L'uomo di neve

Un film di Tomas Alfredson. Con Michael Fassbender, Rebecca Ferguson, Charlotte Gainsbourg, Chloë Sevigny, Val Kilmer.
continua»
Titolo originale The Snowman. Drammatico, durata 119 min. - Gran Bretagna 2017. - Universal Pictures uscita giovedì 12 ottobre 2017. MYMONETRO L'uomo di neve * * - - - valutazione media: 2,13 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
jack38 venerdì 13 ottobre 2017
godibile ma con molti buchi
70%
No
30%

Mi sento di essere abbastanza d'accordo con l'autore della recensione anche se non sarei del tutto negativo. La sensazione alla fine della visione è che possa andare bene per una puntata di una fiction poliziesca ma non tanto da farne un film. Innanzitutto il film tarda a carburare, dopo 20 minuti verrebbe voglia di uscire dalla sala perchè non è ben chiaro cosa accada. Poi prosegue in modo piatto senza acuti nè punti bassi. Ci sono elementi nel film apparentemente rilevanti ma che risultano superflui (i pupazzi di neve) mentre l'unica interpretazione un po' originale è quella della Ferguson, che appare insicura, timida e che si rivelerà troppo ingenua al limite dell'inverosimile. Così come inverosimile è la scena finale dove viene svelato il killer (ampiamente prevedibile per eliminazione dei pochi personaggi possibilmente colpevoli) che rasenta il ridicolo per motivi che solo chi vedrà il film può chiaramente "scoprire". [+]

[+] lascia un commento a jack38 »
d'accordo?
samanta domenica 29 ottobre 2017
i traumi dell'infanzia Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

L'umo di neve è un film tratto dal romanzo di Jo Nesbo di produzione in prevalenza inglese con la regia dello svedese Tomas Alfredson (regista de La Talpa tratto del romanzo di Le Carré e con un bravo Gary Oldman che inerpreta Smiley) che in origine aveva come regista Martin Scorsese che poi ha rinunciato e si è ritagliato il posto di uno dei produttori.
La trama: il protagonista è Harry Hole (Michael Fassbender) un poliziotto alcolizzato con una vita personale travagliata ancora legato all'ex compagna Rachel (Charlotte Gainsbourg) che adesso ha sposato un medico e al figlio adolescente che Rachel ha avuto in un precedente matrimonio. Il film è ambientato a Oslo e città vicine (Bergen) e quando nevica ormai da molti anni ha operato e adesso opera di nuovo un serial Killer che mutila le vittime (taglia la testa) e lascia come traccia un pupazzo di neve con due rametti che rappresentano delle braccia aperte. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
flyanto martedì 17 ottobre 2017
pupazzi di neve annunciatori di morte Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

 Tratto dall' omonimo romanzo dello scrittore norvegese Joe Nesbo, "L'Uomo di Neve" è un thriller piuttosto crudo che racconta di un bravo poliziotto (Michael Fassbender), ex-alcolista, che deve investigare su alcuni casi irrisolti che riguardano la scomparsa ed il susseguente ritrovamento dei cadaveri di alcune donne fatte a pezzi. Il denominatore comune a questi atroci delitti è costituito dal fatto che l'assassino prima di compiere le sue stragi, prepara un pupazzo di neve come preannuncio. Il suddetto poliziotto, con anche l'aiuto di una giovane e valente poliziotta al suo fianco, riuscirà alla fine a scoprire terribili verità ed ovviamente anche il colpevole. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
loland10 venerdì 27 ottobre 2017
fredda suspense Valutazione 3 stelle su cinque
55%
No
45%

L’uomo di neve” (The Snowman , 2017) è il quinto  lungometraggio del regista svedese Tomas Alfredson.
            In una Oslo  che conosce bene il bianco candore di una neve quasi perenne  si mescola il sangue di un assassino che uccide solo quando cade la pioggia infreddolita tra una notte vuota e un paesaggio pieno di buio. Ecco che la città e la sua provincia più o meno lontana si tinge di una riga rossa o forse di un tagliente filo di rasoio mentre attorno assiste muto il pupazzo con due piccoli 'ceppetti' conficcati. [+]

[+] lascia un commento a loland10 »
d'accordo?
midnight domenica 22 ottobre 2017
non ci siamo!
44%
No
56%

Attratta come falena alla luce da questo thriller con il buon vecchio Fassbender e la regia di Tomas Alfredson (conosciuto nel genere con lo splendido: Lasciami Entrare)
Facevo bene a tenermi i soldi ahaha.
Scherzi a parte, questo thriller dal cast inspiegabilmente stellare, si fa guardare senza però lasciare niente allo spettatore.
Niente in termini di suspance, divertimento, recitazione, ecc. solo bellissime ambientazioni.
Siamo lontanissimi dai fasti di Lasciami Entrare dove sentimenti e poesia erano i protagonisti indiscussi. Dove la paura del diverso, il bullismo e le credenze popolari formavano una storia nuova e pian di significato.
Qui invece manca quasi tutto e si da spazio ad una storia traballante, personaggi privi di spessore e introspezione. [+]

[+] lascia un commento a midnight »
d'accordo?
roberteroica sabato 21 ottobre 2017
non buttate neve sopra il sangue Valutazione 1 stelle su cinque
40%
No
60%

Prodotto da Martin Scorsese e diretto dal lanciatissimo Tomas Alfredson (che aveva adattato Le Carrè con La talpa) arriva nelle sale la trasposizione del best seller del norvegese Jo Nesbo, con protagonista Michael Fassbender. Oslo. Un serial killer, a seguito di una traumatica scena primaria vissuta nel periodo infantile, uccide una serie di donne facendole a pezzi e, visto che agisce in concomitanza con le nevicate, realizza in loco un minaccioso pupazzo di neve, con gli occhietti costituiti da chicchi di caffè (!). Sulle sue tracce un poliziotto alcolizzato, che vive separato dalla moglie e la figlia di un investigatore di Bergen, trovato cadavere a seguito di un suicidio diversi anni prima. [+]

[+] lascia un commento a roberteroica »
d'accordo?
carloalberto martedì 31 ottobre 2017
l’uomo di neve si è sciolto Valutazione 2 stelle su cinque
29%
No
71%

 

Fotografia spettacolare, Oslo città incantata, ma poliziotti dalla vita privata stravolta che si redimono col lavoro affollano le trame di tanti noir. Atmosfere cupe, ponti sospesi su paesaggi bellissimi, ma lastre di ghiaccio che si rompono inghiottendo auto ne abbiamo già viste. Serial Killer così, dalla vita normale con un passato traumatico sono visti e rivisti. Non basta la bravura di Fassbender per risollevare un film destinato ad annoiare. Si aggiunga un montaggio strano che confonde e complica inutilmente la trama che non appassiona mai. Peccato, con quella location e quel cast si poteva fare molto di meglio, ma dopo un inizio promettente, l’uomo di neve si scioglie quasi subito nella prevedibilità soporifera di un serial televisivo senza mordente. [+]

[+] lascia un commento a carloalberto »
d'accordo?
udiego mercoledì 18 ottobre 2017
pupazzi di neve Valutazione 2 stelle su cinque
36%
No
64%

L'uomo di neve si presenta come il più classico dei gialli, dove una vecchia gloria della polizia ormai in declino ed incapace di intrattenere relazioni umane stabili si metterà all'aiuto della nuva e carina stella emergente della polizia locale per risolvere una serie di efferati delitti a cui nessuno sembra venirne a capo. Sinceramente prima di approcciarmi all'opera il sapere che dietro alla macchina da presa ci sarebbe stato quel Tomas Alfredson che tanto bene aveva fatto con lavori come "La Talpa" o "Lasciami Entrare" aveva fatto accrescere in me un certo tipo di aspettative. Aspettative che non sono stato affatto ripagate, sotto nessun punto di vista. [+]

[+] lascia un commento a udiego »
d'accordo?
filmilia lunedì 16 ottobre 2017
negativi per forza Valutazione 3 stelle su cinque
18%
No
82%

 Il film mi è piaciuto, ho apprezzamento in particolare la colonna sonora sulle meravigliose immagini dei paesaggi glaciali messi molto ben in evidenza dalla fotografia. Bravi gli attori,Michael Fassbender è un perfetto Harry Hole. Non rispetta al cento per cento la trama del libro,ma questo è abbastanza frequente e anche, in qualche modo, naturale poiché  la trasposizione di un romanzo  in una sceneggiatura  deve necessariamente perdere qualcosa e modificare qualcosa, succede sempre, anche nei rari casi in cui i due lavori si equiparano per bellezza e intensità, vedi il caso de ‘Il segreto dei suoi occhi’  film di Juan José Campanelladel 2009 tratto dal romanzo di Eduardo Sacheri. [+]

[+] lascia un commento a filmilia »
d'accordo?
L'uomo di neve | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | jack38
  2° | samanta
  3° | flyanto
  4° | loland10
  5° | midnight
  6° | roberteroica
  7° | carloalberto
  8° | udiego
  9° | filmilia
Link esterni
Facebook
Uscita nelle sale
giovedì 12 ottobre 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità