Ti stimo fratello

Acquista su Ibs.it   Dvd Ti stimo fratello   Blu-Ray Ti stimo fratello  
Un film di Paolo Uzzi, Giovanni Vernia. Con Giovanni Vernia, Maurizio Micheli, Susy Laude, Stella Egitto, Bebo Storti.
continua»
Titolo originale Ti stimo fratello. Commedia, durata 93 min. - Italia 2012. - Warner Bros Italia uscita venerdì 9 marzo 2012. MYMONETRO Ti stimo fratello * * - - - valutazione media: 2,01 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari 1/2 - - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Il debutto sul grande schermo di Giovanni Vernia alias Jonny Groove.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una vicenda esile che produce il pretesto per i nonsense deliranti dell'alias televisivo
Marzia Gandolfi     1/2 - - - -

Giovanni è un ingegnere elettronico fresco di laurea in cerca di un lavoro e di un amore. Lasciata Genova per la più produttiva Milano, è raggiunto presto e con risultati rovinosi da Jonny, gemello diverso col vizio della house music e l'inettitudine al pensiero. Occupato presso un'agenzia pubblicitaria e legatosi sentimentalmente alla tirannica figlia del suo capo, Giovanni deve fare fronte alle continue incursioni del fratello, sistemato a casa sua e in attesa dell'esame per entrare nel corpo della Guardia di Finanza. Ossessionato dalla discoteca e da una ragazza intravista tra una gazzosa e una performance ipnotica, Jonny scompaginerà la vita convenzionale di Giovanni, rivelandone la spontaneità e chiarendone una volta per tutte le ambizioni professionali e sentimentali.
Dei tanti, troppi e inflazionati personaggi di Zelig, Jonny Groove era il più difficile da pensare sul grande schermo perché 'agito' da sole pulsioni ritmiche e privo di qualsiasi radicalità comica. Portatore di un giovanilismo ebete dentro jeans muccati, Jonny Groove è un fenomeno di costume senza un atteggiamento nei confronti della vita, senza un 'discorso' da articolare, senza una prospettiva morale (condivisibile o meno). Da questa assenza e insufficienza deriva la necessità di raddoppiare il personaggio e sdoppiare l'attore.
Giovanni Vernia, che in Ti stimo fratello mantiene il suo nome reale, è allora colui che abita il film e agisce la storia, accordando al più celebre gemello le (in)terminabili figurazioni ritmiche sui tappeti armonici della house e del Gilez. Sfruttato fino all'esaurimento sulle tavole dell'Arcimboldi, Jonny parte quindi svantaggiato se confrontato a quelle formidabili macchine comiche che sono Aldo, Giovanni e Giacomo, Salvo Ficarra e Valentino Picone e ancora Alessandro Besentini e Francesco Villa. Capaci di stemperare il comico delle loro tradizionali gag in un impianto narrativo ambizioso ma compiuto, le 'tre formazioni' hanno realizzato commedie scanzonate e amare, esilaranti e problematiche, malinconiche e divertenti, che percepiscono le incongruenze nelle regole del mondo, in quello che è serio, sacro, nobile.
Giovanni Vernia e Paolo Uzzi investono più prudentemente nel 'già visto', allestendo una vicenda esile che produca il pretesto per i nonsense deliranti dell'alias televisivo, eletto a protagonista di un percorso di (de)formazione, che contrappone all'arido (e corrotto) mondo delle convenzioni sociali la demenziale sfrontatezza di un paladino del nulla. Come per Zalone prima di lui, l'epopea sgangherata e irrisoria di Jonny Groove non proviene da una poetica cinematografica, da filoni tradizionali della commedia all'italiana o da riviste da avanspettacolo ma dalla traduzione moderna del genere che è il cabaret televisivo. Si aggiunga poi che se ieri il cinema per un comico rappresentava il momento culminante e la certificazione di una carriera nello spettacolo, oggi è più banalmente l'anello di uno dei tanti territori su cui applicare la propria identità multimediale. Niente impedisce la compresenza su media e piattaforme differenti, sia inteso, ma alla lunga certi volti e certe situazioni finiscono per venire a noia. Eppure ci risiamo. Zelig presta al cinema un altro cabarettista e ipoteca il sogno di un altro successo, 'mungendo' l'ennesima identità televisiva, popolare e sedimentata.
Se Luca Medici fonda il suo umorismo sul gioco di parole proprio delle canzonette 'demolite' in tv, Vernia svolge e rende comprensibile la fisicità ottusa del 'suo', tenendo sottotraccia una sorta di mormorio anti-istituzionale (il padre ufficiale della Finanza corruttore, il quasi suocero evasore) e procedendo per addizioni di battute comiche piuttosto che per evoluzione del testo. In conclusione la messa in scena di Ti stimo fratello uguaglia il nulla visivo e intende l'inspiegabile necessità di mostrare Vernia su uno schermo più grande e dentro una sala più buia.

Incassi Ti stimo fratello
Primo Weekend Italia: € 975.000
Incasso Totale* Italia: € 2.066.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 aprile 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
54%
No
46%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Ti stimo giovanni!!

domenica 1 aprile 2012 di Preva

Il film è molto divertente, mi ha fatto passare 90 minuti in allegria! Leggendo alcuni precedenti commenti credevo che fosse davvero terribile, invece sono rimasto piacevolmente sorpreso. Certo, non aspettatevi una trama complessa ed un finale incerto, ma vale la pena lo stesso di vederlo. Il film è molto "leggero" e le scene comiche non mancano.  Consigliatissimo per tutta la famiglia!!! continua »

* - - - -

Inqualificabile.

lunedì 2 luglio 2012 di ultimoboyscout

Ennesimo tentativo di buggerare il pubblico, propinandogli un personaggio televisivo di buon successo che ha zero impatto al cinema. Dopo il boom di Zalone, è il turno di Jonny Groove, all'anagrafe Giovanni Vernia, ti tentare quel grande salto, come attore e co-regista. Al grido di "Essiamonoi" il comico genovese si sdoppia nel ruolo di due gemelli, Giovanni e Jonny per l'appunto, col secondo che arriva in città a scombussolare la vita del primo.. Perchè Giovanni ha una vita sobria, è un tipo pacato continua »

Jonny Groove
"E siamo noi, e siamo noi, Il paradiso, e siamo noi !"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jonny Groove
"Crazy pizza, la pizza al volo!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
jonny groove
"Grazie fratelle!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Ti stimo fratello

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 1 febbraio 2013

Cover Dvd Ti stimo fratello A partire da venerdì 1 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Ti stimo fratello di Paolo Uzzi, Giovanni Vernia con Giovanni Vernia, Maurizio Micheli, Diego Abatantuono, Susy Laude. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo. Su internet Ti stimo fratello (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Ti stimo fratello

GALLERY | Le foto della commedia che segna l'esordio al cinema di Giovanni Vernia.

È arrivato jonny groove

martedì 6 marzo 2012 - a cura della redazione

Ti stimo fratello, è arrivato Jonny Groove Giovanni e Jonny sono due gemelli, identici ma in fondo diversissimi. Il primo è laureato in Ingegneria elettronica, il secondo è una mina vagante con la discoteca nel cervello. Proprio a causa di queste differenze, Giovanni scappa a Milano immediatamente dopo la laurea. Qui, però, non trova lavoro fino a quando non si fidanza con Federica (Susy Laude), figlia di un pubblicitario che lo assume come creativo. Tutto fila liscio fino a quando non compare in casa sua Jonny, che a Milano deve sostenere un colloquio per entrare nella Guardia di Finanza.

VIDEO | In esclusiva su MYmovies lo spot del film con il comico di Zelig.

La discoteca è la mia casa

martedì 31 gennaio 2012 - Nicoletta Dose

Ti stimo fratello, la discoteca è la mia casa Il comico genovese Giovanni Vernia, dopo una laurea con lode in Ingegneria elettronica, un impiego di prestigio in una grossa società di consulenza americana e un ingaggio nella trasmissione televisiva "Zelig", approda al cinema. Nello spot in esclusiva su MYmovies lo vediamo nei panni di Jonny Groove, il suo personaggio più famoso, un ragazzotto appassionato di musica house e del mondo della discoteca ma ostile a usare droghe o a bere troppi alcolici. Un bravo ragazzo insomma, rintontito dalla musica e dai buoni sentimenti.

   

Il povero Jonny non strappa nessuna risata

di Marco Giusti Il Manifesto

«Sei un tronista, allora troneggia!». È l'unica battuta, peraltro detta da Diego Abatantuono a un antipatico tronista, che ci ha fatto ridere in un'ora e mezzo interminabili di Ti stimo fratello, Zelig movie interpretato e diretto, assieme a Paolo Uzzi, da un comico emergente dalla bocca enorme, Giovanni Vernia, che si lancia nella scia della commedia nordica con terroni, riprendendo non poche situazioni dai film di Checco Zalone. Se in Cado dalle nubi un giovane pugliese andava dal cugino recchione in quel di Milano in cerca di fortuna, qui è un giovane genovese di origini pugliesi, Jonny Groove, il doppio comico di Giovanni Vernia, interessato solo alle discoteche e alla musica house, a andare a Milano, rovinando l'esistenza del fratello gemello, appunto Vernia, in versione dimessa, e della sua fidanzata antipatica, Susy Laude, figlia del potente pubblicitario Bebo Storti, per cui entrambi lavorano. »

Che strazio quel gemello fisso

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Ecco un altro pseudocomico, lanciato dalla tv (Zelig), in cerca di gloria al cinema. L’attore regista Giovanni Vernia, in arte Jonny Grove, impersona due gemelli, uno serio e uno pazzerellone, giunto a Milano a scombinare la vita dell’altro. Uno spettacolo penoso, degno parente dei Soliti idioti, da cui almeno si stacca per la mancanza di volgarità.Mache strazio. Da Il Giornale, 9 marzo 2012 »

Ti stimo fratello | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ultimoboyscout
  2° | preva
Video
1|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 9 marzo 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità