L'ipnotista

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ipnotista   Blu-Ray L'ipnotista  
Un film di Lasse Hallstr÷m. Con Tobias Zilliacus, Mikael Persbrandt, Lena Olin, Helena af Sandeberg, Jonatan B÷kman.
continua»
Titolo originale Hypnotis÷ren. Thriller, durata 122 min. - Svezia 2013. - Bim Distribuzione uscita giovedý 11 aprile 2013. MYMONETRO L'ipnotista * * - - - valutazione media: 2,33 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
*finnicella* mercoledý 1 maggio 2013
trama piatta, fotografia accattivante Valutazione 3 stelle su cinque
70%
No
30%

Nonostante la gestione piuttosto piatta, con scappatoie narrative che rievocano gli echi di qualche classico thriller di quelli al limite del paranormale, e le ambientazioni lente e cadenzate di un paio di serie tv recenti, come "The Killing", la pellicola potrebbe avere i suoi lati d'effetto. L'ambientazione nordica e la caratterizzazione particolare di una societÓ diversa da quella a cui Ŕ avvezzo il consumatore di cinema mordi e fuggi, donano a questo film sfumature particolari e spaccati culturali desueti. Il cupo grigiore in cui tutta la storia si svolge sembra avere un sapore diverso dal tetro abituale a cui ci hanno preparato le pellicole pi¨ tradizionali. Fotografia interessante e accattivante, purtroppo non sempre supportata dal movimento. [+]

[+] lascia un commento a *finnicella* »
d'accordo?
onufrio giovedý 3 settembre 2015
un freddo thriller Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Ambientato in una fredda Stoccolma, un detective (Joona) si ritrova ad indagare sulla strage di un intera famiglia, dove solo il figlio è riuscito a sopravvivere seppur in condizioni gravi, Joona vorrebbe interrogare il ragazzo ricoverato in ospedale ma è impossibile parlare con lui, soltanto l'aiuto di un ipnotista potrà sciogliere i dubbi di questo torbido caso ed il suo ingresso in scena darà il via ad una serie di avvenimenti, il tutto raccontato in simbiosi con l'ambiente che ci circonda, ovvero con glaciale freddezza, senza le classiche esasperazioni a stelle e strisce.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
ultimoboyscout martedý 4 giugno 2013
gelido e vuoto. Valutazione 1 stelle su cinque
43%
No
57%

Una famiglia viene brutalmente trucidata ma il figlio più piccolo si salva, rimanendo in coma in bilico tra la vita e la morte. L'unico modo per risolvere il caso è strappargli qualche informazione e l'Ispettore Linna, incaricato delle indagini, si trova costretto a rivolgersi al Dottor Bark, un controverso ipnostista, per interrogare il ragazzo. Dopo essere sbarcato ad Hollywood e aver, tra alti e bassi, conosciuto il successo, Lasse Hallstrom torna a dirigere in Svezia a oltre 25 anni di distanza: confeziona un thriller tipicamente nordico, gelido e inquietante, facendosi forza della sua esperienza per gestire diversi squarci aperti all'interno della storia che si discostano dal racconto principale. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
filippo catani lunedý 15 aprile 2013
un film noioso e poco credibile Valutazione 1 stelle su cinque
40%
No
60%

Stoccolma. La città viene improvvisamente sconvolta da una serie di efferati omicidi che coinvolgono membri della stessa famiglia mentre un ragazzo si salva ma le sue condizioni sono davvero critiche. Un commissario di polizia decide allora di ricorrere all'aiuto di un ipnotista per cercare di sapere più informazioni possibili dal ragazzo.
In questo film svedese si fatica davvero a trovare qualcosa di almeno leggermente salvabile. Intanto partiamo dalla storia che, oltre a fare acqua da tutte le parti e ad essere anche non troppo facile da seguire, è piena di strafalcioni e incongruenze. Valga la citazione di un paio su tutte: il ragazzo in coma che si mette subito a parlare con l'ipnotista come per magia e lo stesso ragazzo che improvvisamente si sveglia e in piena forma riesce a fuggire dall'ospedale e si trova a uscire in una Stoccolma gelida a piedi nudi e con il solo camice dell'ospedale. [+]

[+] film apprezzabile e ben congegnato. (di bericopredieri)
[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
renato volpone giovedý 11 aprile 2013
perde stelle per strada Valutazione 1 stelle su cinque
23%
No
77%

Lasse Halstromm lasciata la dolcezza e la poesia di Chocolat si cimenta nel Thriller e porta sul grande schermo una storia davvero originale. Peccato che regista e sceneggiatore si facciano prendere la mano e, dopo un promettente inizio, si perdano in isolati e inutili rivoli di racconto dimenticando tutte le regole fondamentali della scrittura creativa.  Una famiglia barbaramente uccisa porta la polizia ad indagare,  e, con l'aiuto di un ipnotologo tentano di avere informazioni dall'unico sopravvissuto. Qui si ferma il mio inoltrarsi nella storia perché toglierei quel minimo di originalità che il pubblico può trovare. Nella parte iniziale del film c'è molta tensione e curiosità, ma tutto precipita inesorabilmente verso la banalità coronata da un finale rovinoso. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
L'ipnotista | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | *finnicella*
  2░ | onufrio
  3░ | ultimoboyscout
  4░ | filippo catani
  5░ | renato volpone
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 11 aprile 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità