Non è un paese per giovani

Un film di Giovanni Veronesi. Con Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco, Sergio Rubini, Nino Frassica Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 105 min. - Italia 2017. - 01 Distribution uscita giovedì 23 marzo 2017. MYMONETRO Non è un paese per giovani * * - - - valutazione media: 2,01 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
soljaris giovedì 30 marzo 2017
i ragazzi italiani non sono questi!!! Valutazione 1 stelle su cinque
86%
No
14%

ULTIMA VERSIONE

Non è un paese per giovani è un film mediocre che racconta in modo superficiale e stereotipato i giovani italiani e il delicato tema della loro fuga all'estero in cerca di un lavoro. I due protagonisti non possiedono nessuna delle qualità che contraddistinguono tanti ragazzi di oggi; non c'è traccia in essi di quel coraggio, vitalità e determinazione che caratterizzano chi decide di emigrare in cerca di un futuro. Sono degli sbandati privi di ideali e di progetti che ad un certo punto della loro vita decidono, con la complicità e i soldi dei loro genitori, di partire per Cuba per realizzare non si sa cosa. [+]

[+] lascia un commento a soljaris »
d'accordo?
scavadentro65 lunedì 3 aprile 2017
non è un paese..a prescindere dall'età... Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Mi sono fatto influenzare dalla grande simpatia ed oserei dire empatia che Giovanni Veronesi trasmette via etere e che ha dato spunto per realizzare questa pellicola. Purtroppo però la storia fa fatica a procedere, imperniata sul tema attualissimo e sentito della mancanza di lavoro per i giovani (ma anche per tanti maturi e attempati a prescindere..) ma che si perde in figure un po' stereotipate e in situazioni di già visto. La fuga verso il presunto Paradiso perduto effettivamente ha avuto talmente tante versioni letterarie e filmiche, da rendere ostica la novità. Il rapporto dei due protagonisti camerieri in Italia ardenti di voglia centroamericana con la ragazza profonda e già sgamata funziona poco, pur narrata con una fotografia e location da cinque stelle. [+]

[+] lascia un commento a scavadentro65 »
d'accordo?
soljaris martedì 28 marzo 2017
i ragazzi italiani non sono questi!!! Valutazione 1 stelle su cinque
67%
No
33%

Non è un paese per giovani è un film mediocre che racconta in modo superficiale e stereotipato i giovani italiani e il tema della loro fuga all'estero in cerca di un lavoro. I due protagonisti non possiedono nessuna delle qualità che contraddistinguono tanti ragazzi di oggi; non c'è traccia in essi di quel coraggio e determinazione che caratterizzano coloro che decidono di emigrare in cerca di un futuro. Sono degli sbandati privi di ideali e di progetti che ad un certo punto della loro vita decidono, con la complicità e i soldi dei loro genitori, di partire per Cuba per realizzare non si sa cosa. L'aggressività che il regista fa esprimere, in alcune scene, ai personaggi di Sandro e Luciano è stridente, spiazzante , in netto contrasto con la pulizia dei loro volti e sguardi. [+]

[+] lascia un commento a soljaris »
d'accordo?
flavio1234 domenica 26 marzo 2017
non decolla Valutazione 2 stelle su cinque
56%
No
44%

Argomento di attualità, tema accattivante, attori in parte: tutto sembrava far presagire un film piacevole e divertente. ma il tutto non funziona. non si sviluppa la chimica giusta e rimane un' opera piuttosto fredda, con una seconda parte sicuramente migliore, ma che non porta mai ad un assoluto coinvolgimento. Peccato! un' occasione sprecata per il cinema italiano.

[+] lascia un commento a flavio1234 »
d'accordo?
alberto venerdì 21 aprile 2017
un filmetto carino Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Una delle tracce più frequenti nei temi scolastici, la fuga di cervelli, finalmente è affrontata da un pusto di vista un pò più originale, ma soprattutto realista, dato che i giovani per finire gli studi e inseguire i propri sogni si recano fuori patria accompagnati dalla speranza, che a volte si trasforma in illusione altre nel conseguimento degli obiettivi. Putroppo in terra il paradiso non esiste, il viaggio, l'emancipazione, come può diventare la soluzione a tutti i problemi, potrebbe anche provocarne altri. [+]

[+] lascia un commento a alberto »
d'accordo?
marce84 mercoledì 5 aprile 2017
nora è il punto di forza del film Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film di Veronesi parte dallo spunto delle testimonianze dei ragazzi italiani, che, non vedendo un futuro che li gratifichi nel loro paese, sono felici e realizzati in varie parti del mondo. Questo è solamente il punto di partenza per la storia dei due protagonisti Sandro e Luciano. Al regista interessa in particolare raccontare i due personaggi, alle prese con un futuro incerto, una vita tutta da costruire, in un paese sognato, ma allo stesso tempo che nasconde delle insidie e che li respinge. Il film è amaro e malinconico. Il punto di forza del film è il personaggio di Nora, interpretato superbamente da Sara Serraiocco: grazie a Nora il film è ironico, interessante, dolce, malinconico, strambo e tutta la storia acquista una forza vitale e un’energia diversa. [+]

[+] lascia un commento a marce84 »
d'accordo?
gifelt lunedì 27 marzo 2017
coinvolgente Valutazione 3 stelle su cinque
14%
No
86%

A me il film è piaciuto. Le mie aspettative erano molto alte poichè ho imparato ad apprezzare il regista soprattutto ascoltandolo alla radio e, poichè gli riconosco una sensibilità non comune, immaginavo che avrebbe trattato il tema con tutte le sue doti di delicatezza e lucidità. E così è stato,almeno per me. Ho trovato particolarmente indovinato il personaggio della ragazza e del giovane scrittore, un pò meno quello del lottatore sul quale, a mio pareere, Veronesi ha indugiato un pò troppo in scene di violenza. Nel film ho ritovata tutto il Veronesi, con il suo sguardo lucido che non rinuncia, però, alla poesia.

[+] lascia un commento a gifelt »
d'accordo?
flyanto lunedì 27 marzo 2017
un futuro possible in terre lontane Valutazione 3 stelle su cinque
14%
No
86%

 Il titolo dell'ultimo film di Giovanni Veronesi, "Non è un Paese per Giovani", esplicitamente denuncia la difficile situazione dal punto di vista professionale che si trova in Italia in questi ultimi tempi: e, cioè, la mancanza di lavoro o la difficoltà a trovarne uno stabile e consono al proprio iter scolastico.

La storia prende inizio dal desiderio di affermazione e di trovare una giusta collocazione, professionalmente parlando, di due giovani di estrazione sociale completamente differente i quali, però, lavorano entrambi come camerieri presso un ristorante. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
Non è un paese per giovani | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | soljaris
  2° | scavadentro65
  3° | soljaris
  4° | flavio1234
  5° | alberto
  6° | marce84
  7° | gifelt
  8° | flyanto
Rassegna stampa
Emiliano Morreale
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Facebook
Uscita nelle sale
giovedì 23 marzo 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità