Jane Eyre

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Jane Eyre   Dvd Jane Eyre   Blu-Ray Jane Eyre  
Un film di Cary Fukunaga. Con Mia Wasikowska, Michael Fassbender, Jamie Bell, Judi Dench, Tamzin Merchant.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - Gran Bretagna 2011. - Videa - CDE uscita venerdì 7 ottobre 2011. MYMONETRO Jane Eyre * * * - - valutazione media: 3,01 su 27 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
La giovane Mia Wasikowska, dopo aver interpretato l'eroina Alice diventa Jane Eyre e combatte per il riscatto sociale.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una versione struggente e appassionata, in bilico tra romanzo gotico e uno di formazione
Marzia Gandolfi     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Jane Eyre è un'orfana affidata alle poche amorevoli cure di Mrs. Reed, una zia crudele che le negherà l'amore e rimetterà la sua (buona) educazione al collegio di Lowood. Dieci anni e troppe umiliazioni dopo ne uscirà temprata e desiderosa di cominciare una nuova vita a Thornfield, una tenuta immersa nella campagna dello Yorkshire, dove viene assunta come istitutrice. Tra una lezione di aritmetica e una di musica scontra e incontra l'inquieto Edward Rochester, signore della casa e presto del suo giovane cuore. Decisi a resistere al sentimento che li tormenta, vanno e tornano da Thornfield per non cedere alla tentazione di amarsi. Ma l'amore li vincerà e li condurrà all'altare, dove Jane scoprirà la natura dell'instabilità di Rochester. Incapace di gestire rivelazione e dolore si allontanerà dall'amato, scegliendo per sé una vita di silenzio e rassegnazione. Ma gli anni e la solitudine porteranno consiglio al suo cuore e alla sua intransigenza.
Non è facile ridurre il lungo e complesso romanzo di Charlotte Brontë senza il rischio di snaturarne o peggio epurarne pagine e anima. Ciò nondimeno riescono nell'impresa Moira Buffini, sceneggiatrice inglese, e Cary Joji Fukunaga, regista californiano, sceneggiando una versione struggente e 'integrale' di "Jane Eyre". Popolare storia d'amore vittoriana di cui propongono una soluzione non lineare, che coglie la protagonista in media res e recupera nei flashback gli avvenimenti passati. Nella brughiera battuta con indistinguibile disperazione dalla Cathy di Emily Brontë, avanza a fatica e inciampa fiaccata la Jane di Mia Wasikowska, sospesa tra passato e futuro per dimenticare il presente e l'uomo che incontenibilmente lo abita. Jane Eyre, biograficamente prossima alla sua creatrice, è un'(anti)eroina in bilico tra diurno e notturno, tra un happy end mancato e un incipit riparatore, tra un romanzo gotico e uno di formazione, tra convenzioni borghesi ed evasioni fantastiche prodotte fin da bambina dalla sua mente visionaria ed eccitabile, che il film visualizza nei disegni, nella stanza rossa, nei presagi notturni, nelle allucinazioni dietro la porta e sotto la neve, nelle bizze del cavallo montato da Rochester.
La trasposizione di Fukunaga coglie il cuore di "Jane Eyre" e si insinua nei suoi movimenti, nei paesaggi mossi e negli ambienti scuri, rivelando un libro diviso in due, indeciso tra tradizione e rivoluzione. Dalle moorland britanniche muove allora una versione tutt'altro che moralista (e zeffirelliana), che radicalizza il conflitto tra Jane e il suo ambiente ritualizzato e attribuisce al Rochester volubile ed erotizzante di Michael Fassbender una funzione meno marginale. La prepotente volontà di sposare Jane del suo Rochester fa impallidire la prova di William Hurt nell'omonimo e impersonale dramma di Zeffirelli, che sopprime la proposta di bigamia e il sacrificio coniugale sopportato dal protagonista per sostenere il prestigio di famiglia con le ricchezze della moglie pazza e rimossa in soffitta. Fedele al testo ma sopra a ogni cosa alle diverse capacità di produzione del cinema, il regista si avvale di tutte le unità formali del mezzo e di due attori capaci di 'riscaldare' il freddo che affligge le case vittoriane, di accendere i personaggi letterari, di illuminarli e di chiuderli, di cogliere le possibilità implicite nel romanzo, di riprenderle e rimodellarne nei duetti dialogati che urlano intimi travagli e 'brillano' il mondo claustrofobico che Jane ed Edward si sono costruiti. Come Jane sul punto di cedere all'insistente offerta di St. John Rivers intende il richiamo di Rochester, così Mia Wasikowska e Michael Fassbender comprendono quello di Charlotte Brontë e avanzano alla ricerca di una vita mancata. Da rileggere e da (re)interpretare.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
JANE EYRE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Jane Eyre

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
BAFTA
0
1
* * * * -

Un fascino senza tempo

sabato 15 ottobre 2011 di irene

Adoro "Jane Eyre" da quando ero ragazzina e - forse - sono stata obbligata a leggerlo per la scuola. Forse, ma non è detto. Da allora l'ho letto e riletto più volte e mi sono appassionata alle svariate versioni cinematografiche o televisive che ne sono state fatte. Mi è piaciuto molto il film tv della BBC, con attori poco famosi, molto fedele. Mi è piaciuto abbastanza anche quello di Zeffirelli, con un'ottima scelta per il ruolo di Jane (Charlotte continua »

* * * * -

Dal libro al film in modo splendido

mercoledì 19 ottobre 2011 di Babis

Dopo avere terminato la lettura del libro, sono andata subito, con curiosità, a vedere questa nuova versione cinematografica del capolavoro della Bronte. Stupisce un po' la bellezza della protagonista, rispetto al capolavoro letterario, come anche la giovane età dell'attore scelto per interpretare Edward, ma, a questo iniziale stupore, segue l'apprezzamento per altri aspetti del film: ottima l'interpretazione, la resa dei costumi e le atmosfere tristi. All'inizio del film si può forse restare meravigliati continua »

* * * - -

Jane eyre: ritorna la passione romantica

venerdì 21 ottobre 2011 di Stefano Pariani

Dal classico della letteratura ottocentesca di Charlotte Bronte, ecco una nuova versione di "Jane Eyre". Avevamo ancora nella memoria il film di Zeffirelli del 1995 con William Hurt e Charlotte Gainsburg, perfetti nei ruoli della fiera e pura Jane e del burbero signor Rochester e forse non si sentiva il bisogno di un nuovo adattamento. Ma la storia dell'orfana cresciuta in un rigido orfanotrofio che s'innamora del padrone del castello dove lavora come istitutrice piace sempre ed è bello lasciarsi continua »

Pensiero di Jane Eyre
"Il pensiero di lui era ancora con me; perchè il mio amore non era una nebbia che il sole poteva dissipare, nè un'impronta sulla sabbia che le tempeste potevano cancellare. Il suo nome era inciso sul marmo, e come il marmo duraturo..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
edward rochester
"Avete paura di me?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jane Eyre
"...Io non vi parlo secondo il criterio del costume e delle convenzioni, e nemmeno in nome di ciò che, secondo la carne, è destinato a morire; è il mio spirito che fa appello al vostro, come se, attraversata la soglia della morte, entrambi fossero dinanzi a Dio, uguali come siamo..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Jane Eyre oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Jane Eyre

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 1 febbraio 2013

Cover Dvd Jane Eyre A partire da venerdì 1 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Jane Eyre di Cary Fukunaga con Mia Wasikowska, Michael Fassbender, Jamie Bell, Judi Dench. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Jane Eyre (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Jane Eyre

SOUNDTRACK | Jane Eyre

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 24 gennaio 2012

Cover CD Jane Eyre A partire da martedì 24 gennaio 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Jane Eyre del regista. Cary Fukunaga Distribuita da Naxos. Su internet il cd Jane Eyre è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 9,90 €
Prezzo di listino: 12,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Jane Eyre

Jane e i suoi amori tra cupe atmosfere un po' troppo di maniera

di Roberto Nepoti La Repubblica

Tra i numerosi adattamenti sullo schermo del romanzo del 1847 di Charlotte Bronte si ricordano quello interpretato da Orson Welles e Joan Fontaine (1943) e quello molto più recente realizzato da Franco Zeffirelli. Per non dire delle infinite variazioni sul tema e delle versioni tv, da quella di Anton Giulio Majano che a metà degli anni 50, con Ilaria Occhini e Raf Vallone, inaugurò la trionfale stagione del teleromanzo italiano. Difficile rispondere positivamente alla domanda se fosse così necessario tornarci su oggi, malgrado tutto l'apprezzamento per l'accurata messa in scena del giovane regista Fukunaga. »

Fukunaga ci rende la migliore Bronte

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

Sesta versione per il cinema del romanzo di Charlotte Bronte, con un paio di film muti, quella mediocre di Christy Cabanne (1934), quella discreta di Delbert Mann (l970) e la trasposizione di Zeffirelli (1995), «flebile, riduttivo e illustrativo digest di un romanzo di grande ricchezza tematica» secondo Morandini. Il californiano giapponese Fukunaga ha trovato un giusto equilibrio tra due elementi fondamentali, le location per la profonda e oscura campagna rurale inglese di metà ‘800 e le interpretazioni di due personaggi memorabili, la sensibile orfàna Jane (eccellente Wasikowska) e l’orgoglioso signore di Rochester (un Fassbender che cita Day Lewis), e una formidabile Dench. »

Jane Eyre, il romanticismo è anche dark

di Arianna Di Genova Il Manifesto

In un paesaggio brumoso, cupo e dai toni di luce abbassati che virano verso atmosfere sinistre e un po' horror, Jane Eyre (Mia Wasikowska, Alice nel paese delle meraviglie di Burton e L'amore che resta di Van Sant) fugge sconvolta da qualcosa che l'ha turbata profondamente. Quando è ormai sfinita e vicina alla morte, viene accolta dalla famiglia del pastore Rivers e la sua convalescenza coinciderà con continui assalti del passato e di dolorosi ricordi. Comincia così il film di Cary Joji Fukunaga (nato nel 1977, al suo attivo Sin Nombre) e poi procede con lunghi flashback ricucendo la storia attraverso una cronologia in soggettiva: le angherie subìte da Jane bambina abbandonata, l'orfanatrofio delle torture, l'educazione sociale e sentimentale nella dimora di Thornfield, enorme casa quasi spiritica immersa nella brughiera inglese e, a sua volta, scrigno di orribili segreti. »

di Paola Casella Europa

All’ultima Mostra del cinema di Venezia abbiamo assistito allo splendido adattamento cinematografico di Cime tempestose della regista inglese Andrea Arnold e l’anno scorso abbiamo recensito su queste pagine il bellissimo Bright star di Jane Campion, storia del tormentato rapporto fra il poeta John Keats e la sua vicina Fanny Brawne. Entrambi avevano il pregio di raccontare un’epoca e un mondo letterario con una zampata autoriale forte, ricordandoci con grande potenza narrativa quali fossero le restrizioni sociali imposte agli individui, e in particolare alle donne. »

Jane Eyre | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | stefano pariani
  2° | babis
  3° | irene
Premio Oscar (1)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità