Step Up 4 Revolution 3D

Un film di Scott Speer. Con Kathryn McCormick, Ryan Guzman, Stephen Boss, Chadd Smith, Jessica Guadix.
continua»
Titolo originale Step Up 4. Musicale, Ratings: Kids+13, durata 99 min. - USA 2012. - M2 Pictures uscita giovedì 4 ottobre 2012. MYMONETRO Step Up 4 Revolution 3D * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,74/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Sean è un giovane ballerino di talento che si guadagna da vivere facendo il cameriere a Miami. Emily è una ragazza di buona famiglia con la passione sfrenata per la danza. Tra i due è amore a prima vista, ma le difficoltà da affrontare saranno tante.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un nuovo capitolo danzereccio con numeri scatenati e ambientazioni sfavillanti
Adriano Ercolani     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Miami, quartiere popolare della città. Sean è il capo della misteriosa banda The Mob, che organizza flashmob nelle zone più esclusive della città per attirare l'attenzione della gente e tentare di diventare famoso. Il ragazzo incrocia la strada con la bella Emily, che è arrivata in città per coronare il suo sogno di diventare una ballerina professionista. Però Emily è anche la figlia dello speculatore edilizio che ha deciso di radere al suolo i luoghi storici di Miami per costruire edifici e hotel sempre più esclusivi. L'amore della danza dei due giovani si legherà quindi col movimento di protesta di chi non vuole perdere le proprie radici.
Quarto film della fortunata saga danzereccia cominciata da Channing Tatum, Step Up Revolution possiede le stesse coordinate dei precedenti, aggiornate ovviamente al setting esclusivo di Miami e alle musiche sempre più tecno della colonna sonora. Nuova ambientazione, nuovi protagonisti, scene di danza sempre più scatenate. Il film dunque, come i precedenti, alterna momenti di recitazione e storia piuttosto approssimativi con le scene coreografate che invece sono davvero mirabolanti, e costituiscono ovviamente il motivo primario della produzione. Meglio quindi guardare con il dovuto distacco i due giovani protagonisti Ryan Guzman e Kathryn McCormick quando tentano di recitare, e ammirarli invece quando muovono i loro passi di danza scatenati.
Step Up Revolution non è un prodotto originale, non ha una sceneggiatura sviluppata con efficacia, ma quando spinge l'acceleratore sulla musica e sul ballo, allora conquista il pubblico. La scena di flashmob iniziale è molto accurata, così come tutte le altre fino a un finale pirotecnico e decisamente coinvolgente. Cinema per ragazzi, magari anche troppo superficiale nella costruzione narrativa e nella delineazione dei personaggi, ma sorprendentemente efficace quando deve intrattenere. Il regista Scott Speer, esordiente al cinema, ha giustamente puntato sul ritmo del montaggio e la qualità della colonna sonora, oltre ovviamente alle acrobazie degli straordinari ballerini. Sotto questo punto di vista, Step Up Revolution colpisce nel segno, come i precedenti.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
STEP UP 4 REVOLUTION 3D
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
Wuaki.tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * * - -

Impossibile non ballare

sabato 29 settembre 2012 di Anna Bells

Esplosivo. Nessun termine coniato è migliore di questo per descrivere l’ultimo Step up. Ormai la “saga” ballata più famosa del mondo in anni e anni di strade e gare e formazioni di  crew ha regalato coreografie di alto livello, dove partecipe della scena non solo sono stati i ballerini (sempre fantastici) ma anche location originali e musiche trascinanti che ti facevano venire voglia di essere un ballerino di strada. Scott Speer però ha superato ogni precedente continua »

* * * - -

Rompere le regole

giovedì 27 settembre 2012 di renato volpone

Rompere le regole per difendere la libertà. Una forma di protesta libera per cambiare le cose, un nuovo modo di comunicare nelle mani dei giovani, la morale  è che, con un po' di buon senso, si può vivere tutti in un mondo migliore. Una favola moderna, a tratti smielata, con un lieto fine troppo facile e scontato, ma non troppo tra le righe c'è il messaggio che "cambiare si può". La danza come forma di elevazione e di protesta, il web come continua »

* * * - -

Vera rivoluzione !

martedì 23 ottobre 2012 di Tristano

 Le coreografie sono vere e proprie meraviglie che gia' da sole valgono il prezzo del biglietto. La trama anche se a tratti scontata e' piacevole e viene vista man mano come una favola musicale. Le tracce mixate alla perfezione si insinuano nelle gambe dello spettatore. Il cast di bella presenza facilita le scene di contatto. L'ambientazione di Miami e il tocco della cultura  americana (dalle auto ,  ai sogni) questa volta ci stanno dentro.   Finale come gia' continua »

"Voglio rompere le regole!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jason
"Cosa sei disposta a fare per vincere?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Kathryn McCormick
"Mai sentita la Anderson Global Properties? Ha comprato tutta questa zona, le case, i negozi.. è tutto suo! Dobbiamo fermarlo! Basta con l'arte per pura esibizione, dobbiamo protestare! Non siamo in vendita. Possiamo cambiarle le cose!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

Arrivati al quarto capitolo si continua a ballare ma con coscienza sociale

di Roberto Nepoti La Repubblica

E parliamo di un altro franchise; non di animazione, questa volta, ma già arrivato alla quarta puntata e che conta una platea di fan. Dopo Baltimora e New York, dove erano ambientate le puntate precedenti, l' azione si trasferisce a Miami. Gli amici Sean e Eddy fanno i camerieri nel locale di un pescecane dell' edilizia; nel tempo libero, però, hanno una crew che pratica i "flashmobs", spettacoli di danza semi-illegali in luoghi pubblici. Ennesima versione spuria di Romeo e Giulietta, entra in scena Emily, figlia del costruttore con la passione del ballo (e qui, con l' amore interclassista, si ammicca a Dirty dancing ). »

di Philip French The Observer

I coreografi sono i veri eroi di questo banale e muscolare musical hip-hop in cui un gruppo di giovani ballerini invade le strade di Miami nella speranza di essere notati e diventare ricchi. La loro impresa ha una svolta disinteressata e populista quando decidono di usare il talento per fermare un rapace immobiliarista (Peter Gallagher) che vuole distruggere un colorato quartiere dove vive e lavora gente povera e onesta. Non solo vincono sul cattivo ma si guadagnano la stima del sindaco e un bel contratto con una multinazionale dell'abbigliamento sportivo. »

Step Up 4 Revolution 3D | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Adriano Ercolani
Pubblico (per gradimento)
  1° | anna bells
  2° | renato volpone
  3° | tristano
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Philip French
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 4 ottobre 2012
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità