La vita oscena

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
   
   
   
Presentato al festival di Venezia 2014 nella sezione Orizzonti, la trasposizione dell'omonimo romanzo di Aldo Nove
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un racconto di formazione, buio ma anche pop

Lo aveva già fatto con Andrea Pazienza, fumettista italiano morto alla fine degli anni Ottanta, omaggiando e portando sullo schermo la sua vita a forma di nuvole. Negli orizzonti di Renato De Maria si affaccia oggi la biografia (ir)riconoscibile di Antonio Centanin, in arte Aldo Nove, scrittore e poeta che ha fatto della sua vita letteratura, dei suoi ricordi un'esperienza universale. Renato De Maria traspone in immagini il 'fatto tragico' di Aldo Nove, che alla morte dei genitori decise di 'morire' anche lui. Un suicidio meditato e inseguito con metodo, disciplina, psicofarmaci, droghe, sesso bulimico. Ma invece di morire, rinacque. Rinacque a nuova vita, fece pace col proprio dolore e si fece poeta. Di sé, del mondo. La Bologna bruciante e bruciata del '77 di Paz! scolora nel lato oscuro della Milano da bere, nella controcultura ombrosa che si sviluppò, quasi come un anticorpo, nella luccicante City. Romanzo (e film) di formazione, La vita oscena racconta la vita e la discesa agli inferi di un giovane uomo, consumata negli anni dell'entusiasmo borsistico degli yuppies, dell'euforia generale e del consolidarsi del 'consumo della distinzione'. Più dark che punk, il protagonista 'urla dentro', Clément Métayer, giovane prodigio del cinema francese, incarna esile e febbrile la vita oscena di Andrea, quella che etimologicamente offende il senso del pudore, quello che l'etimologia popolare intende come fuori-scena e che invece De Maria mette in scena, sfidando col suo cinema le paludi della morale, dimostrando che l'offesa alla bellezza, alla propria bellezza, è soltanto un altro modo per ritrovarsi. Per capire, per capirsi, come diceva Sanguineti e ribadisce Nove, bisogna "attraversare la palude della putredine". La vita oscena è in concorso alla 71° Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti, dedicata ai film che sperimentano nuovi linguaggi e ricominciano a interrogare il mondo. Orizzonti è in streaming su MYMOVIESLIVE.

Premi e nomination La vita oscena MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La vita oscena adesso. »
La vita oscena | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità