Brigsby Bear

Consigliato sì!
3,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Uno show televisivo per bambini prodotto per una sola persona: James. Quando lo show termina bruscamente, James si rende conto che tutto ciò che riguarda la sua vita è una menzogna e deve imparare a far fronte alla realtà di un mondo nuovo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un'operazione curiosa e godibile che riflette sui meccanismi con cui si genera il culto per una serie tv
Emanuele Sacchi     * * * - -

Il trentenne James è un fan di Brigsby Bear, una serie Tv su un Teddy Ruxpin gigante che salva il mondo dal Divoratore di Soli. Peccato che sia anche l'unico spettatore della serie, creata apposta per lui da una coppia di squilibrati che lo ha rapito in tenera età, separandolo dal mondo reale. Quando l'FBI interviene e libera James, questi dovrà riconciliarsi con il mondo.
Un'operazione curiosa, a metà strada tra il viatico cinematografico per il successo di un nuovo comico (Kyle Mooney del Saturday Night Live) e una riflessione, non priva di ambizioni, sui meccanismi con cui si genera il culto per una serie Tv. Budget e linguaggio cinematografico di Dave McCary (anche lui proveniente da SNL) si attestano su uno status da ordinarietà televisiva, ma l'importanza di Brigsby Bear sta altrove. L'idea di parodiare l'ormai abituale soggetto di segregazione e "rieducazione", proprio di Room o di The Truman Show, unita all'apocalisse immaginaria di 10 Cloverfield Lane, e ragionare sulla costruzione di un culto, rivolto a una sola persona, si traduce in un soggetto fulminante.
Se avessimo a disposizione solo l'orso Brigsby sarebbe lui il nostro Star Wars o Star Trek? Quanto il mito di questi ultimi è determinato dal fandom e dal loro instancabile contributo attivo? Il merito di costruire un film su questi presupposti e riuscire a renderlo godibile fino alla fine è soprattutto determinato dai tempi comici impeccabili di Mooney, che riesce sempre a rimanere entro i limiti del proprio personaggio e della sua assurda credibilità. Occorre soprassedere - ma il contesto chiaramente comico e surreale dovrebbe agevolare il compito - sulla questione etica, legata al gravissimo reato di cui si macchiano April e Ray. Ma se alcuni spunti, specie il film girato in autonomia in stile Be Kind Rewind o Quel fantastico peggior anno della mia vita, sanno di già visto, Brigsby Bear mantiene una superficialità e una capacità di sdrammatizzare che si rivelano preziose. Riuscendo nel contempo a soffermarsi su indicatori interessanti delle direzioni intraprese dalle tendenze giovanili. Essere borderline non è mai stato così cool, a quanto pare.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Brigsby Bear adesso. »
Brigsby Bear | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità