Sole a catinelle

Acquista su Ibs.it   Dvd Sole a catinelle   Blu-Ray Sole a catinelle  
Un film di Gennaro Nunziante. Con Checco Zalone, Aurore Erguy, Miriam Dalmazio, Robert Dancs, Ruben Aprea.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2013. - Medusa uscita giovedì 31 ottobre 2013. MYMONETRO Sole a catinelle * * 1/2 - - valutazione media: 2,81 su 119 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
mdvclassic sabato 2 novembre 2013
risate a catinelle... Valutazione 4 stelle su cinque
62%
No
38%

 Abbandoniamo il velo di ipocrisia che spesso ci offusca ed analizziamo il film con oggettività...non è da oscar ma non vuole nemmeno esserlo...insomma è un film comico, non un "nuovo cinema paradiso"...attenzione questo però non deve sminuirne le indubbie virtù che risiedono , prevalentemente, nell'innata capacità di Checco Zalone di rendere gradevolmente divertente ogni situazione dalla più banale alla più travolgente...comicità, quindi, pura e semplice fatta di parole (anche -acce, in qualche caso, dette però con una innocenza quasi infantile) ma anche di situazioni e condita da una satira benevola della moderna crisi di valori ed identità dell'italica stirpe. [+]

[+] lascia un commento a mdvclassic »
d'accordo?
andrea giostra venerdì 22 novembre 2013
far ridere delle peggiori qualità degli italiani! Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

Non pensavo di scrivere una recensione sul bel film di Checco Zalone e Gennaro Nunziante, “Sole a catinelle”. Ma dopo aver letto il commento di Giovanna Trinchella (ilfattoquotidiano.it/blog/gtrinchella/), una giornalista de “il Fatto Quotidiano” a me sconosciuta fino ad oggi quando l’ho letta su un post pubblicato sulla mia pagina Fb, ho deciso di farlo. Il commento di Trinchella è diretto e sintetico: “non vado a vedere il film di Zalone perché fa tristezza che il genere “cinepanettone” sia il più visto nella storia del cinema italiano”.
Dal mio punto di vista, invece, penso che ogni persona con un minimo di sana curiosità intellettuale si fionderebbe al cinema senza esitazione alcuna per vedere il film e provare a capire, dal suo personale punto di vista, qual è il motivo per il quale milioni di italiani, di estrazione sociale, politica e culturale trasversale, fanno la ressa e la fila per vederlo. [+]

[+] ma per favore... (di solopa)
[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
alexcold83 sabato 2 novembre 2013
per farsi due risate nel mare della mediocrità Valutazione 3 stelle su cinque
55%
No
45%

Tipico film low-budget e "nazional popolare", adatto a tutti e "volgare ma non troppo", prodotto per la tv e non certo per il cinema, preso d'assalto in quanto il nome "Checco Zalone" è diventato una garanzia di farsi due risate spensierate e anche perchè la controprogrammazione di questo "ponte di ognissanti" è stata resa praticamente inesistente. La trama è solo un orpello, in questo caso si gioca con la crisi e con il ruolo di un padre incosciente che "balla" su di essa riuscendo, con errori marchiani ed esagerati colpi di fortuna, a ricostruire il suo rapporto con il figlio prima e a salvare il proprio matrimonio dopo, grazie anche all'aiuto di una giovane e ricca ereditiera incontrata per caso. [+]

[+] 18 milioni di incassi (di giorgiolaporta)
[+] basta vedere i dati (di alexcold83)
[+] lascia un commento a alexcold83 »
d'accordo?
mirkohello domenica 3 novembre 2013
una bolla mediatica Valutazione 2 stelle su cinque
62%
No
38%

Leggendo la recensione di Dario Zonta, mi rendo conto di quanta importanza riveste la critica quando è totalmente accecata dal boom mediatico. Questo film doveva essere un successo, e così è stato. Per carità, la recensione a livello contenutistico non è sbagliata, è tutto sommato corretta (paragoni a parte); solo che è di gran lunga più bella del film stesso.
Se le intenzioni erano quelle di intrattenere una vasta platea senza provocare eccessivi sbadigli, il risultato è stato raggiunto. Punto. Questo film non è nient'altro. Un intrattenimento per (quasi) tutti, soprattutto per chi non frequenta abitualmente le sale, senze eccessive aspettative. [+]

[+] la car(issima) medusa... (di hollyver07)
[+] lascia un commento a mirkohello »
d'accordo?
matteo manganelli giovedì 7 novembre 2013
dal cinepanettone al cinezalone Valutazione 1 stelle su cinque
62%
No
38%

Già vi sento borbottare frasi tipo: "ma non si può giudicare un film di Checco Zalone come una qualsiasi altra pellicola", "è un filmetto fatto solo per ridere", "non dovresti essere così severo", "almeno lui fa ridere non come quella merda di cinepanettoni" etc. Ok, fa ridere, siamo daccordo, ma anche Natale in Crociera secondo me faceva ridere, ma non per questo è un (buon) film. Luca Medici ha ormai spodestato le vecchie mummie, che da decenni ci rifilavano un "Natale a/in" dopo l'altro e, con il suo terzo film, sbanca il botteghino ancora una volta, incassando più di 20 milioni in una settimana. [+]

[+] non era una lezione universitaria.. (di serenellah)
[+] lascia un commento a matteo manganelli »
d'accordo?
mickey97 lunedì 11 novembre 2013
un grande zalone abilissimo nell'arte della gag Valutazione 4 stelle su cinque
74%
No
26%

Terzo progetto firmato Zalone - Nunziante che come previsto ha sfondato il botteghino paralizzando i cinema di tutta Italia, i quali costantemente ad ogni spettacolo registrano il tutto esaurito. Sole a Catinelle in soli dieci giorni di programmazione ha incassato più di 30 milioni di euro ed ora la medusa " culla" il sogno dei 50 milioni. Un record che passerà sicuramente alla storia del cinema non solo italiano, Zalone ha colpito ancora con più determinazione del film precedente che si è fermato ai ( soli ) 43 milioni di euro. Senza ombra di dubbio il duo Zalone - Nunziante risulta a dir poco vincente rendendo appunto felice la Medusa, la quale a sua volta si concede il lusso di pensare al raggiungimento di una cifra impensabile ma che ben presto si concretizzerà. [+]

[+] lascia un commento a mickey97 »
d'accordo?
francesca romana cerri giovedì 5 dicembre 2013
nel suo genere ottimo Valutazione 4 stelle su cinque
63%
No
38%

E' ottimo perchè la commedia è ben scritta, è ben girata ed è recitata con onestà. La fotografia è curata e l'umorismo c'è, inteligente. Checco Zalone è obiettivamente un personaggio simpatico che cura con dovizia di particolari la sua materia, risultando coerente, efficace. Il tipo di umorismo che lui segue è molto buono poichè interpretando la parte dello strupido del villaggio smaschera meglio la società. Esilarante la scena della massoneria tra i ricchi, lui ingaro di tutto la scambia per una riunione qualsiasi...Quando mette le canzoni sentimentali, sono sempre ironiche per prendere in giro la coppia moderna. [+]

[+] lascia un commento a francesca romana cerri »
d'accordo?
eleonora panzeri domenica 24 novembre 2013
non c’è due senza tre Valutazione 3 stelle su cinque
61%
No
39%

Il cinema Italiano è soprattutto questo, amara comicità e satira su tutto ciò che poco piace della nostra bella ma problematica Italia. Non disponiamo degli studio hollywoodiani e dei mezzi per replicare i loro mirabolanti effetti speciali, per fare film a casa nostra si fa quello che si può. Checco ha trovato il modo di farlo sapendo scherzare sulle miserie del nostro paese nel modo giusto. Trovo di buon gusto il non cadere come accade sempre nelle commedie italiane nel cliché dei tradimenti, dei finti rapporti d’amore come i “cinepanettone” hanno fatto fino allo sfinimento. Checco piace poiché varia e gioca con l’ignoranza, smascherando i cervelloni della finanza, le classi abbienti a cui poco importa delle sorti delle persone comuni, che adottano bambini in Africa ma poi chiudono le aziende affamando i bimbi di casa loro;  dei nuovi lavori di vendita porta a porta, dove un minuto sei la stella e in un secondo ti trovi a non vedere più il becco di un quattrino. [+]

[+] lascia un commento a eleonora panzeri »
d'accordo?
ultimoboyscout mercoledì 19 febbraio 2014
in viaggio con (super) papà. Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Un papà, venditore in crisi, perde una scommessa col proprio figlioletto, che a fine anno scolastico porta una pagella con tutti 10! Il premio è una vacanza on the road in giro per l'Italia solo per loro due. Zalone si cimenta con la paternità in un road movie stile "In viaggio con papà" con Sordi e Verdone. Il comico pugliese è sempre esplosivo, la sua comicità è spontanea e disarmante, ma il film, complessivamente, è meno sfolgorante dei precedenti, risultando il peggiore dei tre pur non essendo brutto o mal riuscito in senso assoluto. Il protagonista è per forza di cose simpaticissimo e divertentissimo, ottimista e pasticcione, un ingenuo che crede nella sua ingenuità e per mezzo della stessa risolve guai e problemi, magari involontariamente. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
giacomo b domenica 23 febbraio 2014
terzo film:qualità inferiore risultato esorbitante Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

 Aspirare la polvere! Questo è il mondo lavorativo di Checco, il quale prima lavora come cameriere d'albergo e poi come rappresentante di aspirapolveri. La fortuna gira dalla sua parte, fin quando un elettrodomestico all'avanguardia sostituisce le classiche aspirapolveri. Indebitato più che mai, si separa "consensualmente" dalla moglie. Lavora sporadicamente e vive, come molte altre persone, la crisi economica globale. Durante una conversazione telefonica con suo figlio, promette a quest'ultimo che, se fosse riuscito a prendere tutti dieci a scuola,  l'avrebbe portato in vacanza. L'esito delle pagelle sarà più che positivo e per Checco non sarà facile "adempiere" la sua promessa. [+]

[+] lascia un commento a giacomo b »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Sole a catinelle | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Dario Zonta
Pubblico (per gradimento)
  1° | mdvclassic
  2° | andrea giostra
  3° | alexcold83
  4° | mirkohello
  5° | matteo manganelli
  6° | mickey97
  7° | francesca romana cerri
  8° | eleonora panzeri
  9° | ultimoboyscout
10° | giacomo b
11° | silviafazi
12° | lucyelisa
13° | gabriella
14° | daniele grano
15° | gianleo67
16° | cinema.it
17° | nino pell.
18° | flyanto
19° | dottorfra
20° | marcello m
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Facebook
Twitter
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 31 ottobre 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità