Lo chiamavano Jeeg Robot

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Lo chiamavano Jeeg Robot   Dvd Lo chiamavano Jeeg Robot   Blu-Ray Lo chiamavano Jeeg Robot  
Un film di Gabriele Mainetti. Con Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Stefano Ambrogi, Maurizio Tesei.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 112 min. - Italia 2015. - Lucky Red uscita giovedì 25 febbraio 2016. MYMONETRO Lo chiamavano Jeeg Robot * * * 1/2 - valutazione media: 3,62 su 153 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
no_data giovedì 23 marzo 2017
un piccolo gioiello Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Lo considero uno dei migliori del genere supereroi. I personaggi sono veri, sono di carne, sofferenza e sangue. Ezio (Claudio Santamaria) è un eroe triste, vittima di un destino fatto di miseria e degrado e come Hyroshi, è combattuto con se stesso e con il destino che lo ha catapultato in un'esistenza che lo porta ad essere ancora più diverso nella società che lo ha costretto a delinquere. La forzata situazione in cui si trova a proteggere una ragazza (una bravissima Ilenia Pastorelli) problematica e vulnerabile, lo porta a cambiare e capire cos'è l'amore e pur non riuscendo a salvare la ragazza lei lo esorta a diventare come Jeeg, il supereroe del suo mondo innocente e infantile in cui si ripara dalle brutture e violenze del mondo, e così a salvare se stesso prima, per poi salvare il mondo. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
vanessa zarastro martedì 21 marzo 2017
“accattone kid” Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Lo chiamavano Jeeg Robot è un film tra realismo e fantascienza. Da un lato, eredita tutta la tradizione del neorealismo portando sullo schermo la realtà della periferia romana fatta di ladruncoli, di piccoli boss, di sfruttatori di bambini, di spacciatori, di malavita in genere.
Così come fa, a suo modo, la serie Romanzo Criminale di Stefano Sollima (lì è la banda della Magliana), o come facevano i ragazzi di borgata nei film di Pier Paolo Pasolini (l’indimenticabile Accattone).
La tematica del super-eroe (Nembo Kid o Batman che sia) è di impianto classico e piuttosto convenzionale, anche se qui è talmente caricata che viene il dubbio che sia portata volontariamente sotto forma grottesca. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
beppelegro martedì 14 marzo 2017
trionfo su ogni punto di vista Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Il miglior film italiano degli ultimi anni. Il film è carico di realismo crudo e cattivo, mostra uno spaccato della società romana tanto vero quanto attuale. Nell'iperbolica interpretazione degli attori si colgono le difficoltà della vita e le ingiustizie che subiscono i più deboli. La pellicola taglia in senso trasversale una moltitudine di tematiche attuali e delicate come la violenza sessuale, l'apatia dell'uomo contemporaneo, il desiderio di riscatto sociale, la consapevolezza delle proprie capacità che non sempre si riescono a valorizzare. Questo NON È UN SEMPLICE FILM DI SUPEREROI, è molto di più. Oltre al certosino lavoro per la fotografia e il montaggio, fioriscono grazie alla sceneggiatura i grandi personaggi di cui il film è dotato: nessuno è un carattere statico, monotono o costante; tutti sono in grado di provare sentimenti forti, negativi e positivi. [+]

[+] lascia un commento a beppelegro »
d'accordo?
great steven mercoledì 18 gennaio 2017
calvario d'un mascalzone investito di superpoteri. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 

LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (IT, 2016) diretto da GABRIELE MAINETTI. Interpretato da CLAUDIO SANTAMARIA, LUCA MARINELLI, ILENIA PASTORELLI, STEFANO AMBROGI, ANTONIA TRUPPO

Enzo Ceccotti, delinquente di infimo livello, appena scarcerato, è già ricercato dalla polizia per un furtarello non meglio specificato. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
giomer lunedì 9 gennaio 2017
metamorfosi con agape catartica e palingenetica Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Lo chiamavano Jeeg robot: metamorfosi del protagonista  con  agape catartica e palingenetica. 1) La metamorfosi: analogamente a quanto avviene in natura allorché un bruco strisciante dopo la metamorfosi diviene farfalla ed acquisisce poteri nuovi, come la capacità di volare, così il protagonista, Enzo Ceccotti, piccolo delinquente della periferia romana, dopo essere entrato casualmente in contatto con rifiuti radioattivi, acquisisce una forza sovrumana, che utilizza però per finalità malavitose. 2) L'agape, l'amore catartico: Enzo incontra Alessia, la figlia di un suo complice, una ragazza giovane, innocente, ingenua, solare, una fan del supereroe Jeeg Robot, e se ne innamora. 3) La palingenesi: l'amore sublimato per una ragazza così diversa da lui, semplice ma profondamente buona, induce Enzo a cambiare stato mentale e a diventare, da piccolo delinquente, un superuomo dedito al bene dell'umanità in difficoltà. [+]

[+] lascia un commento a giomer »
d'accordo?
andrea1974 martedì 3 gennaio 2017
la vera protagonista è lei, la follia del sogno Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Film davvero intenso, cinematograficamente forte. La Roma di Tor Bella Monaca, dei tram, dei luna park deserti, dei centri commerciali tristi, dei canili e dei palazzi che crescono come funghi, dei parcheggi come deserti violenti, è una Roma iconica più vera della realtà. I protagonisti, con tre vite straordinariamente assurde, sono un dito puntato alle schizofrenie sociali attuali: vera protagonista è lei, Alessia, vestale del sogno del cinema e dell'eroe fantastico, icona della fuga dalla realtà contro il grigio della violenza subita, il nero del lutto e il bianco del non senso. E' lei a creare Jeeg Robot, un Claudio Santamaria straordinario, massiccio nella corporeità e nel blocco emotivo, è la loro storia umana a farne un film da supereroi. [+]

[+] lascia un commento a andrea1974 »
d'accordo?
stefano73 domenica 11 dicembre 2016
film rivelazione??????? Valutazione 1 stelle su cinque
25%
No
75%

Mi aspettavo chissà che cosa! Un hero movie all'italiana? Invece é un mediocre film decisamente violento,banale e pieno di parolacce. Nemmeno gli effetti speciali si possono vagamente avvicinare a quelli americani. E pensare che sono appassionato di cinema italiano ma questo é da bocciare!

[+] lascia un commento a stefano73 »
d'accordo?
shingo tamai mercoledì 7 dicembre 2016
quando il domani verrà il tuo domani sarà Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Faccio i miei più sinceri complimenti a Mainetti per una delle pellicole più originali e coraggiose degli ultimi anni.
Hiroshi Shiba non era in realtà un supereroe classico,tuttavia con l'ausilio dei componenti riusciva a trasformarsi in uno dei robot più forti di sempre in un Manga che è rimasto leggenda.
Qui il componente che rende Enzo Ceccotti invincibile sarà l'amore di una fanciulla ingenua e sincera ogni oltre limite.
La sceneggiatura,e qui mi ripeto, è originale anche se a tratti non convince pienamente.
Il problema,se così lo vogliamo chiamare,è la presenza dell'antieroe di turno che ben presto si rivelerà un Joker dei poveri. [+]

[+] lascia un commento a shingo tamai »
d'accordo?
riccardo tavani venerdì 25 novembre 2016
hashtag: # quando il cinem@fumetto si fa serio Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Favola più che fumetto metropolitano. Favola perché il suo mirabile personaggio centrale è Alessia, una fatina debole e malata psichicamente, ma vera super-eroina nel candore disarmante della sua bellezza e della sua follia. È una cosplay, ossia una di quelle ragazze fissate e vestite con gli abiti di eroi ed eroine da fumetto, che sono diventate un fenomeno sociale e di costume del nostro presente. Figura stupendamente interpretata da Ilenia Pastorelli alla sua prima prova di protagonista cinematografica. A questo luminoso personaggio femminile, dolcemente comico e straziante, fa da contrasto quello di Enzo Ceccotti, interpretato – anche qui magistralmente – da Claudio Santamaria. [+]

[+] lascia un commento a riccardo tavani »
d'accordo?
onufrio martedì 8 novembre 2016
un eroe de roma Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Action movie innovativo per il cinema italiano, frutto della brillante e coraggiosa idea di Gabriele Mainetti che realizza un action hero italiano consegnando a Claudio Santamaria il ruolo di un supereroe anormale, un piccolo ladruncolo di quartiere che per uno strano incidente sul Tevere si ritrova con una forza straordinaria, in grado di piegare qualsiasi cosa, indistruttibile. L'uomo usa i proprio poteri per scopi personali, come rubare un bancomat e derubare un camion portavalori, ma una tragedia lo porterà sulla retta via. Sugli scudi, oltre all'attore protagonista, anche Luca Marinelli nei panni del cattivo di turno, e Ilenia Pastorelli.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
Lo chiamavano Jeeg Robot | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | gaiart
  2° | michele
  3° | lorenzo perrucci
  4° | maurizio meres
  5° | sergio dal maso
  6° | catcarlo
  7° | 89abeseag
  8° | francy99
  9° | pier delmonte
10° | bizantino73
11° | parieaa
12° | khaleb83
13° | enrico danelli
14° | willywillywilly
15° | max.dana
16° | dave san
17° | luca cinemaniacs
18° | mauro2067
19° | shagrath
20° | jackiechan90
21° | cpettine
22° | nino pell.
23° | biso 93
24° | vincemovies
25° | valerio
26° | muttley72
27° | iuriv
28° | fabiofeli
29° | carlosantoni
30° | vicio1974
31° | mauridal
32° | eden artemisio
33° | flyanto
34° | robert1948
35° | andrea1974
36° | giomer
37° | riccardo tavani
38° | fabius
39° | fabius
40° | phoenix000
41° | tot�96
42° | gabrykeegan
43° | raffiraffi
44° | no_data
45° | robbyreggy
46° | vanessa zarastro
47° | shingo tamai
48° | filippo catani
49° | pallina58
50° | enzo70
51° | giorgiolaporta
52° | giacomino
53° | beppelegro
54° | great steven
55° | no_data
56° | antimorly
57° | ralphscott
58° | slevinkanevra
59° | luca1968
60° | poldino
61° | aranceblu
62° | mavez
63° | ddeno
64° | robroma66
65° | andrea battantier
66° | vincenzo ambriola
67° | alexmitchell
68° | la fabbrica dei sogni
69° | maumauroma
70° | scordo.giancarlo
71° | zarar
72° | riccardog
73° | flavia
74° | shura
Nastri d'Argento (11)
David di Donatello (23)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità