Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei

Acquista su Ibs.it   Dvd Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei   Blu-Ray Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei  
Un film di Masahiro Hosoda. Con Hikaru Midorikawa, Hiromi Tsuru, Kouichi Yamadera, Masakazu Morita, Masako Nozawa.
continua»
Titolo originale Dragon Ball Z - Battle of Gods. Animazione, durata 85 min. - Giappone 2013. - Lucky Red uscita sabato 1 febbraio 2014. MYMONETRO Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei * * * - - valutazione media: 3,36 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,36/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Son Goku è impegnato in una difficile battaglia contro il potente Dio della distruzione, che si è risvegliato dopo un lungo letargo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una festa con tutti i personaggi più importanti diella saga, in una versione semplificata e superficiale
Gabriele Niola     * * - - -

Durante il 38esimo compleanno di Bulma si risveglia e arriva sulla Terra Bills, Dio della distruzione, che dopo ogni sonno decide di distruggere un pianeta. Avendo ricevuto dall'oracolo la previsione che questa volta avrebbe incontrato il Dio Sayan, un avversario al suo livello, si dirige prima dal Dio del Nord (dove incontra Goku e nota che non è assolutamente al suo livello) e poi sulla Terra per controllare se qualcuno tra gli altri Sayan è il Dio della previsione.
Non troverà quello di cui è in cerca, sebbene Vegeta scopra di aver già visto questo Dio distruttore il giorno in cui il pianeta dei Sayan è stato annullato, ma affascinato dal cibo della Terra perderà tempo fino a che Goku e i compagni non comprenderanno come arrivare al livello Super Sayan Dio. A differenza degli altri 13 film animati della serie di Dragon Ball questo si inserisce all'interno della trama della serie a fumetti e degli anime, e più precisamente prima dei rispettivi ultimi capitoli, durante i 10 anni di pace seguiti alla saga Majin Bu.
In questa storia autoconcolusiva, eccessivamente breve perchè sia possibile mettere in pratica il punto di forza delle storie di Toriyama, ovvero la capacità di generare tensione attraverso l'attesa e il continuo rimando, è evidente la volontà di inserire tutti i personaggi più importanti (e ancora in vita) dell'intera saga. Come in un grande all star party, ognuno ha un piccolo spazio o almeno un'inquadratura o un ricordo (anche per l'indimenticato Freezer) mentre viene introdotto un nuovo villain ancor più potente che in passato. Quest'ultima caratteristica, simbolo perfetto del problema principale della saga almeno da un certo punto in poi (il continuo gioco al rialzo della potenza che ben presto esaurisce la sua funzionalità), rende tutto abbastanza noioso.
Anche perchè viene rigettato completamente il tono della parte centrale di Dragon Ball Z, per abbracciare quello del suo epilogo (che poi è il medesimo del suo inizio), ovvero quello più giocoso e ironico, fondato moltissimo sulle analogie con il cibo e il senso del ridicolo di personaggi altrove molto seri. Dragon Ball Z: La battaglia degli dei è una versione molto superficiale e semplice (sia da fruire ma soprattutto da scrivere) di tutto quel che è la granda saga. Le sue doti più impegnative e avvincenti, come quelle prettamente avventurose e seriose, sono dismesse al pari del grande intreccio o lo sfruttamento di un ampio raggio di sentimenti legati allo strano rapporto che i personaggi intrattengono con la paura di morire (sempre incombente ma quasi desiderata per poter testare i propri limiti). Inevitabilmente il risultato è un'opera che nulla muove, nulla cambia e nulla inventa.

Stampa in PDF

Incassi Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei
Primo Weekend Italia: € 923.000
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
33%
No
67%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Akira non delude!!!

sabato 1 febbraio 2014 di johntambu

il film si presenta con un inizio geniale che riesce a citare la saga senza sembrare scontato.il cattivo è unico come forza e come psicologia e questo fattore sarà determinante per lo sviluppo e i finale del film.i combattimenti sono pochi ma ben fatti e rendono a pieno la potenza del nuovo nemico....c è una maturazione nel personaggio di goku, oltretutto il "god" si raggiunge non con il solito allenamento ma con la purezza caratteristica di dragon ball. inoltre toryama continua »

* - - - -

La triste degenerazione di una leggenda

martedì 28 gennaio 2014 di il Beppe nazionale

Sebbene Dragon Ball Z porti la grande innovazione che farà sognare generazioni di ragazzi - il super sayan - è parere comune che la saga migliore resti la prima. Purtroppo sembra una tradizione giapponese quella di cominciare con poteri contenuti per poi esagerare fino all'inverosimile il repertorio di mosse e trasformazioni, portandoci infine prodotti come Battle of Gods. Chi ha presente la primissima stagione di Dragon Ball sicuramente si ricorderà la meraviglia provata continua »

* * - - -

Deludente.

domenica 2 febbraio 2014 di Julien

Non so se ho trovato peggiore lo "scontro" tra Goku e Bills, o la maniacale ostentazione di un umorismo pseudo-tarantiniano che nulla ha a che vedere con il vero Dragon Ball. Sono rimasto molto deluso. L'idea era buona, molto buona, ma il film viene sviluppato per la prima metà in modo eccessivamente scherzoso, anche nei momenti in cui l'umorismo non si addice alla situazione; l'apice di questa prima metà vienbe toccato quando Vegeta urla "La mia Bulma!", che non si capisce sinceramente se debba continua »

* * - - -

Dragonball z: i 38 anni (ahahah) di bulma.

martedì 28 gennaio 2014 di Oberdan

Nel suo sonno pluridecennale, il dio della distruzione Bills, ha fatto un sogno premonitore: incontrerà finalmente un avversario alla sua altezza; naturalmente nella ricerca di un tale guerriero arriverà sulla terra, dove la sua presenza porterà un certo scompiglio ai festeggiamenti del compleanno di Bulma. Lo stesso Akira Toriyama ha affermato che mai, come in questa produzione, era stato coinvolto così pienamente nella realizzazione di un film della saga di Dragonball. continua »

goku
onda energetica
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 22 maggio 2014

Cover Dvd Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei A partire da giovedì 22 maggio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei di Masahiro Hosoda con Hikaru Midorikawa, Hiromi Tsuru, Kouichi Yamadera, Masakazu Morita. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Dragon Ball Z. La battaglia degli dei (Blu-ray) è prenotabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 17,99 €
Prezzo di listino: 19,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei

Dragon Ball Z - La battaglia degli Dei | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | johntambu
  2° | darkenry
  3° | julien
  4° | denisss82
  5° | nick16
  6° | il beppe nazionale
  7° | oberdan
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
sabato 1 febbraio 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità