Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 16 gennaio 2019

Filmografia di Anna Ferruzzo

52 anni, 17 Febbraio 1966 (Acquario), Taranto (Italia)
Pecore in erba
Pecore in erba - Un film di Alberto Caviglia (2015). In questo film Anna Ferruzzo interpreta La mamma di Leonardo
Anche senza di te

Anche senza di te

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

Una fiaba contemporanea e una commedia sentimentale con un messaggio sociale

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Bonelli. Con Myriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, Pietro De Silva. Commedia, durata 104 min. - Italia 2018. Data uscita al cinema: 08/03/2018.

Sara stava per sposarsi con Andrea, chirurgo bello e facoltoso, ma poco prima delle nozze lui si è tirato indietro e lei, già propensa agli attacchi di panico, comincia una terapia psicologica che la aiuti a non sentirsi male quando la lasciano sola e a non vedere intorno a sé i fantasmi dei suoi "parenti serpenti". Anche i genitori di Sara lasciano a desiderare, e non intendono posticipare il loro ennesimo viaggio quando l'unica figlia entra in crisi esistenziale. Terminata la coabitazione con Andrea, e impossibilitata a tornare dai suoi, Sara dovrà dunque rifugiarsi da un'amica. Per fortuna c'è il lavoro: la donna è insegnante elementare, ruolo che ricopre con passione e che la rende felice. Peccato che i suoi alunni non le diano retta, costringendola a ricorrere all'aiuto di un gigantesco bidello per mantenere la disciplina in classe.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

Liberi sognatori: Una donna contro tutti - Renata Fonte

La storia di Renata Fonte

Un film di Fabio Mollo. Con Marco Leonardi, Cristiana Capotondi, Peppino Mazzotta, Angela Curri, Michele Morrone. Drammatico, - Italia 2018.

Renata Fonte, assessore e consigliere comunale nel comune di Nardò, è l'unica amministratrice donna che in Italia abbia pagato con la vita il suo impegno civile. Viene uccisa la notte del 31 marzo 1984 a Nardò, un comune del Salento, in un territorio apparentemente lontano dai circuiti della grande criminalità organizzata, ma capace di diventare spietato contro chi si oppone agli appetiti degli speculatori edilizi.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Ovunque proteggimi

Ovunque proteggimi

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,80)

La voglia di rinascere

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Bonifacio Angius. Con Alessandro Gazale, Francesca Niedda, Antonio Angius, Gavino Ruda, Teresa Soro. Drammatico, durata 94 min. - Italia 2018. Data uscita al cinema: 29/11/2018.

Alessandro, cinquantenne alienato e collerico, vive con la madre e spende la sua vita nei bar dove beve, beve tanto. Dal padre ha ereditato la musica e una 'camicia ideale', la più bella, da indossare quando canta per un pubblico locale sempre più ridotto. Dopo una crisi e un ricovero coatto, incontra Francesca, una giovane donna fragile che col senno ha perso la custodia di suo figlio. Congedati dalla clinica e legati da una notte d'amore, infilano la strada per Cagliari e una fuga alla ricerca di un bambino e di un'accettazione (affettiva e sociale) da sempre negata.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer Cerca un cinema
Una questione privata

Una questione privata

* * - - -
(mymonetro: 2,44)

Tratto dall'omonimo romanzo di Beppe Fenoglio

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Paolo Taviani, Vittorio Taviani. Con Luca Marinelli, Lorenzo Richelmy, Valentina Bellè, Francesca Agostini, Jacopo Olmo Antinori. Drammatico, durata 84 min. - Italia, Francia 2017. Data uscita al cinema: 01/11/2017.

Tornando alla villa dove ha conosciuto l'amata Fulvia, il partigiano Milton scopre che forse fra lei e il suo migliore amico Giorgio, anche lui combattente, potrebbe essere nata una storia d'amore. Nel tentativo di ricevere da Giorgio un chiarimento, Milton intraprende un viaggio attraverso il paesaggio verde e nebbioso delle Langhe che è anche un percorso di conoscenza: di se stesso, dell'animo umano e della barbarie insensata della guerra.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Il padre d'Italia

Il padre d'Italia

* * * - -
(mymonetro: 3,35)

Un road movie che si fa favola attraverso immagini seducenti e dialoghi ricchi di tenerezza e ironia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Fabio Mollo. Con Luca Marinelli, Isabella Ragonese, Anna Ferruzzo, Mario Sgueglia, Federica de Cola. Drammatico, durata 93 min. - Italia 2017. Data uscita al cinema: 09/03/2017.

Paolo voleva diventare un falegname o un architetto, e invece fa il commesso in un megastore di arredamento preconfezionato. Da poco è stato lasciato dal suo compagno Mario, che sta provando a realizzare i suoi sogni (forse anche quelli preconfezionati) insieme a un altro uomo. Una sera, mentre Paolo va in cerca di Mario in un locale gay, incontra Mia, giovane donna incinta che sembra non sapere cosa fare di se stessa, men che meno della bambina che aspetta. Suo malgrado, Paolo si farà carico di Mia e cercherà di riportarla a casa, intraprendendo un viaggio che porterà entrambi in giro attraverso l'Italia del presente.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Le ultime cose

Le ultime cose

* * * - -
(mymonetro: 3,45)

Alla ricerca del proprio riscatto

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Irene Dionisio. Con Fabrizio Falco, Roberto De Francesco, Christina Rosamilia, Alfonso Santagata, Salvatore Cantalupo. Drammatico, durata 85 min. - Italia, Francia, Svizzera 2016. Data uscita al cinema: 29/09/2016.

Stefano, un giovane perito, viene assunto dal banco dei pegni per attribuire un prezzo ai beni che la gente non può più permettersi. Il suo capo, Sergio, è un cinico burocrate che gestisce il traffico delle aste attraverso le quali vengono rivenduti gli oggetti impegnati che i proprietari non hanno più potuto riscattare. Michele è un anziano pensionato che non arriva a fine mese e che, per aiutare la famiglia, accetta di dare una mano ad Angelo, uno dei tanti loschi figuri che si aggirano intorno al banco dei pegni per lucrare sulle sventure altrui, dando vita (si fa per dire) a quel mercato nero e a quel sottobosco di malaffare creato dal bisogno. Sandra è una trans costretta ad impegnare una pelliccia per sopravvivere in un mondo che rifiuta la sua nuova identità.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

Il sindaco pescatore

Un film di Maurizio Zaccaro. Con Sergio Castellitto, Anna Ferruzzo, Renato Carpentieri, Teresa Saponangelo, Lavinia Guglielman. Drammatico, durata 100 min. - Italia 2016.

Il 5 settembre 2010 sette colpi di pistola pongono fine alla vita di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore. Circa dodici anni prima Angelo, ancora solo pescatore, nauseato dal degrado e dall'incuria in cui il suo paese ed il suo mare stavano sprofondando, aveva deciso di impegnarsi in prima persona. Studiando durante le lunghe notti passate in mare, sacrificando il poco tempo libero concesso da un lavoro massacrante, aveva deciso di candidarsi a sindaco. La sua semplicità, unita ad un carisma innato avevano convinto la gente di Pollica ed Acciaroli ad eleggerlo. Il programma era semplice "per andare avanti bisognava tornare indietro", cioè recuperare i valori del passato, far tornare Acciaroli agli splendori di una volta. La politica della legalità e del rispetto per l'ambiente. La politica dell'ascolto e del darsi da fare per risolvere i problemi. La politica che dà fastidio ai potenti e ai farabutti. In poco tempo il sindaco pescatore aveva compiuto un vera e propria rivoluzione culturale, trasformando un villaggio di pescatori in un paradiso per i circa ventimila turisti che la frequentavano ogni estate. Purtroppo questo improvviso benessere, questa ricchezza repentina aveva attirato ad Acciaroli anche gli speculatori, gli imprenditori collusi con la malavita, gli spacciatori: la camorra. Angelo si schiera contro questi poteri in prima persona, spesso da solo. Per questo viene ucciso, lasciando nella disperazione sua moglie, i suoi figli, i fratelli, una comunità intera.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
In arte Nino

In arte Nino

Gli anni giovanili del grande attore italiano Nino Manfredi

Un film di Luca Manfredi. Con Elio Germano, Miriam Leone, Stefano Fresi, Duccio Camerini, Anna Ferruzzo. Biografico, - Italia 2016.

Dai difficili anni in sanatorio all'Accademia d'Arte Drammatica, al rapporto conflittuale con il padre Romeo, fino all'incontro con Erminia, il film racconta il pezzo più duro e significativo della vita di Nino Manfredi, che va dal 1943 al 1958, quando raggiunge la popolarità e il successo.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
Pecore in erba

Pecore in erba

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,63)

Un "falso documentario" sull'antisemitismo

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Alberto Caviglia. Con Davide Giordano, Anna Ferruzzo, Omero Antonutti, Bianca Nappi, Mimosa Campironi. Commedia, durata 85 min. - Italia 2015. Data uscita al cinema: 01/10/2015.

Nel luglio 2006 Leonardo Zuliani scompare e l'intero universo mediatico si occupa della notizia di un avvenimento che priva il mondo di un fondamentale attivista per i diritti civili. Fin dalla più tenera infanzia infatti Leonardo ha sentito in sé una spinta ad impegnarsi affinché qualsiasi forma di antisemitismo potesse esprimersi liberamente senza alcuna interdizione. Non è stata un'impresa sempre facile.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
St@lker

St@lker

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,88)

Un'esplorazione della dark side della contemporaneità, in cui gli esseri umani più fragili soccombono alle pressioni economiche e sociali

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Luca Tornatore. Con Ignazio Oliva, Anna Foglietta, Francesco Salvi, Anna Ferzetti, Alessio Vassallo. Drammatico, durata 80 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 15/05/2014.

Alan è un ex agente assicurativo e grafico mancato che è stato lasciato dalla moglie, vive in uno scantinato dormendo su un materasso e sfoga la propria rabbia contro un sacco da boxe o attraverso disegni in cui l'unico colore è il rosso sangue. L'ex moglie Giulia se ne è andata dopo sette anni di incomprensioni e di soprusi, e non vuole più avere niente a che fare con lui. Ma Alan non si rassegna e la tempesta di telefonate e messaggi via Internet, appostandosi sotto casa sua e cercando di ristabilire con lei una relazione. Ines è la procacciatrice multilevel di una ditta di energie rinnovabili capitanata da un coach che è un incrocio fra un guru New Age e un padrone delle ferriere (ed è anche l'ex capo di Alan). Ines vive sola, ha un'unica amica, Mina, e non riesce ad avere rapporti soddisfacenti con gli uomini, men che meno con l'insistente collega Adriano.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Anime nere

Anime nere

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,74)

Un lavoro egregio, dall'affondo potente: un film-racconto, dai forti contrasti, il frutto probabilmente di una scrittura approfondita

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Con Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, Barbora Bobulova, Anna Ferruzzo. Drammatico, durata 103 min. - Italia, Francia 2014. Data uscita al cinema: 18/09/2014.

Leo, figlio irrequieto di Luciano, una notte spara alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan locale, in quel di Africo nel cuore dell'Aspromonte. Una provocazione come risposta a un'altra provocazione. Un atto intimidatorio, ma anche un gesto oltraggioso che il ragazzo immagina come prova di coraggio e affermazione d'identità nei confronti del clan rivale e nei confronti del padre, maggiore di tre fratelli, dedito alla cura degli animali e dei morti, e lontano dalla cultura delle faide. I fratelli di Luciano hanno preso altre strade lontano da Africo, in una Milano permeata di affari criminali lungo la rotta della droga tra l'Olanda e la Calabria. Dopo la provocazione notturna, Leo deve e vuole cambiare aria, e raggiunge lo zio Luigi, il più giovane dei tre fratelli, spavaldo nel correre su e giù per l'Europa stingendo patti "commerciali" con cartelli sudamericani, e lo zio Rocco, ormai trapianto a Milano con aria e moglie borghese, arricchito proprio dai proventi di quei traffici internazionali.

Scopri il sito ufficiale del film Anime nere di Francesco Munzi, presentato in concorso alla 71. Mostra del Cinema di Venezia »

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Una domenica notte

Una domenica notte

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,58)

Dalla Basilicata il primo lungometraggio del regista emergente Albano

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giuseppe Marco Albano. Con Antonio Andrisani, Francesca Faiella, Ernesto Mahieux, Claudia Zanella, Anna Ferruzzo. Commedia, durata 90 min. - Italia 2013. Data uscita al cinema: 20/02/2014.

Antonio Colucci ha quarantasei anni. Circa vent'anni fa ha diretto un fìlm horror che è stato distribuito in video solo in Germania. Ora, divorziato, con un figlio e una nuova compagna che è la sorella della ex moglie, decide di ridare vita all'antico sogno mai sopito. Vuole tornare a girare un film con una sola location (un cimitero) e un solo protagonista. Si intitolerà "L'uomo che uccise la Terra". Per quanto sia concepito con un budget limitato i finanziamenti occorrono. Il problema è trovarli.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Pulce non c'è

Pulce non c'è

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,63)

Lo scontro tra mondo adulto e infanzia, tra malattia e normalità, raccontato senza retorica né patetismi

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giuseppe Bonito. Con Pippo Delbono, Marina Massironi, Francesca Di Benedetto, Ludovica Falda, Piera Degli Esposti. Titolo originale Pulce non c'è. Drammatico, durata 97 min. - Italia 2012. Data uscita al cinema: 06/03/2014.

Giovanna Camurati è una ragazzina di tredici anni come tante altre, con l'avventura della crescita da affrontare e una timidezza che la spinge a scrutare il mondo da un'angolazione privilegiata, senza esserne travolta e senza essere vista. Giovanna ha una mamma e un papà come tanti altri, che, tra alti e bassi, tengono le redini di una famiglia un po' speciale. Perché al centro di questa famiglia c'è la piccola Pulce, per gli altri Margherita, la sorellina di Giovanna. Pulce ha otto anni, va pazza per il tamarindo, la musica di Bach e il tango. Pulce non parla, perché è autistica, ma questo non significa che non sappia comunicare. Un giorno, però, la mamma va a prenderla a scuola e scopre che Pulce non c'è. È stata portata in una comunità: il padre è sospettato di avere abusato di lei.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Si può fare l'amore vestiti?

Si può fare l'amore vestiti?

* * - - -
(mymonetro: 2,47)

Commedia d'ambientazione paesana sul sesso (e l'amore)

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Donato Ursitti. Con Bianca Guaccero, Corrado Fortuna, Paolo De Vita, Michele Venitucci, Marina Rocco. Titolo originale Si può fare l'amore vestiti?. Commedia sentimentale, durata 90 min. - Italia 2012. Data uscita al cinema: 06/12/2012.

Può una persona, attraverso la sua professione, stravolgere gli equilibri di un paese e dei suoi abitanti? Questa è la storia di Aurora, trentenne solare e ottimista, che fugge dal suo paesino in Puglia per trasferirsi a Roma e specializzarsi in sessuologia. Costretta a tornare a casa, poiché crede che la madre sia in fin di vita, si trova a fare i conti con la curiosità e la diffidenza dei paesani. Chi può essere così audace da aprire uno studio di terapie sessuali in un posto pieno di pregiudizi dove tutti sanno tutto? Chi può essere così ottimista da pensare che il postino, l'edicolante, la panettiera, gente che non ha mai messo il naso fuori di lì, si rivolga a una sessuologa per problemi così delicati? Nessuno. A parte Aurora, naturalmente.

Recensione » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
La certosa di Parma

La certosa di Parma

La passione e l'amore straziante tra Fabrizio e Clelia

Un film di Cinzia Th. Torrini. Con Stefano Abbati, François Berléand, Enrico Beruschi, Ruggero Cara, Marie-Josée Croze. Titolo originale La chartreuse de Parme. Storico, - Italia, Francia 2012.

Lago di como, castello di grianta. Nella primavera del 1815 il giovane ed idealista Fabrizio Del Dongo scappa di casa per unirsi alle truppe che Napoleone ha riunito dopo essere fuggito dall'isola d'elba. L'unica a condividere la passione del giovane per gli ideali napoleonici, e ad agevolarne la fuga, è sua zia Gina, affascinante sorella minore del Marchese del dongo (padre di fabrizio), e vedova del conte pietranera, morto in duello proprio per difendere l'imperatore corso. Quando il marchese scopre la bravata di fabrizio, temendo di essere accusato di tradimento dagli austriaci, accetta il suggerimento dell'altro figlio Ascanio, e lo denuncia alla polizia.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Isole

Isole

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,83)

Un incontro di solitudini

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Stefano Chiantini. Con Asia Argento, Giorgio Colangeli, Ivan Franek, Anna Ferruzzo, Pascal Zullino. Drammatico, durata 92 min. - Italia 2011. Data uscita al cinema: 11/05/2012.

Un muratore dell'est europeo in cerca di lavoro fa amicizia con una giovane donna che si è ritirata in silenzio e vive con un prete di mezza età. Il sacerdote è in guerra con la sorella, la giovane donna vive in funzione dal suo passato e il muratore sta semplicemente cercando di sopravvivere, ma le loro vite si intrecciano in una bolla di emozioni.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
La leggenda del Bandito e del Campione

La leggenda del Bandito e del Campione

Una storia a metà tra vita vera e leggenda in un'Italia che non c'è più

Un film di Lodovico Gasparini. Con Beppe Fiorello, Simone Gandolfo, Anna Ferruzzo, Giuseppe Lo Console, Sarah Maestri. Drammatico, , numero episodi: 2. - Italia 2010.

Costante Girardengo e Sante Pollastri, due ragazzini di Novi Ligure come tanti, vivono le loro giornate puntando sui pedali, faticando e sbuffando per far girare le due ruote sulle strade sterrate delle campagne nebbiose del Nord. La loro è una storia a metà tra vita vera e leggenda in un'Italia che non c'è più.

Recensione » Critica » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
Mannaggia alla miseria

Mannaggia alla miseria

Un film di Lina Wertmüller. Con Gabriella Pession, Sergio Assisi, Tommaso Ramenghi, Ennio Coltorti, Angela Pagano. Drammatico, durata 100 min. - Italia 2010.

La pellicola tratta della vicenda di Mohammed Yunus, che ha vinto nel 2007 il premio Nobel per la Pace per aver inventato la banca dei poveri, aiutando così migliaia di famiglie povere del Bangladesh e dell'India. La storia è quella di tre studenti laureati in economia che, al ritorno da un viaggio nel paese dove è nata l'innovazione di Yunus, decidono di creare la stessa cosa a Napoli. Comincia l'avventura, tra favola e realtà, con episodi duri, tragici, ma anche altri esilaranti, con il coinvolgimento delle varie famiglie dei giovani che hanno diversa estrazione sociale.

Recensione » Critica »
Chiudi Cast Scrivi
Stella

Stella

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

Un cortometraggio sul tema della fiducia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Gabriele Salvatores. Con Denise Elvetici, Anna Bellato, Gennaro Diana, Anna Ferruzzo, Tania Garribba. Drammatico, durata 7 min. - Italia 2009.

Un supermercato. Una giovane donna che nasconde qualche prodotto alimentare sotto la giacca e poi, prima di uscire e pensando alla figlia che l'attende in macchina, ruba un giocattolo con cui si possono cucinare dolci. La fuga in auto avrà un esito tragico: la donna muore e la figlia, Stella, ha una gamba gravemente lesionata. 27 anni dopo assistiamo a un colloquio tra un'importante chef donna e una ragazza non facile ma con un grande talento nel preparare dolci.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Cado dalle nubi

Cado dalle nubi

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,81)

Il bagaglio comico di Checco Zalone regge il volo dal piccolo al grande schermo

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Gennaro Nunziante. Con Checco Zalone, Dino Abbrescia, Giulia Michelini, Fabio Troiano, Raul Cremona. Commedia, - Italia 2009. Data uscita al cinema: 27/11/2009.

Checco vive in Puglia e coltiva il sogno di fare il musicista neomelodico ma la sua ragazza, Angela, non lo prende sul serio e, stanca del suo disimpegno, lo abbandona. Addolorato, Checco lascia Polignano a mare e va dal cugino a Milano. Qui conosce la bella Marika, figlia di un leghista convinto, alla quale sembra non interessare che come amico, buffone di corte. Affranto, Checco decide allora di tentare il provino per il programma "I want you", che seleziona talenti musicali per la tv.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Marpiccolo

Marpiccolo

* * * - -
(mymonetro: 3,27)

Gomorra tarantina raccontata con forza ed epica realista

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Alessandro Di Robilant. Con Giulio Beranek, Anna Ferruzzo, Selenia Orzella, Michele Riondino, Roberto Bovenga. Drammatico, durata 93 min. - Italia 2009. Data uscita al cinema: 06/11/2009.

Il film è interamente ambientato a Taranto, nel quartiere Paolo VI, zona sud della città, stretto tra la sagoma velenosa dell'ILVA e il profilo liquido del "Mare Piccolo". Strade dissestate, bus che non passano mai, case prefabbricate. Inutile cercare librerie, farmacie, centri commerciali, negozi: non c'è niente, e quel poco che c'è - bar, alimentari, officine meccaniche - è abusivo e illegale. Qui, in questo quartiere al limite, vive Tiziano. Anche lui è un ragazzino "al limite": a scuola ci va poco e male, ha una famiglia piena di problemi, fa lavoretti per il boss locale Tonio e sogna soltanto di andarsene via. Per lui il futuro sembra segnato, ancora di più quando finisce al carcere minorile.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

L'altra Metà

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Pane e libertà

Pane e libertà

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

La vita leggendaria del sindacalista Giuseppe Di Vittorio, impegnato fino alla morte a lottare per l'unità dei lavoratori

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Alberto Negrin. Con Pierfrancesco Favino, Raffaella Rea, Giuseppe Zeno, Anna Ferruzzo, Federica de Cola. Drammatico, durata 100 min. - Italia 2008.

Giuseppe Di Vittorio, Peppino per gli amici, comunista, segretario della Cgil, orfano del padre, a otto anni, subito capisce che solo unendo le forze dei suoi compagni di lavoro, si può ottenere una paga migliore e un pezzo di pane in più. Bracciante analfabeta, sindacalista rivoluzionario, bersagliere ferito a Monte Zebio, comunista amico di Gramsci e Togliatti, combattente nella guerra di Spagna, catturato dai nazisti nella Parigi del 1938.

Recensione » Colonna sonora »
Chiudi Cast Scrivi
Noi due

Noi due

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,50)

Una sceneggiatura da fotoromanzo costruita sugli stilemi di Tre metri sopra il cielo e imbrigliata in un eccesso di banalità adolescenziali

Consigliato: Assolutamente No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Massimo Coglitore. Con Federico Costantini, Giulia Steigerwalt, Claudio Bigagli, Elena Cucci, Stefano Abbati. Commedia, - Italia 2008.

Sulle note di "Svegliarsi la mattina" degli Zero Assoluto, invadenti fino alla nausea e involontariamente comiche (forse a causa della parodia creata dalla Gialappa's, incentrata sul motivetto "Duru duru du du" della canzone), due diciottenni diversissimi, lui appassionato di moto e di Vasco e lei pianista che ascolta solo Bach, si incontrano per caso, passano la notte a guardare le stelle, si baciano e finiscono per innamorarsi perdutamente. Come nelle migliori tradizioni di amori impossibili c'è però un problema: Greta ha una malattia al cuore e, quando la situazione si aggrava, fa di tutto per allontanare Jack dalla sua vita. Non vuole legami perché non sa se avrà un futuro.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Saimir

Saimir

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,97)

Un film che ha l'incanto e la pesante leggerezza dell'adolescente Antoine Doinel di Truffaut

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Francesco Munzi. Con Mishel Manoku, Xhevdet Feri, Lavinia Guglielman, Anna Ferruzzo Drammatico, durata 88 min. - Italia 2004. Data uscita al cinema: 29/04/2005.

Saimir ha sedici anni, è albanese e vive dietro una finestra aperta sul mare di Ostia. Le sue notti sono lunghe, infinite come il numero di immigrati clandestini che raccoglie sul litorale laziale e che poi suo padre traffica coi piccoli imprenditori agricoli della zona. Saimir è poi e soprattutto un adolescente che vive un'età straordinaria dentro una realtà e una condizione altrettanto straordinarie:quella dell'immigrazione e dell'emarginazione. Saimir è due volte fuori: fuori dai valori parentali, fuori dai valori comuni dei suoi coetanei italiani. Nel processo di transizione verso lo stato adulto, Saimir come ogni altro ragazzo della sua età ricerca l'autonomia dal genitore, da Edmond, padre disorientato e rassegnato a una realtà miserabile che chiama "destino".

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità