Tanna

Film 2015 | Drammatico +13 104 min.

Titolo originaleTanna
Anno2015
GenereDrammatico
ProduzioneAustralia
Durata104 minuti
Regia diMartin Butler, Bentley Dean
AttoriMungau Dain, Marie Wawa, Marceline Rofit, Charlie Kahla, Albi Nangia Lingai Kowia, Dadwa Mungau, Linette Yowayin, Kapan Cook, Albi Nagia, Mikum Tainakou, Mungau Yokay.
Uscitagiovedì 4 maggio 2017
TagDa vedere 2015
DistribuzioneTycoon Distribution
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,45 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Martin Butler, Bentley Dean. Un film Da vedere 2015 con Mungau Dain, Marie Wawa, Marceline Rofit, Charlie Kahla, Albi Nangia. Cast completo Titolo originale: Tanna. Genere Drammatico - Australia, 2015, durata 104 minuti. Uscita cinema giovedì 4 maggio 2017 distribuito da Tycoon Distribution. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,45 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Tanna
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Ispirato a una storia vera: nel 1987 due giovani si ribellarono per primi alla secolare tradizione dei matrimoni combinati a Vanuatu e furono uccisi per questo. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar.

Consigliato sì!
3,45/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 2,90
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un film imperdibile, un'esperienza sensoriale, un racconto di rara e struggente bellezza che ci riporta al senso del cinema.
Recensione di Claudia Catalli
Recensione di Claudia Catalli

Due ragazzi appartenenti a tribù diverse e rivali dell'isola di Tanna, nell'arcipelago delle Vanuatu, si innamorano. Peccato mortale: la loro relazione viene contrastata da tutti in ogni modo possibile, finché la fuga resta l'unica ipotesi percorribile. Protagonisti, con loro, luoghi incontaminati dove il cinema arriva per la prima volta e in punta di piedi.

Premio del pubblico alla Settimana della critica di Venezia 2016, giustamente candidato agli Oscar come miglior film straniero e ingiustamente ignorato, arriva finalmente nelle sale italiane Tanna, una perla della cinematografia contemporanea.

La storia che racconta è realmente accaduta, un Romeo e Giulietta al di là della sceneggiatura: la tribù di Yakel ha approcciato al cinema in maniera del tutto vergine. Non avevano mai visto un film prima, hanno accettato di interpretarne uno. Non è dato sapere come siano riusciti i documentaristi Martin Butler e Bentley Dean a convincerli a costruire insieme una storia così affascinante. Raccontano di essersi trasferiti a lungo sul posto insieme alle rispettive famiglie e aver deciso il "salto" al cinema di finzione trasformando quest'ultima in lieve alterazione della realtà. Le leggi che vedete nel film sono quelle che tuttora regolano le tribù e si fanno metafora universale di tutte quelle società che ancora si ostinano a voler decidere su sentimenti e matrimoni. Ha un valore politico alto, questo film, senza mai ostentarlo. E senza mai rinunciare alla raffinatezza nelle scelte visive.

Nessuna scenografia, sonoro, fotografia saranno mai capaci di eguagliare il potere supremo di Madre Natura, e questo film ne è prova schiacciante. Protagonista non è solo la tenera coppia di amanti che si sceglie contro tutti e tutto, o le loro tribù. È la stessa isola Tanna che respira e vive con loro, ripresa nella sua straordinaria quotidianità. L'eruzione di un vulcano come un insetto mangiato con disinvoltura, la corsa a perdifiato nella foresta come le nudità naturali di chi è nato per vivere senza protezioni. Più che un film è un'esperienza sensoriale, un racconto di rara e struggente bellezza che ci riporta al senso del cinema. Capace di narrare la realtà con onestà e poesia, offrendo un viaggio in cui è bello smarrirsi e da cui è impossibile non uscire cambiati. E innamorati.

Sei d'accordo con Claudia Catalli?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 7 luglio 2017
Genny 63

Splendido e incredibile questo film per l'utilizzo di luoghi e di personaggi reali di una tribu' aborigena, per il racconto di una storia apparentemente ordinaria, ma dalle mille implicazioni,, storiche, politiche, antropologiche, religiose, una storia che va ben oltre il banale apparentamento con il racconto Shakespiriano di Romeo e Giulietta.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 4 maggio 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Primo film narrativo di due documentaristi australiani, Bentley Dean e Martin Butler, Tanna è ambientato nell'omonima isola del Pacifico. Qui gli aborigeni hanno resistito al colonialismo, al proselitismo cristiano e alla religione del denaro continuando a vivere secondo le ancestrali tradizioni del "Kastom". Anche queste, però, hanno un rovescio della medaglia; di cui fanno le spese Wawa e Dain, [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 maggio 2017
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

L'amore tra due aborigeni scatena fuga, delitti, inseguimenti e sacrificio tra le capanne sotto mistico occhio di fuoco del vulcano Tukosmerail, lei destinata a un nemico per mantenere la pace, lui a succedere al capo. Da non scambiare, e abbandonare, per documento etnografico o film antropologico per specialisti solo perché è ambientato, con interpreti locali, tra i villaggi di alcune delle rare tribù [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 maggio 2017
Mazzino Montinari
Il Manifesto

Tanna, opera prima australiana dei documentaristi Bentley Dean e Martiri Butler, nomination agli Oscar per il Miglior Film Straniero e vincitore della Settimana della Critica di Venezia 2015, è uno di quei film che punta sulla verità della storia (un didascalia all'inizio lo mette subito in chiaro) e su un con testo dichiaratamente eccentrico al nostro sguardo.

giovedì 4 maggio 2017
Massimo Bertarelli
Il Giornale

La nomination per il miglior film straniero è sicuramente esagerata, però questo insolito dramma australiano ha un indubbio fascino. Girato a Tanna, un'isola dello sperduto arcipelago delle Vanuatu, racconta il contrastato amore tra due ragazzi. Così cotti l'uno dell'altra da disobbedire alle leggi della tribù, che impongono unioni di convenienza. Wawa e Dain hanno l'ardire di ribellarsi, scatenando [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 maggio 2017
Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Ai bordi del vulcano Yahul, gli abitanti del villaggio Yakel sull'isola di Tanna (arcipelago Vanuatu) vivono di semplicità e rituali, gestendo la propria esistenza in totale rispetto di una Natura estrema. Il destino, tuttavia, vuole che Wawa e Dain, appartenenti a comunità nemiche del villaggio s'innamorino perdutamente. Osannato dalla sua première mondiale veneziana - dove ha vinto la Settimana Internazio [...] Vai alla recensione »

NEWS
GUARDA L'INIZIO
venerdì 28 aprile 2017
 

In una società tribale del Pacifico meridionale, una ragazza, Wawa, si innamora di Dain, il nipote del capo tribù. Quando una guerra fra gruppi rivali si inasprisce, a sua insaputa Wawa viene promessa in sposa ad un altro uomo come parte di un accordo [...]

NEWS
venerdì 2 ottobre 2015
 

Dopo il successo delle quattro edizioni precedenti, particolarmente apprezzate dal pubblico, tornano gli appuntamenti cinematografici di alto profilo culturale della rassegna "Bolzano per il cinema di qualità", progetto comune promosso dagli Uffici audiovisivi [...]

NEWS
sabato 12 settembre 2015
 

Il Premio del Pubblico Pietro Barzisa - 30. Settimana Internazionale della Critica al miglior film della 30. SIC, nell'ambito della 72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, è stato assegnato a Tanna di Bentley Dean e Martin Butler. [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati