L'intervallo

Un film di Leonardo Di Costanzo. Con Francesca Riso, Alessio Gallo, Carmine Paternoster, Salvatore Ruocco, Antonio Buil Puejo.
continua»
Drammatico, durata 90 min. - Italia, Svizzera, Germania 2012. - Cinecittà Luce uscita mercoledì 5 settembre 2012. MYMONETRO L'intervallo * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,86/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
Un racconto duro e poetico che narra le difficoltà di essere adolescenti nella periferia violenta di una metropoli contemporanea.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una piccola opera grezza e autentica, visivamente straordinaria, capace di arrivare più lontano delle proprie aspirazioni
Gabriele Niola     * * * * -

L'intervallo inizia con una considerazione zoologica sulle diverse ragioni che spingono a cantare tipologie differenti di uccelli caratterizzati da un canto molto simile: "...così un canto di sfida può essere confuso con un canto d'amore". Ed è per ragioni d'amore che forse sono spinte da una volontà di sfida, che Veronica si trova prigioniera in un ospedale abbandonato di Napoli simile ad un castello diroccato, guardata a vista da un altro recluso, obbligato con la forza a farle da carceriere per un giorno. I due ragazzi, impossibilitati ad uscire da quel luogo senza senso, vivranno una giornata di vacanza dalla quotidianità che li schiaccia.
Scritto appositamente per il cinema, senza basarsi su nessun testo di partenza, girato in fretta e modellato nei dialoghi e nelle inflessioni sulla lingua parlata realmente grazie al contributo e alle piccole improvvisazioni dei due attori protagonisti (scovati e allenati da mesi di "preparazione"), il film di Leonardo Di Costanzo ha il sapore dei prodotti grezzi ed autentici e la complessità visiva del più grande direttore della fotografia che operi in Italia: Luca Bigazzi.
Tra fondamenta allagate che paiono mari immensi, giardini trascurati che sembrano boschi colmi d'erbacce e piante non coltivate, rottami a non finire e saloni vuoti in cui solo detriti e calce fanno da mobilio i due ragazzi parlano, si odiano e si rispecchiano l'uno nell'altro fino all'inevitabile confronto finale con la ragione della loro reclusione. Nella favola scritta assieme a Maurizio Braucci non c'è consolazione, solo illustrazione, non c'è eroismo, nemmeno nascosto, solo sottomissione al sistema, per questo è uno dei film più coraggiosi in materia.
Per arrivare a questo la scelta del team di autori è di passare attraverso il dramma da camera senza mai avvicinarsi al teatro. Benchè in scena ci siano praticamente sempre solo due attori che parlano tra di loro, L'intervallo riesce a non rimanere ripiegato sulla parola ma con i continui cambi d'ambiente e il fenomenale apporto delle luci di Bigazzi, capaci da sole di raccontare uno stato d'animo, porta nuove idee e rinegozia il senso di ogni scena, in modo da rendere ogni momento superiore alle semplici battute che in esso sono pronunciate.
Nonostante rimanga un film piccolo, per volontà aspirazioni e umiltà, L'intervallo comunque riesce ad arrivare più lontano delle proprie aspirazioni in virtù di una coerenza, di un'onestà e di una fiducia nelle capacità dell'immagine che non sono frequenti.

Incassi L'intervallo
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination L'intervallo

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
2
David di Donatello
1
1
* * * * -

Tutto a posto,come prima: soltanto un "intervallo"

lunedì 22 luglio 2013 di mericol

 Salvatore (Salvatore “u scemu” o Salvatore “u chiattune” ? chiede la ragazza; no “u chiattune”). Salvatore dunque,venditore ambulante di granatine,come il padre,è incaricato da una gang del napoletano, di sorvegliare una giovane donna, una quindicenne, in un enorme edificio abbandonato,probabilmente di recente costruzione, ma in condizioni fatiscenti, nel più assoluto degrado. Mentre in fondo sul panorama,si intravede la città dei grattacieli. Non continua »

* * * * -

Tutto a posto

mercoledì 26 settembre 2012 di Omero Sala

Salvatore - un impacciato diciassettenne napoletano venditore ambulante di granite - viene costretto da un guappo di periferia, per un giorno, a far da carceriere a Veronica, una quindicenne che, trasgredendo le regole non scritte della malavita, si è messa con un ragazzo appartenente ad una banda rivale. Per qualche ora Veronica e Salvatore - sequestrati costretti alla forzata convivenza nella vasta area degradata di un manicomio abbandonato - reggono il ruolo dei ruvidi antagonisti fingendosi continua »

* * * * -

Prima di notte

domenica 9 settembre 2012 di diomede917

Napoli, Veronica ha 15 anni, è una novella Giulietta…..ha la grande colpa di amare un membro del clan rivale del suo quartiere. Per questo motivo viene sequestrata e portata in un fatiscente collegio abbandonato. Salvatore ha 17 anni ha un chiosco ambulante di granite,  un tipo goffo e viene costretto suo malgrado a fare il carceriere della ragazza. L’intervallo del titolo è il tempo che trascorrono i due giovani in attesa dell’arrivo di Bernardino il boss continua »

* * * * -

L'attesa

domenica 9 settembre 2012 di renato volpone

Un pomeriggio assolato, uno scroscio di pioggia e tante storie da raccontare. Due ragazzi vengono rinchiusi in una vecchia struttura abbandonata, lei perché ha fatto uno sgarbo alla camorra locale, lui per farle da guardiano e attendono ciò che sarà. Due adolescenti che ricordano un po' " l'estate di Giacomo", ma qui non è la sensualità a condurre il gioco, è la sopravvivenza, l'orgoglio, la paura, e non è un "gioco". continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film L'intervallo adesso. »

VIDEO | Da Venezia 69, l'intervista al regista e agli attori protagonisti.

Il commento dei giurati del leoncino d'oro

giovedì 13 settembre 2012 - Nicoletta Dose

L'intervallo, il commento dei giurati del Leoncino d'Oro Il film L'intervallo è l'opera prima di Leonardo Di Costanzo. Scritto insieme a Mariangela Barbanente e Maurizio Braucci, autore di punta della nuova narrativa italiana e sceneggiatore, oltre ad altri, dei film Gomorra e Reality di Matteo Garrone, il lungometraggio racconta la storia di due ragazzi (interpretati da Francesca Riso e Alessio Gallo) rinchiusi in un enorme edificio abbandonato di un quartiere popolare: lui, obbligato dal capoclan di zona, deve sorvegliare lei, la prigioniera. Accolto con successo a Venezia 69, il film sta riscuotendo un buon seguito di pubblico anche in sala.

   

VIDEO | Una clip esclusiva dell'opera prima di Leonardo Di Costanzo.

Che cos'è il madagascar?

giovedì 30 agosto 2012 - a cura della redazione

L'intervallo, che cos'è il Madagascar? Girato quasi integralmente nell'ex ospedale psichiatrico Leonardo Bianchi di Napoli, costruito nel diciannovesimo secolo e abbandonato da anni, L'intervallo è l'opera prima di Leonardo Di Costanzo, talento del cinema europeo, scritta con Mariangela Barbanente e Maurizio Braucci (sceneggiatore di film importanti come Gomorra e Reality di Matteo Garrone). Il film racconta la storia di un ragazzo e una ragazza rinchiusi in un enorme edificio, dove lui è l'aguzzino e lei la vittima prigioniera da sorvegliare.

   

L'intervallo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | mericol
  2° | omero sala
  3° | babagi
  4° | diomede917
  5° | renato volpone
  6° | riccardo tavani
  7° | fabbu
  8° | mareincrespato70
  9° | rita branca
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video
1|
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Uscita nelle sale
mercoledì 5 settembre 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità