Colo

Film 2017 | Drammatico +13 136 min.

Titolo originaleColo
Anno2017
GenereDrammatico
ProduzionePortogallo
Durata136 minuti
Regia diTeresa Villaverde
AttoriBeatriz Batarda, Angela Cerveira, Marcello Urgeghe, Ricardo Aibéo, Clara Jost João Pedro Vaz, Alice Albergaria Borges.
TagDa vedere 2017
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Teresa Villaverde. Un film Da vedere 2017 con Beatriz Batarda, Angela Cerveira, Marcello Urgeghe, Ricardo Aibéo, Clara Jost. Cast completo Titolo originale: Colo. Genere Drammatico - Portogallo, 2017, durata 136 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi
Colo
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Nella Portogallo d'oggi una famiglia va in crisi a causa della disoccupazione.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Gli effetti della crisi sulla vita delle persone in un'opera efficace e dalla regia pulita e rigorosa.
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 16 febbraio 2017
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 16 febbraio 2017

Una famiglia in apparenza come tante in un condominio nella periferia di Lisbona. Il padre è disoccupato e la madre svolge due lavori per coprire le spese, intanto la figlia diciassettenne va a scuola. I genitori escono e non si sa quando e se torneranno, la ragazza scopre che una sua compagna di classe è incinta e le dà una mano. Quando la madre perde il secondo lavoro, non resta che rinunciare all'appartamento in affitto e dividersi temporaneamente. Ma i tre diventano sempre più estranei tra loro, cresce una tensione silenziosa e sembra che ciascuno nasconda qualcosa.

Colo è un termine portoghese con diversi significati, ma che implica un senso di protezione e di conforto. Ne hanno bisogno i protagonisti del settimo film della portoghese Teresa Villaverde, più volte selezionata e in gara a Venezia e Cannes, in concorso con questa pellicola alla 67° Berlinale.

Una storia dove tutto è sotto tono, trattenuto e in grigio, come la luce, quasi mai quella del pieno giorno, ma di sere, notti, albe e interni. La regista riesce a rendere palpabile la depressione che si propaga e divide le persone, senza apparente ragione se non la mancanza di soldi per le spese quotidiane. Sono gli effetti della crisi e della destabilizzazione che provoca in chi la vive. Eppure nessuno si lamenta o se la prende con qualcosa, solo il padre aggredisce un vecchio conoscente per pochi euro. La distanza tra i tre cresce progressivamente, mentre l'amica Julia sembra trovare accoglienza e rifugio tra loro. L'unico cui apparentemente non manca nulla è l'uccellino che sta in gabbia, ma ciò che poi gli accade è simbolico di un destino generale.

La crisi e la mancanza dell'indispensabile fanno perdere i punti di riferimento, ma Villaverde non denuncia, non fa tirate o spiegoni, mostra, con partecipazione e con la giusta distanza, le conseguenze di tutto questo. Niente sociologia, solo anime squassate che cercano di rimettere insieme pezzi di ciò che non c'è più o costruire qualcosa di cui è difficile immaginare fondamenta. La regista si fa sentire con una pulizia e un rigore mai ostentati e con una curata composizione delle inquadrature, di una bellezza dimessa. La musica di un gruppo dal vivo, del promettente giovanissimo Tomás Gomes, alleggerisce in rari frangenti la cupezza e solo gli sconosciuti, i bambini e le nonne provvidenziali portano un raggio di luce. Colo può essere quasi considerato il lato intimo de Le mille e una notte dell'altro lusitano Miguel Gomes: pochi come Teresa Villaverde hanno mostrato con tanta efficacia gli effetti sulle vite delle persone delle difficoltà economiche di questi anni.

Sei d'accordo con Nicola Falcinella?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati