The Last Stand - L'ultima sfida

Un film di Kim Jee-woon. Con Arnold Schwarzenegger, Johnny Knoxville, Jiamie Alexander, Rodrigo Santoro, Genesis Rodriguez.
continua»
Titolo originale The Last Stand. Azione, durata 107 min. - USA 2013. - Filmauro uscita giovedì 31 gennaio 2013. MYMONETRO The Last Stand - L'ultima sfida * * 1/2 - - valutazione media: 2,87 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,87/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Torna Arnold Schwarzenegger in un western diretto da Ji-woon Kim.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un divertente appuntamento col passato. Script brillante e facce giuste
Marianna Cappi     * * * - -

Lo sceriffo Ray Owens, un tempo nella polizia di Los Angeles, conduce ora una vita tranquilla nella cittadina di Sommerton, al confine tra l'Arizona e il Messico. Quando, però, il pericoloso narcotraficcante Gabriel Cortez sfugge all'FBI nel corso di un trasferimento e punta dritto verso il confine e l'impunità, Owens torna a mettersi di traverso. Mentre i federali perdono colpi su colpi, lo sceriffo e il suo gruppetto di amici si prepara ad arrestare la folle corsa di Cortez, ricorrendo letteralmente a qualsiasi mezzo.
Come spesso avviene, la riuscita del quadro d'insieme si deve all'efficacia dei dettagli. La coincidenza che vede Scharzenegger arrugginito proprio come uno sceriffo di campagna, dopo una lunga pausa dall'azione, introduce magnificamente l'argomento all'ordine del giorno: la volata nel passato, l'appuntamento con un film di venticinque anni fa, modificato e potenziato ad hoc, esattamente come la Corvette del latitante Cortez, ma intatto nello spirito.
Il regista de Il buono, il matto, il cattivo prepara con cura lo showdown finale, inscatolando il film dentro la cornice ultraleggera di una gag (la macchina da corsa parcheggiata in divieto di sosta) e lasciando ampio spazio, nella prima parte, ad altri attori e altri ambienti, notturni, ipertecnologici e metropolitani, ma solo per ridicolizzarli al meglio, alla luce del sole, in un campo di grano, nell'ultimo miglio di pellicola.
In epoca d'infuocato dibattito sul possesso delle armi, Scharzenegger arriva al suo solito senza scrupoli, misura né timor del ridicolo e interpreta uno scanzonato elogio dell'arsenale fai da te. Commando, cioè, non è mai morto, solo che non lotta più per il sangue del suo sangue, ma per la propria comunità, da bravo sceriffo-governatore, e sa come divertirsi nel frattempo. Il villain Noriega, dal canto suo, non arriva con il treno di mezzogiorno né con le armi nucleari, bensì con un completo scuro elegante, pensando di poter comprare con il denaro qualsiasi cosa e chiunque, ma evidentemente sbagliando i calcoli: questa non è la realtà, è il cinema d'intrattenimento.
Più che alle facce indovinate (Johnny Knoxville, Luis Guzmàn, Peter Stormare), la forza del film è però da imputare alla sceneggiatura, fedele al genere, divertita, senza fronzoli né nostalgie, e soprattutto abile nel giocare con pesi e (dis)misure. Il preludio dell'inferno? Un vecchio fattore che non recapita il latte.

Stampa in PDF

Incassi The Last Stand - L'ultima sfida
Primo Weekend Italia: € 345.000
Primo Weekend Usa: $ 6.300.000
Incasso Totale* Usa: $ 12.027.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 febbraio 2013
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Uno sceriffo con due stelle (e mezzo)

giovedì 7 febbraio 2013 di muttley72

Alcuni film (non solo questo) hanno la trama (cioè la storia) che, in tutto o in parte, è un "deja-vu": ciò avviene quando precedenti film, più o meno recenti, sono simili o molto simili al film appena uscito nelle sale. In questo caso molti elementi della trama (es. il pericoloso detenuto che sfugge all'FBI, la tranquilla cittadina che viene turbata dall'arrivo di pericolosi e "professionali" criminali, l'arsenale di armi "locale" utilizzato per opporsi agli intrusi, il simpatico maniaco che continua »

* * * - -

L'ultimo arnold!!

venerdì 4 ottobre 2013 di purplerain

Non aspettiamoci molto dall'ultimo film con protagonista Arnold Schwarzenegger!! Certo non è male ma neanche un cult!! E' il classico film d'azione che prevede inseguimenti, sparatorie, tanta ironia e qualche bella ragazza che non guasta mai!! La sceneggiatura è piuttosto semplice: un signore della droga scappa di prigione grazie all'aiuto di qualcuno e fugge verso la libertà passando dalla cittadine difesa dallo sceriffo-eroe!! Niente di nuovo, infatti, perché lo sceriffo è un ex agente speciale continua »

Arnold
"Ma tu chi sei? Io sono lo sceriffo!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Arnold Schwarzenegger si dà al western

martedì 12 luglio 2011 - Robert Bernocchi

A maggio, il ritorno sui set cinematografici di Arnold Schwarzenegger era stato bloccato dagli scandali sessuali, che avevano rivelato l’esistenza di un figlio con la sua domestica e che avevano provocato il divorzio dalla moglie. Ora sembra proprio che sia pronto per mostrarsi davanti alle cineprese, grazie a The Last Stand, una sorta di western moderno prodotto dalla Lionsgate. La pellicola, descritta come un incrocio tra Trappola di cristallo e Mezzogiorno di fuoco, sarà diretta dal coreano Kim Jee-Woon, di cui tra poco vedremo in Italia Il buono Il matto Il cattivo, distribuito dalla Tucker Film. continua »

   

Il governatore Schwarzenegger vincitore per forza

di Roberto Nepoti La Repubblica

Sia nelle analogie che nelle differenze, il film con cui l'ex-governatore della California Schwarzenegger torna sugli schermi come promesso (minacciato?) più volte evoca Non è un paese per vecchi. Anche qui l'ambientazione è la frontiera Usa-Messico e, come là, uno sceriffo invecchiato deve vedersela con i più spietati narcotrafficanti. Completamente ribaltato, invece, l'esito: se lo sceriffo Tommy Lee Jones è condannato a fallire, Schwarzy, vecchio o no, deve trionfare per forza. Fuggito durante un trasferimento, il capo di un cartello della droga si dirige verso la frontiera a bordo di un'auto super-attrezzata. »

Quant'è ironico il buon Schwarzy

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Avvincente, spassoso poliziesco, fracassone e inverosimile, che mescola con perfetto dosaggio azione e umorismo. A 65 anni I'ex super fusto Arnold Schwarzenegger sfodera, oltre ai collaudati bicipiti, una sorprendente antoironia. Gli dicono: «Come sei pompato sei stato in palestra?». Oppure gli chiedono: «Come si sente, sceriflò?» E lui pronto: «Vecchio». Da Il Giornale, 31 gennaio 2013 »

Il ritorno di Schwarzy sceriffo saggio e liftato

di Francesco Alò Il Messaggero

Vecchia icona nelle mani di un giovane straniero: The Last Stand presenta l'insolita coppia Schwarzenegger (tornato dopo 8 anni da Governatore della California) e Kim Jee-Woon. Il primo sceriffo saggio e liftato (con occhi «asiatici» alla Berlusconi) di una cittadina sonnolenta; il secondo regista sudcoreano a suo agio con i parossismi dell'action movie hollywoodiano. C'è un re del narcotraffico che vuole sconfinare in Messico. Lo sceriffo della cittadina sonnolenta lo fermerà con l'aiuto di una squadra di criminali, perdenti e squinternati (redenzione del reietto grazie all'atto eroico: legge di Hollywood da Un dollaro d'onore a 1997 - Fuga da New York). »

Schwarzy il ritorno

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

Difficile digerire un certo feticismo per le armi nei giorni dell'America devastata dalle stragi di ragazzini. Schwarzy "il ritorno" prevede un esaltato con museo di fucili, mitragliatrici e 44 magnum lucidate, cattivi che spaccano testa con calibri da cannone, perfino una nonna con cuffietta che respinge un intruso rompendolo in due con un fucile a pompa. E' una commedia, ma il contesto del gioco rimanda schegge di realtà. Invecchiato, ma impavido, lo sceriffo Terminator di un paesino di confine (c'era una volta l'ex governatore della California) deve bloccare con la metà di una sporca dozzina un feroce boss della droga evaso e protetto da un esercito. »

The Last Stand - L'ultima sfida | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Uscita nelle sale
giovedì 31 gennaio 2013
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità