Sette opere di misericordia

Acquista su Ibs.it   Dvd Sette opere di misericordia   Blu-Ray Sette opere di misericordia  
Un film di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio. Con Roberto Herlitzka, Olimpia Melinte, Ignazio Oliva, Stefano Cassetti, Cosmin Corniciuc Drammatico, durata 103 min. - Italia, Romania 2011. - Cinecittà Luce uscita venerdì 20 gennaio 2012. MYMONETRO Sette opere di misericordia * * * - - valutazione media: 3,13 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,13/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Incontratisi casualmente, Luminita e Antonio si accorgeranno che la possibilità di un contatto umano può cambiare il loro destino.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Cinema di gesti, di sguardi, di silenzi, che arriva nel profondo
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Torino. Luminita è una giovane clandestina moldava che sopravvive grazie al borseggio di cui deve poi dare i frutti ai suoi 'padroni'. Luminita ha però un piano per sfuggire al loro controllo e ottenere dei documenti falsi. Inizia a metterlo in atto scegliendosi una vittima a caso. La vittima è Antonio, un uomo anziano e malato che vive in una situazione di semidegrado ed è costretto periodicamente a farsi ricoverare in ospedale. È lì che la ragazza lo incontra e inizia a seguirne le mosse.
Se vivessimo nell'area francofona in cui la passione cinefila è ancora intensamente vissuta si potrebbe paragonare l'esordio nel lungometraggio di finzione dei fratelli De Serio a quello dei Dardenne con La Promesse. Temiamo invece (sperando ovviamente di essere smentiti) che questo film non riceva l'attenzione che invece merita. Perché la rilettura delle cristiane opere di misericordia non ha nulla di confessionale e invece ha moltissimo di quel cinema che sa scavare a fondo nell'animo umano tout court.
Nel deserto delle vite dei due protagonisti sembra non esserci spazio per un sentimento che vada al di là del sopravvivere a se stessi. Antonio trascorre le sue giornate in spazi in cui il buco che ha in gola sembra aver assorbito come un'idrovora qualsiasi possibilità di bellezza. Luminita ha invece la ferinità di un animale la cui gabbia è una città che le è estranea e i cui feroci guardiani parlano la sua stessa lingua. Per lei la misericordia e le sue opere si sono capovolte in azioni il cui fine non è un cuore che condivide la miseria umana (come vuole la matrice latina della parola) ma l'usare l'altro ai propri fini. I De Serio ci mostrano questo scontro/incontro tra due aride solitudini andando alla ricerca non di un lieto fine quanto piuttosto di un 'fine', di un senso dell'esistere. Lo fanno con un lucido percorso scandito dalle sette stazioni del titolo nell'ambito del quale lo spettatore è chiamato a interrogarsi e quasi a porsi lui come regista chiedendosi quale sarà l'evolvere della vicenda e quale direzione prenderanno gli eventi. È un cinema fatto di gesti, di sguardi, di silenzi più che di parole questo Sette opere di misericordia, ma proprio grazie al suo rigore stilistico riesce ad arrivare nel profondo e a farsi film difficile da dimenticare.

Incassi Sette opere di misericordia
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
79%
No
21%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Sette opere di misericordia

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
4
* * * * *

Un grande esordio, capolavoro

giovedì 2 febbraio 2012 di beppel

Sette opere di misericordia è un film indimenticabile.  Composto da immagini bellissime, propone, riuscendoci, una nuova estetica cinematografica, ben lontana dal cliché del cinema italiano contemporaneo. Un esordio che si impone per una regia meticolosa, un'estetica mai scissa da una nuova etica dello sguardo, una sfida narrativa rigenerante per gli spettatori. Ha rappresentato l'Italia e vinto premi in numerosi festival, ma il premio più grande è per continua »

* * * - -

Di estrema raffinatezza estetica

giovedì 26 gennaio 2012 di maria giorgia

 Luminita, giovane clandestina che vive ai margini di una baraccopoli, ha un piano per uscire da questa situazione. Nel farlo, si imbatte in Antonio, anziano, malato e taciturno. Lo scontro sarò duro, ma ci saranno conseguenze inattese. Sette opere di misericordia, opera prima dei fratelli gemelli Gianluca e Massimiliano De Serio, è richiesto da svariati festival, dove sta raccogliendo numerosi riconoscimenti, come il Prix Almilcar Du Jury al Festival Du Film Italian De Villerupt, continua »

* * * * -

Sul perdono

lunedì 9 marzo 2015 di stefano capasso

Luminita è una giovane clandestina rumena che vive a Torino. SI procura da vivere con furti di ogni tipo in attesa di ottenere dei documenti falsi. Antonio è un uomo anziano, che vive in una situazione di disagio sociale, economico e fisico: ha un buco nella trachea che gli permette di respirare e che continuamente gli crea problemi. Le due vite fatte di grande solitudine si incrociano quando Luminita individua in Antonio una potenziale vittima per i suoi traffici Il film di Gianluca continua »

* * * - -

Invisibili derelitti

martedì 19 aprile 2016 di Jujitsu

Strano film, come non siamo abituati a vedere, di una lentezza disarmante come del resto sono i momenti della vita, specialmente quelli in cui non hai niente ed il tempo non ti passa più. Molto realistico da questo punto di vista. La storia diventa a tratti ambigua verso il finale, non ho ben capito alcune vicissitudini, mi sono rimaste delle domande a cui dare una risposta. Non so. Sicuramente molto film d’essai, molto di nicchia. Non è certamente questo il cinema italiano continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Sette opere di misericordia adesso. »
Shop

DVD | Sette opere di misericordia

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 3 maggio 2016

Cover Dvd Sette opere di misericordia A partire da martedì 3 maggio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Sette opere di misericordia di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio con Roberto Herlitzka, Ignazio Oliva, Stefano Cassetti, Olimpia Melinte. Distribuito da CG Entertainment. Su internet Sette opere di misericordia (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 12,99 €
Aquista on line il dvd del film Sette opere di misericordia

NEWS | MYmovies.it premia la miglior opera prima italiana.

Al via le votazioni online

martedì 17 luglio 2012 - a cura della redazione

Premio Kinéo Diamanti al cinema, al via le votazioni online Il premio Kinéo Diamanti al cinema giunge alla sua decima edizione e proclama già da ora il vincitore del Premio Speciale Rai Trade al "Miglior film italiano nel mondo", Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani, già vincitore dell’Orso d’oro a Berlino, in trionfo anche ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento. Gli altri premi, che saranno assegnati lunedì 3 settembre al Lancia Cafè nell'ambito della cerimonia di premiazione di Kinéo Diamanti al Cinema sono il premio SNCCI Pubblico & Critica e gli altri Premi Speciali Rai Trade al Miglior Film Tv e alla Miglior Animazione (Cartoons on the Bay in Venice) un follow up alla Mostra del Cinema di Cartoons on the Bay, il Festival Internazionale dell’animazione e della cross-medialità organizzato dalla Rai.

   

Che barba con la moldava ladra

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Ambizioso, contorto e noiosissimo dramma sull’immigrazione, preceduto da un titolo che invoglia a restarsene a casa. Per campare la giovane clandestina moldava Luminita (Olimpia Melinte) deruba i malati negli ospedali. Finché s’imbatte nell’anziano, solitario Antonio (Roberto Herlitzka), custode di un deposito di merce che scotta. Che cosa hanno i due in comune? Boh. E perché il vecchio viene sequestrato? Ariboh. Uno sbadiglio dietro l’altro per il povero spettatore: e meno male che le opere sono solo sette. »

Nel mondo senza pietà la misericordia trova vie impensate

di Roberto Nepoti La Repubblica

Periferia di Torino. Una clandestina moldava che vive di furti e di stenti, Luminita, si serve di un anziano solitario e malato per mettere in atto il piano che dovrebbe liberarla dalla sua misera condizione. Eppure, anche in un mondo senza pietà la misericordia può trovare vie impensate. Non è un film per il grande pubblico; eppure Sette opere di misericordia dei gemelli De Serio, unico italiano in concorso a Locarno 2011, era un film da fare: anche se ci sono voluti cinque anni e un piccolo pool di produttori. »

Due gemelli e il senso della vita

di Valerio Caprara Il Mattino

Non è affatto facile, nonostante certi cliché critici, spendere l'aggettivo «rigoroso». Si tratta, peraltro, dell'unico disponibile per inquadrare sotto brevità la pura ispirazione e il duro tratto stilistico di «Sette opere di misericordia», opera prima dei gemelli torinesi Gianluca e Massimiliano De Serio. Suddividendo i gesti, gli sguardi, i silenzi dell'incontro/scontro tra la clandestina Luminita e l'anziano e derelitto Antonio sulla falsariga dei comandamenti tramandati dal Vangelo, il film introduce una chiave insieme ironica e ieratica per mostrare il livello della compenetrazione tra esseri umani nel generale disorientamento contemporaneo. »

La rabbia clandestina fra peccato e redenzione

di Cristina Piccino Il Manifesto

Due anni fa hanno vinto il Torino film festival con Bakroman (2010), ma si erano già fatti notare col molto apprezzato o doc L'esame di Xhodi (07, entrambi documentari con occhi attenti alle realtà in mutazione - l'Africa dei ragazzini che si autorganizzano contro povertà e violenza il primo, le nuove generazioni di migranti in Italia il secondo. Ma il cinema della realtà è solo uno degli aspetti sperimentati da Gianluca e Massimiliano De Serio nel rapporto con le immagini. Il loro lavoro infatti percorre anche l'arte visiva con installazioni e opere che li hanno resi tra i più seguiti artisti emergenti di questo decennio. »

Sette opere di misericordia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 20 gennaio 2012
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità