La casa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La casa   Dvd La casa   Blu-Ray La casa  
Un film di Fede Alvarez. Con Jane Levy, Shiloh Fernandez, Lou Taylor Pucci, Jessica Lucas, Elizabeth Blackmore Titolo originale Evil Dead. Horror, durata 90 min. - USA 2013. - Warner Bros Italia uscita giovedì 9 maggio 2013. - VM 14 - MYMONETRO La casa * * * - - valutazione media: 3,37 su 83 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,37/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * * -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Il film horror cult, che nel 1981 lanciò il regista Sam Raimi, rivive grazie al remake firmato dall'uruguaiano Fede Alvarez, scelto dallo stesso Raimi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il remake del cult horror che ha lanciato il regista Sam Raimi
Gabriele Niola     * * * * -

Tre ragazze e due ragazzi, divisi in coppie e per tipologie umane (i fratelli con problemi, la fidanzatina, la pragmatica, il professore) si recano in una casa nel bosco per il weekend. L'intenzione è di aiutare una di loro a chiudere con la droga, passando con lei i primi giorni di astinenza.
Ed è proprio la più fragile la prima ad essere posseduta da un demone evocato dalla lettura di alcune pagine di un volume ritrovato negli scantinati. Spaventata da quanto sta accadendo la ragazza chiede aiuto agli altri i quali, scambiando il delirio per crisi d'astinenza, rifiutano di lasciare il posto, almeno fino a che non cominciano a susseguirsi orrende possessioni e mutilazioni autoinferte.
Ambientato 30 anni dopo ma mai davvero sequel, né reboot al 100%, La casa nella versione dell'uruguaiano Fede Alvarez (prodotto, voluto e supervisionato sia da Sam Raimi che da Bruce Campbell) non si cura di regole e definizioni, non teme di non essere precisamente collocabile nella mitologia originale e invece, con un rigore impressionante, va dritto al punto: fare un film di demoni.
Sono anni che il cinema ride, scherza, parodia, cita, rimastica, innova, porta avanti e piega il genere in questione, e già Raimi nei primi 2 film (per non dire nel terzo) alla fedeltà ai canoni affiancava un umorismo all'epoca non consueto. Alvarez invece no, sceglie la strada della serietà assoluta, con tutti i rischi che questa comporta (specie dopo che la medesima storia è stata definitivamente destrutturata da Quella casa nel bosco) e riesce nell'impresa più improbabile di tutte: girare uno dei miglior film demoniaci di sempre.
Seguendo tutte le regole e variando pochissimo dal calco originale a livello di storia (se non nel finale) il nuovo La casa è un film durissimo, senza appello e senza redenzione, un film dalla schiena dritta che non teme un classico sottofondo moralista (l'agonia, i dolori e la passione dei 5 possono facilmente essere letti come l'allegoria dell'espiazione della dipendenza dalla droga) e riesce nel finale a dare vita ad una delle rappresentazioni più credibili e carnali dell'inferno arrivato sulla Terra. Un nuovo standard con cui il resto del cinema in materia non potrà fare a meno di confrontarsi.
Messosi in luce grazie a "Ataque de Pànico!", un corto a budget ridicolo e riuscita spettacolare messo direttamente su YouTube, Alvarez ha avuto accesso al sistema hollywoodiano e dimostra di meritarlo, padroneggiando tutti gli aspetti della tecnica filmica come un veterano, ma anche eccellendo nelle piccole e grandi invenzioni. Le torture autoinflitte dei posseduti, la cura con la quale gli attori sono diretti nell'infinita gamma di espressioni spaventate che devono assumere, la creatività nel generare immagini violente, masochiste e terrificanti inedite, sono fuori dal comune. Ma soprattutto stupisce la maestria con la quale Alvarez è in grado di gestire e progettare lunghe sequenze di suspense, al pari di piccoli inseguimenti e microframmenti di paura a sé (il gioco finale con la motosega sotto la "pioggia" è da applausi), ben sapendo che questo tipo di film beneficia molto più dagli effetti speciali analogici che da quelli digitali (che invece hanno fatto la fortuna del suo corto online).
Erano decenni che un horror non riusciva a creare così tanto rimanendo rigidamente nei canoni del genere e l'abbandono, da parte del cinema di paura, di citazioni e frivolezze, metariferimenti e strizzate d'occhio ha il sapore della liberazione da una tendenza che ne stava strangolando le potenzialità. La casa è un film che prende una posizione, crede in qualcosa (sebbene con una morale semplice) e si assume le responsabilità dei propri presupposti: rendere credibile e spaventosa la lotta di 5 persone per non finire agli inferi.
Unica eccezione al rigore sono due riferimenti alla trilogia originale: l'uso del punto di vista del demone ad alta velocità, invetata da Raimi, e il binomio mano mozzata/sega a motore che rimanda al terzo film.

Stampa in PDF

Incassi La casa
Primo Weekend Italia: € 493.000
Incasso Totale* Italia: € 1.565.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 2 giugno 2013
Incasso Totale* Usa: $ 53.200.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 maggio 2013
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
65%
No
35%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Mai visto niente di così bello

sabato 11 maggio 2013 di Stephen K.

La casa è sicuramente un fim capolavoro, considerato remake del primo film firmato Sam Raimi ma che non segue la storia dell'originale. Ottima la scelta di affidare la regia di un rifacimento di  una pietra miliare del film orrorifico ad un regista emergente, Fede Alvarez, poco più che ventenne. La produzione della pellicola viene invece affidata a Sam Raimi, regista dell'originale, e a Bruce Campbell, il protagonista della pellicola del 1981. Molto buona la sceneggiatura continua »

* * * * *

I brividi non li senti, li tocchi...

venerdì 10 maggio 2013 di The Adrenalin Addict

Dopo la grande delusione de Le Streghe di Salem, il mio imperativo d'obbligo era: mai fidarsi troppo del "MYMONETRO" prima di andare al cinema! Questa volta devo ricredermi. La Casa merita davvero le 4 stelle che vedo in sovraimpressione, anzi, direi proprio che ne merita una in più per un finale assolutamente inaspettato. Ma andiamo con ordine. La prima stella va sicuramente al regista, che ha "inventato" un film horror coi fiocchi, dalla trama intrigante, ma nel continua »

* * * * *

Vi pentirete di averlo visto!

sabato 11 maggio 2013 di Jacopo Abballe

Due ragazzi e tre ragazze vanno a stare per qualche giorno in una casa isolata in mezzo al bosco per disintossicare una di loro, Mia. All'interno della casa trovano una botola, è l'entrata per la cantina; al suo interno fanno una macabra scoperta: decine di gatti morti appesi al soffito. Su un tavolo c'è anche un libro, chiuso in una busta nera ed avvolto nel filo spinato. Uno di loro lo aprirà e leggendo un brano libererà un'entità il cui compito continua »

* * * - -

Un horror straordinario: assolutamente da vedere

domenica 12 maggio 2013 di jacopo b98

 In una catapecchia di legno in un bosco cinque amici si riuniscono per aiutare una di loro (Levy) ad abbandonare la droga. Quando, in seguito al ritrovamento di un libro stregato, la ragazza comincia ad impazzire, gli altri, pensando che si tratti delle conseguenze dell’astinenza da droghe, si rifiutano di portarla via e faranno una brutta fine. Remake (?) del cult del 1981 che portò al successo Sam Raimi, Bruce Campbell (qui produttori) e i loro amici. Non è solo un remake continua »

Mia
"Noi ti avremo, non ci sfuggirai, quando dormirai!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mia
"C'è qualcosa nel bosco e sono convinta che sia qui con noi ora nella casa."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mia
"Questa notte morirete tutti…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film La casa oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | La casa

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 11 settembre 2013

Cover Dvd La casa A partire da mercoledì 11 settembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La casa di Fede Alvarez con Jane Levy, Jessica Lucas, Shiloh Fernandez, Lou Taylor Pucci. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment. Su internet casa (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 16,99 €
Aquista on line il dvd del film La casa

SOUNDTRACK | La casa

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 11 giugno 2009

Cover CD La casa A partire da giovedì 11 giugno 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La casa del regista. Fede Alvarez Distribuita da Varèse Sarabande.

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Trovata la nuova star di The Evil Dead

lunedì 6 febbraio 2012 - Robert Bernocchi

Recentemente, Lily Collins ha rinunciato al progetto The Evil Dead, il remake del popolare film che ha lanciato Sam Raimi, da noi conosciuto come La casa. Ora, i produttori sembrano aver trovato una sostituta. Da quello che riporta il sito Deadline, Jane Levy dovrebbe ottenere la parte nel film, che verrà diretto da Fede Alvarez. In questa versione della storia, il protagonista maschile Ash, che nell’originale era interpretato da Bruce Campbell, verrà sostituito da Mia, appunto la parte che dovrebbe andare alla Levy. continua »

   

La casa sgangherata non fa proprio paura

di Alessandra Levantesi La Stampa

Un gruppo di ragazzi in una catapecchia isolata nel bosco. Quante volte, in un horror, ci siamo imbattuti in una situazione di questo genere? E quante volte abbiamo visto i suddetti personaggi incaponirsi a voler il proprio male sfogliando libri esoterici che sarebbe stato saggio non aprire? La casa, remake (ma non proprio) del film di culto (1981) di Sam Raimi e da lui prodotto, ripropone la stessa minestra riscaldata per mano dell'uruguayano Fede Alvarez. Cinque amici, in ritiro per aiutare una di loro a disintossicarsi della droga, risvegliano demoni pronti a reincarnarsi in loro, processo che comporta vomito verde, contorsioni e orrori vari. »

Dentro la casa il massacro è servito

di Filippo Brunamonti Il Manifesto

Sembra quasi privo di elaborazione o progettazione, La casa, remake dello stracult di Sam Raimi, diretto dall'uruguaiano Fede Alvarez. La buona notizia è che il giovane autore ragiona sia al dritto che al rovescio, in una sorta di fotografia aerostatica al bivio tra omaggio e frappé sbrindellato di muscoli e bava. Compatto, veloce, sprezzante. Alvarez divora tutto, nella calma impassibile del (solito) chalet scricchiolante e dei boschi dove il male è in agguato. Con La casa (in originale: Evil Dead) ritorna anche l'impervio Necronomicon, rilegato in pelle umana e scritto col sangue di una vergine. »

Anche l'horror ama il remake ma oggi punta sui sensi di colpa

di Francesco Alò Il Messaggero

Lì si faceva un horror amando la commedia slapstick, qui si spinge su una violenza disperata; nel 1981 un gruppo di ragazzi andava in gita nel bosco per sballarsi un po'; nel 2013 i giovani americani raggiungono la baracca per aiutare una di loro a disintossicarsi dalle droghe; nel capolavoro La casa di Sam Raimi uno spirito uscito da una pietra miliare della letteratura horror (il fantomatico Necronomicon citato da Lovecraft) si impossessava delle persone facendole diventare demoni scattanti e tarantolati; nel buon remake diretto oggi da Fede Alvarez, i demoni ricordano L'esorcista: hanno la voce roca e fanno leva sul senso di colpa dei malcapitati a tiro di unghiata. »

di Adriano De Grandis Il Gazzettino

Ragazzi impiccioni si rifugiano in una casa diroccata nel bosco, con l'intento di disintossicare un'amica. Truculento e ferocissimo horror, nel quale Fede Alvarez (con un "corto" curioso alle spalle) abbandona riferimenti "alti" dell'inimitabile originale di Raimi (che qui produce) per tuffarsi solo in un diluvio di sangue e in un festival di amputazioni, dove prevalgono il senso di colpa, uno sguardo lisergico e un paio di sequenze che restano (l'albero e la pioggia rossa finale). Non da buttare. »

La casa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | stephen k.
  2° | the adrenalin addict
  3° | jacopo abballe
  4° | jacopo b98
  5° | miroforti
  6° | diomede917
  7° | gloin90
  8° | viktor von doom
  9° | m.raffaele92
10° | evildevin87
11° | andrea.bonino.97
12° | harry manback
13° | ugogigio
14° | purplerain
15° | pensierocivile
16° | kujikiri
Rassegna stampa
Dana Stevens
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità