibattito da cineforum militante, e consiglio utile anche per i moderatori che accoglieranno il film in sala oggi.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Anime nere

Anime nere

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,74)

Un lavoro egregio, dall'affondo potente: un film-racconto, dai forti contrasti, il frutto probabilmente di una scrittura approfondita

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Con Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, Barbora Bobulova, Anna Ferruzzo. Drammatico, durata 103 min. - Italia, Francia 2014. Data uscita al cinema: 18/09/2014.

Leo, figlio irrequieto di Luciano, una notte spara alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan locale, in quel di Africo nel cuore dell'Aspromonte. Una provocazione come risposta a un'altra provocazione. Un atto intimidatorio, ma anche un gesto oltraggioso che il ragazzo immagina come prova di coraggio e affermazione d'identità nei confronti del clan rivale e nei confronti del padre, maggiore di tre fratelli, dedito alla cura degli animali e dei morti, e lontano dalla cultura delle faide. I fratelli di Luciano hanno preso altre strade lontano da Africo, in una Milano permeata di affari criminali lungo la rotta della droga tra l'Olanda e la Calabria. Dopo la provocazione notturna, Leo deve e vuole cambiare aria, e raggiunge lo zio Luigi, il più giovane dei tre fratelli, spavaldo nel correre su e giù per l'Europa stingendo patti "commerciali" con cartelli sudamericani, e lo zio Rocco, ormai trapianto a Milano con aria e moglie borghese, arricchito proprio dai proventi di quei traffici internazionali.

Scopri il sito ufficiale del film Anime nere di Francesco Munzi, presentato in concorso alla 71. Mostra del Cinema di Venezia »

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Il resto della notte

Il resto della notte

* * * - -
(mymonetro: 3,03)

Un ritratto in nero, dalle buone intenzioni ma stereotipato, dell'immigrazione in Italia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Con Sandra Ceccarelli, Aurélien Recoing, Stefano Cassetti, Laura Vasiliu, Victor Cosma, Constantin Lupescu, Teresa Acerbis, Susy Laude. Drammatico, durata 100 min. - Italia 2008. Data uscita al cinema: 11/06/2008.

La moglie di un industriale di provincia, Silvana, sofferente da tempo di disturbi nervosi, si convince che la giovane domestica rumena, Maria, sia responsabile della sparizione di alcuni oggetti preziosi nella propria casa. Senza alcuna prova, contro la volontà del marito Giovanni e soprattutto della giovane figlia Anna, la donna decide di licenziare su due piedi la giovane.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Saimir

Saimir

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,97)

Un film che ha l'incanto e la pesante leggerezza dell'adolescente Antoine Doinel di Truffaut

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Con Mishel Manoku, Xhevdet Feri, Lavinia Guglielman, Anna Ferruzzo Drammatico, durata 88 min. - Italia 2004. Data uscita al cinema: 29/04/2005.

Saimir ha sedici anni, è albanese e vive dietro una finestra aperta sul mare di Ostia. Le sue notti sono lunghe, infinite come il numero di immigrati clandestini che raccoglie sul litorale laziale e che poi suo padre traffica coi piccoli imprenditori agricoli della zona. Saimir è poi e soprattutto un adolescente che vive un'età straordinaria dentro una realtà e una condizione altrettanto straordinarie:quella dell'immigrazione e dell'emarginazione. Saimir è due volte fuori: fuori dai valori parentali, fuori dai valori comuni dei suoi coetanei italiani. Nel processo di transizione verso lo stato adulto, Saimir come ogni altro ragazzo della sua età ricerca l'autonomia dal genitore, da Edmond, padre disorientato e rassegnato a una realtà miserabile che chiama "destino".

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità