Animali notturni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Animali notturni   Dvd Animali notturni   Blu-Ray Animali notturni  
Un film di Tom Ford. Con Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon, Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher.
continua»
Titolo originale Nocturnal Animals. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - USA 2016. - Universal Pictures uscita giovedì 17 novembre 2016. MYMONETRO Animali notturni * * * - - valutazione media: 3,39 su 69 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sebastiano.lorusso venerdì 29 settembre 2017
una disincantata ed elegante ode urbana Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

"Animali notturni" è un thriller dalla spiccata eleganza stilistica, che corre con una estetica caratteristica nei tre filoni narrativi. Il filone contemporaneo, con protagonista la Susan attuale, utilizza una scenografia asettica, bianca e nera, senza rilievi, in cui fanno luce solo i capelli rossi della protagonista, la cui vita è giusto abbozzata nella sua elegante e disincantata vita da artista borghese. Il filone del passato, in cui la giovane Susan si innamora di Edward, è più colorato e trasuda una scontata tenerezza che tuttavia sa opporsi con maestria alla vita del presente. Il filone narrativo, quello tratto dal libro di Edward, è invece sporco, con personaggi e situazioni polverose e approssimative, intense sotto un altro aspetto, quello della forza, della vendetta, della virilità. [+]

[+] lascia un commento a sebastiano.lorusso »
d'accordo?
howlingfantod lunedì 12 giugno 2017
anatomia di un thriller Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

  Un film giocato su due-tre piani e che cerca di sfondare al centro, senza che si capisca bene quale sia questo centro, se il plot del romanzo che da il titolo al film e che è il romanzo dalle tinte fosche che Edward invia al suo grande amore perduto, Susan, una gallerista d’arte contemporanea che si dimena in una insoddisfatta vita coniugale.  Il suo passato con Edward riaffiora prepotentemente quando lui le invia il suo romanzo a lei dedicato la cui lettura da parte di Susan in una sorta di montaggio alternato scandisce il tempo del film.
I piani cercano di legarsi assieme ed il romanzo stesso assume dei forti connotati simbolici in quella che fra i vari piani narrativi del film si deve intendere come lo sfondo dello stesso: quello sentimentale della storia d’amore fra Edward e Susan che cerca una ripartenza. [+]

[+] lascia un commento a howlingfantod »
d'accordo?
jackmalone lunedì 3 aprile 2017
la vendetta è un piatto freddo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il tema della vendetta è  in questo film è analizzato in modo originale e con interessanti risvolti psicologici. Edward è un giovane idealista, ingenuo e di poche speranze che viene dalla campagna texana  ed è catapultato nella New York colta e raffinata. Ha l'unico torto di innamorarsi di una coetanea che appartiene al mondo intellettuale della upper class. Lei apparentemente lo ricambia ma finirà per ferirlo e lasciarlo in modo tragico perchè non crede in lui e lo considera troppo poco ambizioso per stare al suo fianco.Edward impiegherà 20 anni per portare a termine il suo piano e riuscirà a vendicarsi della ex proprio nel momento della sua massima fragilità quando lei si è già resa conto che il suo nuovo marito è solo un arrivista, infedele,   incapace di tollerare le frustrazioni  e di reggere il confronto con lei. [+]

[+] lascia un commento a jackmalone »
d'accordo?
giangiacomofarina mercoledì 22 febbraio 2017
tom ford alla regia di un thriller psicosomatico Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Tom Ford torna dietro la macchina da presa alla regia di un thriller psicosomatico. È la storia di una giovane donna brillante e di ricca famiglia che si innamora di uno scrittore "debole", (termine che tornerà ricorrente in varie sfumature psicologiche del personaggio del romanzo) e alle prime armi. Lei, l'animale notturno, riceve un libro dal suo ex marito. Questo non poteva che essere autobiografico trasponendo il percorso interiore dell'uomo nella dolorosa fase della separazione.

I personaggi del romanzo sono: lui, il protagonista di se stesso; lei, vittima ai tempi della separazione; la figlia mai nata uccisa dal giovane psicopatico (il nuovo marito che dimostra la sua anaffezione nella scena dell'ascensore con l'amante). [+]

[+] lascia un commento a giangiacomofarina »
d'accordo?
umanista martedì 7 febbraio 2017
vortice frammentato di violenza e negazione di sé Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Il rapporto dialettico tra la fredda mentalità borghese e l'istintiva e raggelante drammaturgia del negato si risolve in un contorto vortice senza una vera risoluzione chiarificatrice 
 
Ho letto diverse recensioni su questo film, a mio parere confuso, frammentato e pretestuoso come pochi. Le musiche, le riprese panoramiche e certe inquadrature simboliche (quella dell'acqua che sembra sangue ne è un esempio) sono ben inserite nella pellicola, ma il resto è un'accozzaglia di elementi dal vago sapore tarantiniano e un'atmosfera alla "Gone girl" che fa della freddezza e della inepressività, recitativa e narrativa (si salva Michael Shannon) il suo fragilissimo zenit. [+]

[+] lascia un commento a umanista »
d'accordo?
andrea alesci lunedì 6 febbraio 2017
nella dolente spirale di tre vite sovrapposte Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Le vite in trasparenza, collegate, immaginate. Le vite riportate a galla come un corpo che emerge da una vasca. Quelle concatenate da Tom Ford in una storia già intricata nel suo originale spunto letterario: Tony & Susan di Austin Wright, anno 1993. Ed è come se ventitré anni dopo si completasse il quadro narrativo.
 
Una trasposizione che fonde e confonde i piani. Meglio, li fa scivolare come sulla superficie di un’elica che dia il la all’azione. Ci ritroviamo così dentro la vita di Susan Morrow (Amy Adams), gallerista di Los Angeles che vive in una villa con vista sulle luci della città, eppure ha un’ineliminabile tristezza nello sguardo. [+]

[+] e poi ? (di obiwankenobi1960)
[+] si (di obiwankenobi1960)
[+] lascia un commento a andrea alesci »
d'accordo?
gustibus domenica 5 febbraio 2017
regia con i fiocchi Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Davvero un bel film che si regge su una regia da OSCAR come da tempo non si vedeva(fa ricordare i nostri migliori REGISTI anni 70/80)....ATTORI tutti bravi con una menzione al poliziotto che indaga in fin di vita...ECCEZZIONALE!...MA su un ottima trama fluttuante dall'horror allo chic sofisticato....spicca la regia di Tom Ford..proprio BRAVO...con sceneggiatura...montaggio...e musica che si nota oltre la media..peccato PERCHE' il tutto se lo prende al90% il musical noto a tutti...qui si paga il prezzo che il film non e'per famiglie!..dimostra che gli incassi non hanno decollato..da noi quasi ignorato..avete sbagliato a non vederlo..E'UNO splendido FILM! 

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
gufetta76 sabato 4 febbraio 2017
sconclusionato e noioso Valutazione 1 stelle su cinque
25%
No
75%

La storia è raccontata in maniera lenta, alcune scene sono superflue. I contenuti sono farragnosi e anche le scene d'azione sono noiose. Tutto il film si regge su Amy Adams ma non è  sufficiente. Il regista voleva fare qualcosa di elegante e sofisticato ma è  un enorme polpettone. Non sprecati a guardarlo è  una perdita di tempo.

[+] lascia un commento a gufetta76 »
d'accordo?
nalipa mercoledì 1 febbraio 2017
tanto urticante quanto bello..... Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Dalla prima inquadratura all'ultima!
Tom Ford ha realizzato un'ottima seconda opera.
Storia non convenzionale, ben calibrata  e resa benissimo dal superbo cast. 
Un film difficile da catalogare: Thriller? Ma forse tendente all' Horror...   non saprei .... ma credo che si tratti di un film che rimarra' nella storia.

Da vedere e riflettere su come l'animo umano possa virare in situazioni di sofferenza estrema o di pazzia insomma; gli animali (notturni o neno) sono gli uomini in preda agli istinti provocati dai sentimenti: odio, rancore, vendetta, depravazione e perversione.
E'  terribile ma alla fine della vicenda, non si vede chi agisce per far giustizia o chi agisce per altro . [+]

[+] lascia un commento a nalipa »
d'accordo?
no_data lunedì 30 gennaio 2017
micidiale Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film bello, disturbante, coinvolgente, spietato, in cui si intrecciano mille mondi e le loro disillusioni. In cui il rango famigliare ti viene a trovare e cala la lama sul tuo presente. Un film dalla linea narrativa lucidissima, nonostante i vari piani di racconto. Tom Ford non ha pietà per nessuno che sappia scavare nella propria anima. Meravigliosente micidiale.

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
Animali notturni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | elpanez
  2° | peer gynt
  3° | kimkiduk
  4° | zarar
  5° | m.d.c
  6° | maopar
  7° | sandy walsh
  8° | no_data
  9° | halfdutch
10° | alex2044
11° | fabal
12° | loland10
13° | andrea diatribe
14° | maumauroma
15° | domenico astuti
16° | andrea alesci
17° | gustibus
18° | deborahm
19° | ralphscott
20° | sebastiano.lorusso
21° | howlingfantod
22° | jackmalone
23° | giangiacomofarina
24° | umanista
25° | evildevin87
26° | miguel angel tarditti
27° | filippo catani
28° | halfdutch
29° | eugenio
30° | halfdutch
31° | mrmassori
32° | no_data
33° | flyanto
34° | eleonora panzeri
35° | biso 93
36° | lbavassano
37° | erosdansal
38° |
39° | pierpaolo1968
40° | laurpe
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
London Critics (3)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)
BAFTA (9)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità